Lego Life: un’app modellata come un social network per i più piccoli

Gli sviluppatori l’hanno immaginata come un piccolo social network, ma questo approccio non deve spaventare i genitori, poiché ogni singolo elemento di Lego Life è controllato per non mettere a rischio il bambino e tanto meno la sua privacy.

Al termine del download, l’applicazione è già attiva e se ne possono esplorare i contenuti; per usare tutte le funzioni serve però un ID personale.

Lego Life è un’app dedicata ai bambini di età superiore ai cinque anni, idealmente tra i nove e gli undici, che ha al centro la passione per i Lego

Attenzione, però; la creazione di questo ID è consentita solo con la supervisione di un adulto; il nome utilizzato nell’app è generato casualmente e non è consentita la chat diretta.https://itunes.apple.com/it/app/lego-life/id1140466898?mt=8

Il bambino potrà vedere immagini e filmati che hanno come soggetto le creazioni Lego di altri partecipanti, caricare le proprie creazioni e divertirsi con le attività proposte dall’app.

Le immagini, i filmati e i commenti caricati in Lego Life sono sottoposti a controllo da parte dei moderatori.

Lego Life è gratuita e non contiene pubblicità di terze parti. Lego promuove i propri kit, ma in modo non invadente e l’app appare generalmente come stimolante per la fantasia. Tutto questo percorso a ostacoli, naturalmente, limita le potenzialità dell’app, ma quando ci sono i bambini di mezzo è meglio andare sul sicuro.

Prezzo: gratuito
Sviluppatore: Lego System

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>