League of Legends LEC logo

League of Legends: LEC Spring Split 2021 week 2

Risultati, valutazioni e analisi della 2° settimana del League of Legends spring split 2021 della LEC, la lega europea.

Seconda settimana di spring split 2021 anche per la LEC, la lega europea di League of Legends. Neanche il tempo di prendere confidenza con i nuovi team, che già la situazione inizia a confondersi parecchio, con una classifica che non sembra dare una visione chiara dell’effettivo valore delle squadre. Una situazione davvero incerta che a breve vedremo insieme. Prima di iniziare, però, ti ricordo che trovi l’analisi della precedente settimana qui e che la struttura dell’articolo sarà sempre la solita con i team divisi in 3 gruppi in base a come hanno performato: bocciati, rimandati e promossi. Iniziamo.

League of Legends LEC Spring Split 2021 – I Bocciati

Astralis 1-4

Una delle poche cose sicure della LEC è che, al momento, la situazione degli Astralis è disastrosa. Hanno perso sia contro i G2 che contro gli XL e non sembrano avere le capacità necessarie a riprendersi da questo stato davvero pessimo. Non serve a niente difendersi dicendo “hanno fatto sudare i G2.” Siamo seri, i G2 stavano giocando con il cibo come al solito. L’unica nota positiva sembra la bottom di Jeskla/promisq, ma si naviga comunque nella mediocrità e la sconfitta contro gli Excel lo ha confermato. Nella terza settimana affronteranno FNC e Rogue. Auguri. Voto: 2

Team Vitality 1-4

Arrivati a questo punto diventa davvero imbarazzante cercare di difendere questo Team Vitality. Questa squadra sembra il più chiaro esempio di “è bravo, ma non si applica” e mi chiedo quanto si possa dare la colpa ai singoli giocatori. Non è colpa di Milica se si sceglie di piazzarlo su una LeBlanc inutile in una composizione che non può assolutamente ruotare intorno a lei. Una scelta folle che ha ripagato con una sconfitta. Skeanz e Comp poi ce la mettono tutta a cercar di far funzionare il team, ma non basta. Sembra mancare quanto serve a monte, cosa che è assurda se consideriamo che il coach è Duke. Lo stesso Duke che ha portato gli Splyce ai mondiali. Resta che vedere i Vitality così fa davvero male al cuore e non credo la situazione migliorerà nella terza settimana contro G2 e MAD (oddio, forse contro i G2). Voto: 3

Excel Esports 2-3

Questa settimana gli Excel Esports erano chiamati a dimostrare il loro valore, ma, nonostante una vittoria sugli Astralis, il risultato finale è pesantemente negativo. C’é ben poca gloria nello sconfiggere gli ultimi, soprattutto quando nel farlo mostri una valanga di errori. Gli Excel sono apparsi sporchi, incostanti e molto incerti nel loro stile, deludendo molte delle aspettative create la prima settimana. Sarò onesto, alcune scelte tattiche di Patrik e Tore non le ho proprio capite. La qualità tecnica qui ci sarebbe, ma bisogna che i risultati siano più stabili. Settimana prossima affronteranno MSF e SK, due avversari che potrebbero essere alla loro portata. Voto: 4

Misfits Gaming 2-3

Dopo la fenomenale partenza della prima settimana, i Misfits Gaming si sono arenati in modo abbastanza brutale con una doppia sconfitta. Sia chiaro, nessuno si aspettava che riuscissero a battere i Rogue, ma almeno metterli un po’ più in difficoltà… Senza contare che quanto visto contro gli SK è stato davvero, davvero brutto. Una scelta di draft incomprensibile che ha spinto i Misfits a costruire la loro formazione su un Vetheo su Yone che, di base, non è mai entrato in partita. Una scelta azzardata che mostra tutta l’inesperienza di questa formazione. Detto ciò, sono convinto che sia stato un semplice scivolone e che i Misfits torneranno a performare almeno ad un livello accettabile. Devono farlo nella terza settimana visto che affronteranno XL e S04 e dubito vogliano cadere ancora più in basso di così. Voto: 5

League of Legends LEC Spring Split 2021 – I Rimandati

SK Gaming 2-3

Questa settimana ci ha dimostrato che quando gli SK Gaming smettono di giocare ai G2, con pick fuori meta e draft complesse, sono una squadra temibile. Un risultato lampante. Nella prima partita contro gli S04 quella scelta di Dr. Mundo da parte di TynX è stato un errore abnorme, ma lo stesso giocatore, contro i MSF, ha tirato fuori una prestazione fenomenale su una più adatta Taliyah (folli i MSF a lasciargliela). Prestazione che per altro ha permesso anche a Blue e Jezu di emergere con due prove maiuscole. Ci sta fare degli esperimenti, ma ora che si è capito che conviene rimanere su pick più classici, voglio sperare si scelga di mirare più spesso a questi. Anche perché nella terza settimana gli SK affronteranno MAD e XL, due team alla loro portata. Voto: 5,5

Fnatic 2-3

Lo stato forma dei Fnatic non sembra ancora essersi stabilizzato, ma, sia chiaro, gran parte della sconfitta contro i MAD Lions si deve ad una draft seriamente incomprensibile. Siamo tutti d’accordo che Selfmade sia un’ottima Evelynn, ma questo non pare il meta adatto a questo campione. Punto. La buona notizia è che la vittoria contro i Vitality è stata davvero molto buona e convincente e che, anche nella sconfitta, Bwipo e Nisqy hanno dimostrato di essere dei veri pilastri, cercando da soli di ribaltare un risultato già scritto e quasi riuscendoci. Se a certe performance di Bwipo siamo già abituati, vedere Nisqy far altrettanto fa capire perché questo giocatore è qui (poi, vabbé, io è dal 2020 che ripeto che Nisqy non andrebbe sottovalutato). Detto ciò, auguri per la terza settimana. No, non mi riferisco al match contro gli AST, ma a quello contro i G2. Dispiace dirlo, ma dubito che i FNC abbiano le capacità per battere i G2 al momento. Voto: 6

MAD Lions 3-2

Per una squadra che tentenna e molte che scendono, fa piacere vedere che i MAD Lions invece hanno superato le aspettative della prima settimana, ottenendo un’inattesa doppia vittoria. Tutti i giocatori del team hanno giocato davvero bene, ma a brillare è stata soprattutto la bottom lane di Carzzy e Kaiser che, ancora una volta, si dimostra davvero temibile. Detto questo, Elyoya continua a non convincermi del tutto come sostituto di Shad0w, è un giocatore meno incisivo e determinato di questi, e, a prescindere, non sono mancati errori nelle partite, anche grossi (i Fnatic hanno quasi ribaltato il risultato proprio per questo). Il timore è che questo sia stato un fuoco di paglia e che a breve i MAD torneranno a perdere. Per questo è importante che la squadra vinca le sue partite della terza settimana contro SK e VIT. Voto: 6,5

League of Legends LEC Spring Split 2021 – I Promossi

G2 Esports 4-1

Potrei commentare questa posizione con “i G2 che tornano a fare i G2” e chiuderla qui. Per chi magari è nuovo della LEC, però, un piccolo commento magari è necessario. I G2 sono famosi per due motivi: il primo è che sono una squadra dannatamente forte che negli ultimi anni ha sempre dominato ed il secondo è che… tendono a essere dei meme viventi. Non era raro in passato che i G2 perdessero delle partite perché giocavano troppo con i loro avversari o non li prendevano sul serio. L’arrivo di Rekkles sembrava aver portato una rinnovata serietà, ma a quanto pare era solo questione di tempo e i G2 questa settimana sono tornati a trollare tutti. Prima hanno quasi rischiato di perdere contro gli AST perché hanno iniziato a tirare troppo la corda e poi hanno effettivamente perso contro gli S04. Come hanno fatto? Hanno sottovalutato gli avversari e hanno sperimentato una draft che, chiaramente, non ha funzionato come doveva. Detto questo, non si possono davvero valutare i G2 basandosi su questi piccoli scivoloni, visto che li hanno sempre fatti. Mi aspetto che nella terza settimana tornino a vincere e, per assurdo, è più probabile succeda contro i FNC piuttosto che contro i Vitality. Voto: 7

FC Schalke 04 3-2

Questi erano gli Schalke 04 che ci aspettavamo! Dopo una prima settimana abbastanza scricchiolante, questo team sembra aver trovato il giusto ritmo, adattandosi allo stile di un Broken Blade che ha assolutamente fatto a pezzi i G2 (che prontamente c’hanno scherzato sopra). A brillare più di tutti, però, sono stati il jungler Gilius, finalmente tornato a mostrare performance all’altezza di quanto visto a fine 2020, e la bottom lane di Neon/LIMIT. Questa non sarà straordinaria, ma è più che discreta ed ha uno stile che si sposa bene con quello del resto dei giocatori. Tornando su Gilius, credo ci siano pochi dubbi sul fatto che questi si stia rivelando come uno dei migliori (se non IL migliore) jungler di tutta Europa. Se penso che il soprannome “God Gilius” era nato per prenderlo in giro… Settimana prossima vedremo gli S04 contro MSF e, soprattutto, Rogue. Quest’ultima sarà una partita davvero interessante perché vedrà contro due team che si stanno costruendo come gli sfidanti al titolo di Re d’Europa del 2021. Voto: 7,5

Rogue 5-0

Anche in questo 2021 i Rogue sembrano determinati a dominare la competizione e sono sulla strada per attuare un assurdo 18-0. La formazione appare davvero temibile e senza alcun punto debole, anche il giocatore più fresco, Trymbi, sembra essere un ingranaggio perfettamente oliato e funzionante. I Rogue sono una macchina per uccidere con alcuni giocatori meccanicamente eccezionali (Larssen e Hans-Sama). La cosa più assurda è che sono emersi nel giro di un anno e hanno ancora molta strada davanti a loro. Io credo ci siano pochi dubbi che, a prescindere dai risultati del 2021, i Rogue saranno in futuro i prossimi Re d’Europa. Guardando più vicino… chi può batterli? I MSF non ci sono riusciti, forse potranno farcela gli S04? Lo scopriremo nella terza settimana. Voto: 8

Fonte

Che ne pensi della mia analisi della 2° settimana del League of Legends spring split 2021 della LEC? Concordi con quanto scritto? Fammelo sapere con un commento qua sotto.

Giulio Tenti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI