League of Legends LCS 2021 logo

League of Legends: LCS Summer Split 2021 week 6

Risultati, valutazioni e analisi della 6° settimana del League of Legends Summer Split 2021 della LCS, la lega del Nord America.

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Come promesso, dopo aver trattato ieri il summer split della LEC, la lega europea di League of Legends, riprendiamo in mano anche la LCS, la lega del Nord America. E’ impressionante quanto sia cambiato in così poche settimane, anche solo in termini di formazioni. Tipo che prima Licorice era il toplaner dei FlyQuest ed ora gioca nello stesso ruolo per i Golden Guardians. Tipo che Akaadian è tornato nella giungla dei Dignitas e ora Dardoch è un coach degli Immortals. In tutto questo 5 squadre hanno già garantito il loro ingresso ai playoff. Insomma, di cose da commentare ce ne sono tante, ma come sono andate le partite di questa settimana? Scopriamolo insieme con il consueto format che divide le squadre in tre gruppi in base a come hanno performato. Iniziamo.

League of Legends LCS Summer Split 2021 – I Bocciati

Immortals 8-10 / 15-21
Counter Logic Gaming 5-13 / 10-26
Dignitas 7-11 / 18-18

Partiamo, come di consueto, dal fondo ed è bizzarro come le tre squadre bocciate non siano in realtà le ultime in classifica complessiva… se escludiamo i Counter Logic Gaming. L’avevo già detto che ritenevo assurdo che questo team non riuscisse a vincere con quei giocatori in squadra e continuo a ritenerlo incredibile.

Su 18 game le loro vittorie le hanno avute, si, ma troppo poco. Dubito che continueremo a vedere questa formazione settimana prossima, ma dubito anche che cambiare giocatori cambierà qualcosa. Qui il problema è decisamente più radicato. I singoli giocatori sono infatti più che capaci e la partita contro i TSM lo ha dimostrato. Non penso che cambiare nomi farà rimontare i CLG che al 99% saranno fuori dai playoff. C’é ben poco altro da aggiungere tranne che mi dispiace perché questi sono nomi capaci che rischiano di finire in un baratro rovinoso adesso.

Gli altri due team bocciati questo weekend sono in realtà team che non sono messi così male, sono infatti ancora in lizza per i playoff, ma che in queste tre giornate non hanno ottenuto molto. Gli Immortals se non fanno almeno un weekend 0-3 a ciclo non sono contenti ed è davvero un peccato considerando come questi giocatori performano bene in alcune occasioni. Tuttavia in questa settimana non hanno mai davvero funzionato efficacemente.

Un discorso simile si può fare anche per i Dignitas, per quanto questi non abbiano mai davvero performato benissimo in questo summer split. Certo, loro un game lo hanno vinto, ma era contro i CLG. Non proprio il massimo degli avversari. Avendo visto giocare sia Dardoch che Akaadian non sono del tutto convinto che il cambio sia stato davvero positivo e lo stesso vale per l’ingresso di Yusui al posto di Soligo. Detto questo, grazie allo spring split, i Dignitas sono i più vicini a qualificarsi per i playoff dei 5 team rimasti fuori.

League of Legends LCS Summer Split 2021 – I Rimandati

Team Solo Mid 12-6 / 24-12
Cloud9 9-9 / 22-14
FlyQuest 6-12 / 12-24
Golden Guardians 7-11 / 10-26

Passando ai rimandati, iniziamo da due squadre, i TSM e i Cloud9, che devono solo ringraziare che questo anno la qualifica ai playoff del summer split tiene conto anche dei risultati dello spring split, altrimenti difficilmente sarebbero entrati. Oddio, forse sono troppo crudele. In realtà i TSM hanno un buon punteggio e sono secondi, ma tra i 4 team qui presenti sono quelli che hanno mostrato le prestazioni peggiori in queste giornate, assolutamente non all’altezza dei nomi in campo e sicuramente non sufficienti per minacciare la coppa. Non se ci dobbiamo basare su questo weekend.

La situazione dei vincitori dello spring split, i Cloud9, è invece semplicemente catastrofica. L’assurda decisione di inserire k1ng all’inizio sembra aver pesato non poco sull’umore di una squadra che non pare in grado di recuperare la giusta forma mentis neanche ora che è tornato Zven in formazione. Per altro, proprio le eccezionali prestazioni di Zven, fanno alzare più di un sopracciglio sulla decisione iniziale di metterlo in panchina. MAH.

Per due team che sembrano sottoperformare, ce ne sono altri due invece che questa settimana hanno sorpreso non poco. Partiamo dai FlyQuest che decidono di mandare in panchina tutto il loro roster principale (perdendo Licorice nel processo) e schierare quello academy. Il risultato?

Probabilmente il loro miglior weekend dall’inizio del summer split, ennesima prova che se la LCS puntasse di più sui talenti nativi, farebbe probabilmente di più anche nello scenario internazionale. La bot di Tomo non mi convince ancora del tutto e preferirei rivedere Johnsun, ma devo dire che Kumo, Nxi, Triple e Diamond mi hanno sorpreso in positivo. Licorice comunque piange da un occhio solo visto che entra nei Golden Guardians e, in modo simile, gli regala uno dei migliori weekend dello split con due vittorie su 100T (capolista) e TL. A volte un giocatore ha solo bisogno della squadra giusta (o del jungler giusto). Questa settimana ha quindi rimesso in partita questi due team in vista dei playoff ed una loro qualificazione non è così improbabile se si mantengono su questi livelli. Certo, i GG sono ostacolati dal terribile risultato dello spring split, ma hanno più possibilità di rimontare dei CLG secondo me.

League of Legends LCS Summer Split 2021 – I Promossi

Team Liquid 10-8 / 22-14
100 Thieves 14-4 / 25-11
Evil Geniuses 12-6 / 22-14

Concludiamo il nostro discorso, come di consueto, con i tre team “migliori.” In realtà i primi due non sono stati così eccezionali questo weekend, ma hanno una posizione invidiabile. I TL non stanno vivendo un bellissimo summer split e l’addio di Santorin (diventato inattivo senza motivo) ha peggiorato la situazione. Armao è bravo, ma non pare essere altrettanto bravo. In tutto questo Alphari e Jenkins si alternano top con risultati altalenanti e Jensen tende ancora a regalarci occasionali performance assurde insieme a Tactical e CoreJJ.

Fortunatamente per loro il risultato dello spring split gli ha permesso già di assicurarsi i playoff e piazzarsi in una condizione tranquilla. La stessa condizione in cui sono i 100T. Oddio, forse questi sono stati troppo tranquilli questa settimana. Va bene perdere contro gli EG, ma contro i GG? Spero che questo non sia l’inizio del declino per questa squadra che si merita davvero la coppa di questo summer split per come sta performando.

Parlando degli Evil Genius, però, non si può negare come questi siano stati il team più impressionante di queste ultime settimane. Una streak di 8 vittorie consecutive non è minimamente cosa da poco, soprattutto se consideriamo come era partito questo split per loro. Gli EG non si sono persi d’animo, hanno schierato un 2° jungler, Contractz, che si alterna a Svenskeren quando questi non è in giornata e stanno letteralmente massacrando la concorrenza.

Inanellare 8 partite vinte di seguito in una lega non è cosa da poco, soprattutto perché questa conta 10 partecipanti. Vuol dire che gli EG non solo si sono garantiti un posto ai playoff, non solo hanno rimontato l’intera classifica finendo terzi parimerito con C9 e TL nel complessivo e secondi alla pari con i TSM nel parziale, ma hanno anche dimostrato di poter battere quasi tutti i loro avversari! In pratica in questo secondo ciclo hanno perso SOLO contro i TL. Se non è una prova di forza in vista dei playoff questa.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Che ne pensi della mia analisi della 6° settimana del League of Legends Summer Split 2021 della LCS? Concordi con quanto scritto? Credi che gli EG continueranno la loro scalata? Pensi che i 100T si manterranno in vetta? Fammelo sapere con un commento qua sotto.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro