League of Legends LEC 2024 season

League of Legends – LEC Winter Split 2024 Week 4

Analizziamo i risultati della 4° settimana di winter split 2024 della LEC, la lega europea di League of Legends

Prosegue il winter split 2024 della LEC, la lega europea di League of Legends, il più noto e giocato MOBA del momento. Rispetto al passato, quest’anno la LEC è la prima ad aver avuto inizio, proprio per via della sua struttura rinnovata molto particolare che la spezza in tre split, ognuno diviso in ulteriori due fasi.

La terza settimana, di cui abbiamo parlato l’ultima volta, ha ufficialmente concluso la prima fase del winter split 2024, quella degli scontri diretti. Karmine Corps e Rogue non ce l’hanno fatta mentre gli altri otto team hanno iniziato i playoff, a partire da una prima metà fatta di serie al meglio delle tre. Chi avrà evitato il losers’ bracket?

League of Legends LEC Winter Split 2024 – Week 4 Day 1

Team BDS vs Team Heretics

Iniziano i playoff e il primo scontro al meglio delle tre vede frapporsi i BDS e i vecchi G2, ovvero l’attuale TH. Ora, sarebbe poetico vincessero quest’ultimi e si scontrassero con i nuovi G2 nel secondo round, ma sappiamo tutti che non succederà. I BDS hanno avuto delle ultime performance ballerine, ma restano una squadra solida.

La draft del game 1 è d’altronde abbastanza standard per i BDS, per quanto sia strano vedere Adam su Rumble e non su un bruiser picchia picchia, ma allo stesso tempo è una scelta in meta che funziona bene contro Udyr. Mi lascia molto più perplesso l’Ezreal di Perkz. Questo giocatore sembra un po’ perso nella sua fama.

Una volta scesi in partita, continuo a non capire la scelta di Perkz, ma un altro midlaner non avrebbe cambiato molto. I BDS gestiscono una partita a dir poco perfetta sotto ogni punto di vista, giusto Flakked riesce a metterli leggermente in difficoltà, ma con nuc e Ice totalmente snowballati, la prima vittoria è facile per loro.

Nel game 2 almeno Perkz va su un midlaner molto più funzionale: Neeko. Aggiungiamoci anche Wunder su K’sante e Jankos su Vi, oltre che Flakked sempre su Kalista, e forse questa partita il TH la gioca. Non è del tutto detto, eh. Adam è infatti tornato sul comfort di Garen e nuc ha nuovamente quella letale Orianna.

Questa si che è stata una bella partita, quella che volevamo vedere dall’inizio. Uno scontro alla pari che vede BDS e TH tentare il tutto per tutto pur di vincere. Flakked è stato nuovamente enorme su Kalista, ma anche Jankos non ha scherzato. Sheo però ci mette del suo, ruba un barone chiave e i BDS trovano la vittoria decisiva!

G2 Esports vs GiantX

Seconda serie della giornata, ma credo che qui ci sia ben poco da aspettarsi. I G2 sono su un livello totalmente diverso rispetto ai GX che possono solo sperare che i primi si adagino troppo sugli allori. Il problema è che questa è una serie. I G2 forse possono concedere un game, ma al successivo ti distruggono, è quasi garantito.

Detto questo, la draft del game 1 dei G2 è particolare, ma non credo stiano sottovalutando gli avversari. Certo, uno vede BB su Yasuo, ma poi basta proseguire per notare che Caps ha Hwei e bot c’é una Senna/Maokai inquietante. Di contro la composizione dei GX sembra a dir poco datata. Ezreal/Yuumi nel 2024? Di nuovo il gatto?

Lì per lì i G2 sembravano anche in difficoltà. Il loro tipico early traballante, ormai il copione lo conosciamo, a maggior ragione con una comp che esplode midgame. In un singolo teamfight Caps e BB devastano i GX. I G2 con uno schiocco di dita sono in vantaggio e con un altro schiocco di dita chiudono la prima vittoria.

Game 2 e, giusto per mettere ancora più carte trappola sul tavolo, quello è Zac per BB. Jackies prova a rispondere a tono tirando fuori un inaspettato Sylas, ma va detto che Yike su Vi è secondo me da temere. Tornano anche Ezreal e Yuumi per Patrik e IgNar, per quanto non avessero funzionato poi così bene prima.

Lo avevo detto, lo confermo: Yike su Vi fa brutalmente paura. Il suo gioco di giungla travolge completamente i GX e accumula fin da subito un vantaggio assurdo per i G2. Immagina la squadra che ti ha appena stompato midgame essere 7k di vantaggio in early. Ecco. Da segnalare uno Zac di BB semplicemente immortale e assurdo.

League of Legends LEC Winter Split 2024 – Week 4 Day 2

SK Gaming vs Team Vitality

Tempo di chiudere i conti per il primo round dell’upper bracket e oggi abbiamo due scontri abbastanza tosti. Gli SK erano partiti bene in questo winter split, ma si sono un po’ persi per strada. Di contro i VIT erano partiti male, ma si sono ripresi settimana dopo settimana. Chi raggiungerà i BDS nel 2° round?

Il game 1 parte con due draft molto creative, tranne bot dove ancora abbiamo Lucian/Nami contro Varus/Ashe. Nisqy si mette il cappello di Caps e sceglie Hwei mentre Irrelevant va su Ornn. Il problema è che non solo la risposta dei VIT è molto buona, ma quello è Brand in giungla per Daglas. Lo scontro sarà caldo.

Nisqy ha onestamente provato a fare quello che poteva, ma qui si vede la differenza tra uno Hwei ben sostenuto dal team e uno che è da solo. Gli SK hanno giocato in modo disordinato e questo ha permesso a Daglas di far mangiare parecchio Vetheo e Carzzy. I VIT procedono presto a sigillare una vittoria molto pulita.

Gli SK devono decisamente aggiustare il loro gioco in questo game 2 che ci regala emozioni fin da subito con una draft che definire strana è un eufemismo. In top abbiamo Irrelevant su Akali contro K’sante? Vetheo va su Lee Sin e Nisqy gli risponde con Lucian? Questa draft è assolutamente folle e l’adoro per ciò.

Questa partita è stata a mani basse molto più combattuta, complice una buonissima prova di Nisqy, ma stavolta Vetheo ha draftato in favore di Carzzy e oggi questo adc ha deciso che era il caso di giocare. Capita raramente, è vero, ma quando Carzzy gioca è assurdamente forte. I VIT riescono così a superare gli SK e trionfare.

MAD Lions KOI vs Fnatic

Altro scontro difficile da pronosticare, ma qua ho una mia idea personale. I MDK non sono male, hanno un ottimo potenziale, ma continuano a essere troppo leggibili. I FNC sono una squadra che può facilmente adattarsi a simili situazioni, anche se questo non è successo nel loro ultimo confronto. Tuttavia punto comunque su FNC.

Le draft del game 1 sono da subito belle speziate. Non so quanto Bel’veth per Elyoya possa funzionare, soprattutto con Razork che ha messo le mani su Brand, ma c’é da dire che amo Myrwn su Zac e Fresskowy su Akali. Il problema è che dall’altro lato i FNC hanno la Tristana di Humanoid e Oscarinin ha scelto un feroce Darrius.

E’ stata davvero una bella partita da vedere. Nonostante un buon lavoro di Oscarinin e Humanoid, Supa tira fuori un buon early e riesce a far scalare Elyoya, ma anche Noah scala. Midgame si fa così valere il macro di League of Legends e è un territorio in cui i FNC sono incredibilmente capaci. La prima vittoria, pur essendo molto sudata, è loro.

Spero che la serie continui su questo livello, anche se si è percepita la maggiore maturità dei FNC. I MDK stavolta mettono le mani su Brand per Elyoya e gli affiancano Jayce per Myrwn e Ezreal per Fresskowy! Stanno tornando gli adc mid! La risposta dei FNC è più meta, se escludiamo forse lo Yone di Oscarinin.

Il piano dei MDK in è chiaro, spezzare le gambe a Oscarinin e Razork. Myrwn e Elyoya fanno un ottimo lavoro in tal senso, ma in tutto questo si dimenticano Noah e l’adc dei FNC fa un lavoro assurdo. Midgame è Elyoya contro Noah, ma in uno scontro tesissimo sono i FNC che conquistano di backdoor la vittoria decisiva! Puro FNC style!

League of Legends LEC Winter Split 2024 – Week 4 Day 3

Team BDS vs Team Vitality

Il weekend si chiude con le due serie del secondo round dell’upper bracket. Chi vince va direttamente in semifinale quindi la posta in palio è elevata. Nonostante ciò sono, secondo me, due serie molto scontate. I BDS non sono pulitissimi, ma sono decisamente meglio dei VIT sotto più di un fronte. Non ho dubbi.

La prima draft di questa serie vede però i BDS scoprire ben poche carte mentre i VIT schierano Karma top per Photon e Akali mid per Vetheo, senza contare la Jinx di Carzzy che però avrà una spina nel fianco nel Blitzcrank di Labrov. Personalmente mi piace la comp dei VIT, ma i BDS potrebbero vincere meccanicamente.

Questa prima partita si descrive con un concetto semplice: se in early fai prendere risorse a Aphelios, in late sei pesantemente fregato. I VIT se la giocano bene sulle sololane, soprattutto Vetheo, ma Ice prende subito vantaggio e i BDS lo fanno snowballare impietosamente. Una prima vittoria lunga, ma pulita.

I VIT cercano di riprendersi nel game 2 ricostruendo la draft intorno all’Akali di Vetheo che prima aveva funzionato davvero bene e, sarò onesto, le loro draft continuano a piacermi molto più di quelle dei BDS. Sarà che Jhin in risposta a Varus non riesco a capirlo. Il problema dei VIT è che Adam ha Darrius. Auguri.

La mia dichiarazione risulta essere divinatoria una volta scesi in partita. I VIT qua se la sono giocata proprio bene e lo scontro è stato serrato. La loro condizione era buona… finché Adam non è entrato in partita. A quel punto l’unica parola che può descrivere il game è massacro. I BDS prendono il primo posto in semifinale.

G2 Esports vs Fnatic

La seconda serie è nuovamente un classicone e si, c’é sempre quella speranza che i FNC tornino a sorprenderci battendo i G2, cosa che in passato è successa. Tuttavia, proprio per questo, i FNC sono uno dei pochi team contro cui i G2 tendono a scherzare poco e fare subito sul serio. Credo sarà così anche stavolta.

Si parte subito belli piccanti perché quello è Zac per BB e abbiamo anche Yike sul suo Maokai e Caps sulla sua LeBlanc. Forse la parte dei G2 che mi convince meno è la bottom, per quanto Noah vada di starving Senna. In tutto questo Oscarinin drafta anche una utile Poppy, ma riuscirà a gestire i due sololaner avversari?

La risposta è no. Decisamente no. Cioé, lì per lì i FNC sembrano partire bene, con qualche buona azione di Razork, ma presto Hans Sama prende vantaggio, BB prende vantaggio e come pensano di gestire la LeBlanc di Caps? Un teamfight vinto e i G2 si pongono davanti con un rapido sorpasso che li porta alla prima dominante vittoria.

Va bene, la prima partita è stato uno stomp, ma non è insolito. La cosa bella degli scontri tra FNC e G2 è che i primi spesso sanno adattarsi ai secondi nel proseguire di una serie. La loro draft nel game 2 è in effetti molto più convincente. Non solo obbligano BB su Poppy, ma quella combo di Gragas, Jax e Orianna è notevole.

Una volta scesi in partita, infatti, la risposta via Poppy si rivela inefficace, soprattutto perché Razork gioca un favoloso Jax. I G2 comunque ci provano, sia chiaro, oggi Caps è bello in forma, ma i FNC non sono una squadra che lascia andare un simile vantaggio midgame. Sanno come essere solidi in modo continuativo e questo è pareggio.

Game 3 e adesso ci si gioca tutto. Chi vince va in semifinale contro i BDS, chi perde cade nel losers’ bracket e dovrà lottare per la sopravvivenza. Il problema qua è che la draft ricorda anche troppo la prima partita. Caps non ha LeBlanc, ma ha Hwei e forse è anche peggio. BB inoltre è tornato su Zac contro la Karma di Oscarinin.

Ho una sola parola: ouch. I FNC erano partiti così bene con Noah, ma lo Zac di BB e lo Hwei di Caps li hanno totalmente devastati. I G2 presto recuperano il vantaggio degli avversari, riportano in gioco Hans Sama e da lì dominano la partita a cavallo del loro snowball fino a ottenere la schiacciante vittoria decisiva. Conclusione anticlimatica.

Fonte

Che ne pensi della mia analisi della 4° settimana di winter split 2024 della LEC, la lega europea di League of Legends? Concordi con quanto scritto? Chi sopravvivrà al losers' bracket?

Giulio Tenti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI