League of Legends World Championship 2020 logo

League of Legends World Championship 2020 – Play-In Day 4

Vediamo e commentiamo insieme gli scontri e i risultati della 4° giornata di Play-In dei mondiali 2020 di League of Legends

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Ormai abbiamo superato la metà della prima fase. Siamo alla 4° giornata dei play-in del mondiale 2020 di League of Legends. Nella terza giornata abbiamo chiuso le pratiche del gruppo B e abbiamo salutato i V3 Esports mentre i PSG Talon sono volati direttamente al main stage. Ora è il turno del gruppo A. Riusciranno i MAD Lions a recuperare una situazione disastrosa ed evitare l’eliminazione? Andiamolo a scoprire.

Papara SuperMassive (SUP) 2-0 vs Team Liquid (TL) 2-0

Ban SUP: Orianna, Mordekaiser, Ornn/Malphite, Twisted Fate
Ban TL: Nidalee, Senna, Azir/Miss Fortune, Lucian

Armut – Wukong vs Impact – Shen
Kakao – Lillia vs Broxah – Graves
Bolulu – Akali vs Jensen – Sylas
Zeitnot – Jhin vs Tactical – Twitch
Snowflower – Nautilus vs CoreJJ – Rakan

E’ il momento di decidere la vetta (provvisoria) del gruppo A. Santo cielo questi Team Liquid! Dove erano stati nascosti fino ad ora? Non avevano MAI giocato così bene nel summer split. Una fenomenale prova da parte di tutti, al punto che è difficile scegliere un giocatore che abbia brillato particolarmente… se non fosse per un Jensen che è anni che dico sia uno dei midlaner più sottovalutati al mondo. Il suo Sylas ha devastato i SUP che non hanno mai avuto un’apertura di cui approfittare. Anche quando trovavano un buon pick su un Broxah o un Tactical fuori posizione, arrivava poi lui a risolvere ogni guaio con danni e guarigioni devastanti. Chiuderà 8/1/10, ma praticamente ha vinto da solo. Una vetta della classifica meritatissima per i TL.

MAD Lions (MAD) 1-2 vs Legacy Esports (LGC) 1-1

Ban MAD: Nidalee, Twitch, Camille/Caitlyn, Senna
Ban LGC: Akali, Camille, Lucian/Kalista, Pantheon

Orome – Shen vs Topoon – Ornn
Shadow – Lillia vs Babip – Graves
Humanoid – Syndra vs Tally – Galio
Carzzy – Ezreal vs Raes – Jhin
Kaiser – Nautilus vs Isles – Alistar

Il mio cuore qui piange. I MAD non possono rischiare di perdere anche questa, ma anche i Legacy devono vincere se vogliono avere qualche speranza. Io sono fan di entrambi, dannazione! Stavolta i MAD partono molto bene, ma poi, nuovamente, in midgame si perdono completamente. Non riescono a gestire i teamfight che vengono persi uno dopo l’altro con un Humanoid ed un Kaiser completamente fuori forma. Carzzy e Orome ci provano davvero, davvero tanto, ma possono fare ben poco quando Topoon e Isles hanno un vantaggio tale da poter assorbire senza problemi gli attacchi di Ezreal. Questo senza contare l’abnorme wombo combo dei Legacy Esports, grazie ad un Tally onnipresente. Una vittoria meritatissima per loro.

INTZ 0-3 vs Team Liquid (TL) 3-0

Ban INTZ: Twitch, Shen, Graves/Mordekaiser, Ornn
Ban TL: Bard, Nidalee, Volibear/Tahm Kench, Nautilus

Tay – Camille vs Impact – Renekton
Shini – Sett vs Broxah – Lillia
Envy – Orianna vs Jensen – Twisted Fate
Micao – Senna vs Tactical – Ashe
Redbert – Alistar vs CoreJJ – Thresh

Partita a dir poco decisiva. Se gli INTZ riescono nel miracolo, obbligheranno i MAD ad uno spareggio e ad una possibile eliminazione dal mondiale. L’ho ripetuto un sacco di volte: Broxah è il punto debole dei TL e questa partita contro gli INTZ lo dimostra in pieno. Quest’ultimi si concentrano più sullo smantellare il piano avversario che sul cercare la vittoria. Rispondono colpo su colpo senza pietà. I TL cercano pressione sulle lane laterali? Allora schieriamo una fantastica Camille nelle mani di Tay. Tactical e Jensen sono un problema? Li annulliamo completamente e lasciamo libero di attenzioni Broxah che, alla fine, avrà comunque più morti che obiettivi ottenuti. MVP della partita sicuramente Redbert che su Alistar trascina il proprio team verso quell’agognata vittoria della speranza. Grazie a questa non sono eliminati e ottengono lo spareggio, ma per continuare a giocare, dovranno battere i MAD Lions.

Legacy Esports (LGC) 2-1 vs Papara SuperMassive (SUP) 2-1

Ban LGC: Shen, Azir, Zoe/?, Caitlyn
Ban SUP: Camille, Renekton, Twitch/ Bard, Thresh

Topoon – Ornn vs Armut – Wukong
Babip – Lillia vs KaKao – Nidalee
Tally – Sett vs Bolulu – LuLu
Raes – Ezreal vs Zeitnot – Aphelios
Isles – Karma vs SnowFlower – Nautilus

Ve lo avevo detto io! Sbagliato sottovalutare gli LGC e i SUP lo imparano nel modo peggiore. Una draft completamente sbagliata la loro che permette a Raes di prendere la partita, caricarsela in spalla e stompare gli avversari con una cattiveria e brutalità uniche. Armut ci prova, ma è il solo e può fare ben poco davanti ad un Ezreal 15/3/10. Ora gli LGC vedono la possibilità di un primo posto mentre i SUP sono bloccati al terzo. I fan australiani stanno sognando il miracolo.

MAD Lions (MAD) 1-3 vs INTZ 1-3

Ban MAD: Bard, Volibear, Ornn/LeBlanc, Alistar
Ban SUP: Akali, Shen, Renekton/Mordekaiser, Jax

Orome – Wukong vs Tay – Camille
Shadow – Graves vs Shini – Sett
Humanoid – Orianna vs Envy – Kog’Maw
Carzzy – Ezreal vs Micao – Senna
Kaiser – Leona vs Redbert – Thresh

Primo spareggio e ci si gioca tutto. Chi vince resta, chi perde torna a casa. Che partita favolosa è stata questa. I due team non si sono risparmiati e le hanno tentate tutte fino all’ultimo, senza mai fermarsi. Gli INTZ schierano ancora una volta Camille su Tay e la pressione che questi riesce a creare è enorme, grazie anche allo splendido lavoro di supporto di Micao, ma stavolta i MAD hanno una composizione da teamfight. La combo di Orome e Humanoid è enorme e Carzzy, sul suo Ezreal, può permettere a Kaiser di roammare. Nonostante uno svantaggio costante, alla fine i pick pagano dazio e i MAD trovano un teamfight di successo dopo l’altro, ottengono l’anima dell’oceano e vanno per una chiusura sudatissima. Saranno loro ad affrontare i SUP nel proseguire dei Play-In.

Team Liquid (TL) 3-1 vs Legacy Esports (LGC) 3-1

Ban TL: Nidalee, Lillia, Sett/Senna, Ezreal
Ban LGC: Orianna, Twitch, Azir/Bard, Kalista

Impact – Shen vs Topoon – Ornn
Broxah – Graves vs Babip – Kindred
Jensen – Syndra vs Tally – Galio
Tactical – Caitlyn vs Raes – Jhin
CoreJJ – Braum vs Isles – Rakan

Si combatte per la qualificazione diretta. Chi vince andrà direttamente al main stage mentre chi perde dovrà difendere il suo posto dall’assalto del vincitore tra Rainbow7 e LGD Esports. Quello che abbiamo visto è stata la definizione pura di stomp con un Broxah che finalmente si riscatta delle sue pessime prestazioni di questi giorni. Chiuderà 8/0/9. I LGC semplicemente non riescono a fare nulla, nonostante ci provino in ogni modo, e regalano una kill dopo l’altra al punto che tutti i TL arrivano al 20esimo minuto con un considerevole vantaggio. Pochi secondi dopo, i TL chiuderanno, in poco più di 20 minuti, la pratica. I TL passano direttamente al main stage mentre gli LGC possono comunque consolarsi con un secondo posto. Un risultato più che degno per un team da cui nessuno si aspettava nulla.

Commento Finale

Partiamo dall’elefante nella stanza: i MAD Lions sono stati a dir poco deludenti. Non vengono eliminati per un soffio e rischiano comunque tantissimo. Da questa squadra ci si aspettava tutti di più. Ora dovranno affrontare i Papara SuperMassive e, a quanto visto in queste due giornate, non credo abbiano alcuna possibilità di vincere (e lo dico con il cuore che piange). Uno Shadow completamente fuori fase porta troppo spesso ad un gioco folle e disorganizzato. Veri vincitori del gruppo A sono indubbiamente i Team Liquid su cui, a inizio mondiale, non avrei scommesso un centesimo. Un po’ di merito va però dato anche ai Legacy Esports che, contro ogni aspettativa, hanno conquistato un notevole secondo posto. Ora però dovranno probabilmente fare i conti con gli LGD Gaming e credo che il loro mondiale finirà lì. Dispiace un poco veder tornare a casa gli INTZ, soprattutto dopo che nelle ultime due partite si erano un po’ svegliati, ma è innegabile che in questo gruppo erano il team peggiore. Partite della Giornata consigliate: Legacy Esports vs Papara SuperMassive e MAD Lions vs INTZ. MVP personale della giornata: Jensen (quello che continuo a definire il midlaner più sottovalutato di sempre).

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Che ne pensi dei miei giudizi a seguito della 5° giornata dei play-in del mondiale 2020 di League of Legends? Concordi con quanto scritto? Hai visto le partite? Faccelo sapere con un commento qua sotto.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro