League of Legends LEC 2022

League of Legends: LEC Spring Split 2022 Finale

Analizziamo i risultati della finale dello spring split 2022 della LEC, la lega europea di League of Legends

Dopo quello della LCK, anche lo spring split 2022 della LEC, la lega europea di League of Legends, il più famoso e giocato MOBA del momento, giunge alla sua naturale conclusione. Dopo l’ultimo weekend di playoff, sono rimasti solo tre team a contendersi la possibilità di alzare la coppa e partecipare al Mid-Season Invitational 2022 in rappresentanza dell’Europa. Tuttavia nessuna di queste squadre sembra disposta a farsi indietro e tutte hanno pari opportunità di trionfare, almeno sulla carta.

Si, perché al di là della teoria non si può negare che ci sia una squadra che sta compiendo un piccolo miracolo in queste settimane. Dalla loro “caduta” nel losers’ bracket i G2 Esports paiono semplicemente rinati. Vantano uno score impressionante di 6-0 e, in queste 6 partite, Flakked è caduto una sola volta. Tutto mentre Jankos e caPs sono tornati a performare come non li vedevamo da anni. Ora che per la prima volta in due anni si torna a giocare davanti al pubblico, è impossibile credere che questo non avrà effetto sui due veterani. Basterà ciò però per battere due titani come Fnatic e Rogue? Entrambe queste squadre esistono per un solo scopo, trionfare, e lo hanno dimostrato a più riprese. Quali saranno i campioni alla fine?

League of Legends LEC Spring Split 2022 – Fnatic vs G2 Esports

Si parte con un confronto a dir poco storico. L’ennesima iterazione di una faida che esiste da quando esiste la lega maggiore europea di League of Legends: Fnatic contro G2. In quest’anno di rinnovamento, però, le due fazioni si presentano in modo ben diverso dal passato. I Fnatic sono ora a tutti gli effetti un superteam per cui qualsiasi risultato differente dalla vittoria finale, sarebbe un fallimento (parole di Yamato Cannon, non mia). I G2, al contrario, sono una squadra che ha puntato tutto sui rookie e mira più al summer split che allo spring. Nonostante ciò, una volta scesi in campo, sono i 2° che appaiono semplicemente scatenati, soprattutto BB e caPs. I Fnatic non sanno che pesci prendere e continuano a cadere come mosche regalando una 1° vittoria clean agli avversari.

Dopo un 1° game decisamente troppo unilaterale, il 2° è fortunatamente più combattuto. Stavolta i Fnatic decidono di collegare i propri mouse e Razork e Humanoid tirano fuori delle signore prestazioni a cui però, complice un grande Targamas, rispondono a tono Jankos e Flakked. I problemi per i Fnatic arrivano nuovamente in midgame dove, per la seconda volta, BB tira fuori una prestazione assurda. Se nella prossima partita vedessi Ornn bannato, non sarei davvero sorpreso a questo punto. BB su Ornn è l’esca immortale perfetta che attira le attenzioni degli avversari mentre caPs e Flakked raccolgono risorse su risorse fino a crescere oltre ogni misura. Puntando tutto sui loro due carry, i G2 trovano quindi un’altra facile vittoria ed è match point per loro!

Al 3° game quasi non credo a quello che sto vedendo, i G2 stanno per clean sweepare i Fnatic. Gli stessi Fnatic che li hanno battuti con un netto 3 a 1 nel winners’ bracket. Jankos parte in modo fenomenale, ma gli avversari stavolta sono più agguerriti. I Fnatic tirano fuori un midgame molto solido e sembrano in procinto di riprendersi brutalmente, quando fanno un errore enorme topside permettendo a caPs e Flakked di rovesciare nuovamente tutto. Lo scontro è incertissimo. Wunder, Razork e Humanoid tirano fuori le prestazioni della vita, ma i G2 tengono testa con il solito enorme BB e con un Jankos mai così on-point in questo spring split 2022. Alla fine basta un teamfight sbagliato. Jankos ottiene una quadra e i G2 chiudono la serie in trionfo! 3 a 0! 9 a 0 complessivo! I G2 sono in finale e mai me lo sarei aspettato!

League of Legends LEC Spring Split 2022 – Rogue vs G2 Esports

E’ infine tempo di finale e quanto stanno facendo i G2 è qualcosa di assolutamente miracoloso. Mai mi sarei aspettato di vedere questa squadra a competere per l’ultima serie con la coppa in palio, ma d’altronde la loro crescita delle ultime settimane è stata impressionante. Ora però li attende il più tosto degli avversari: quei Rogue che hanno massacrato ogni avversario dall’inizio del 2022. Il 1° game ci da l’assaggio di quella che probabilmente sarà una degna serie finale. Odoamne su Rumble è una bestia, ma caPs oggi si è alzato dalla parte giusta del letto e non ha pietà di nessuno. Il veterano dei G2 si carica la squadra in spalla e la porta ad una 1° sudatissima vittoria!

I G2 hanno già compiuto più di quanto ci si aspettasse e i Rogue hanno capito che caPs oggi è una minaccia di cui bisogna tenere nuovamente conto. Nel 2° game si concentrano i ban su di lui, ma nel farlo, i Rogue dimenticano che non conviene lasciare Ornn a BB. Questi non solo domina l’early in un modo che non è normale per un tank, ma in midgame attrae nuovamente le attenzioni degli avversari, senza mai morire, per permettere al resto dei G2 di scalare. Flakked e Targamas diventano così enormi, ma il vero problema dei Rogue è ancora una volta caPs che su Corki non è umano. Più di un teamfight viene vinto dalle sue performance e dopo un inizio leggermente conteso, questa partita diventa un brutale stomp. I G2 sono a match point. Mio Dio caPs oggi!

I G2 sono ad un passo dal compiere un miracolo e i Rogue si giocano nuovamente tutto su un cambio di side, ma sarò onesto, la draft non li vede messi bene. Targamas su Pyke, BB su Ornn, caPs nuovamente su Ahri. Abbiamo già visto cosa possono fare questi giocatori su questi campioni. Nonostante ciò l’early è quello più agguerrito e combattuto della serie grazie ad un grande gioco sia di Malrang che di Comp. I G2 però reggono colpo grazie a BB e caPs e poi, in un teamfight chiave, Targamas trova la giusta combinazione di R per raccogliere una quantità assurda di gold, causando un gold swing di 5K in un colpo solo! Da lì il tridente dei G2 composto da BB, caPs e Targamas travolte i Rogue fino alla vittoria decisiva ed è nuovamente clean sweep! 4 clean sweep di fila! 12 a 0 come punteggio dall’arrivo dei losers’ bracket! I G2 sono i campioni dello spring split 2022 della LEC! Alla faccia di mirare al summer split con la crescita dei rookie!

Fonte

Che ne pensi della mia analisi della finale dello spring split 2022 della LEC, la lega europea di League of Legends? Concordi con quanto scritto? Come se la caveranno i G2 al Mid-Season Invitational 2022?

Giulio Tenti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI