League of Legends LCS 2022

League of Legends: LCS Spring Split 2022 Week 1

Analizziamo i risultati della 1° settimana di spring split 2022 della LCS, la lega del Nord America di League of Legends

Inizia infine anche lo spring split 2022 della LCS, la lega del Nord America di League of Legends, il più noto MOBA del momento. Ok, in realtà la stagione competitiva della LCS era già partita con il Lock In, torneo che non abbiamo seguito per motivi di tempo e che ha visto trionfare i Team Liquid. Adesso però i giochi si fanno seri per questi 10 team.

Il Lock In aveva infatti visto molte squadre schierare formazioni parziali o pescate a piene mani dagli academy. Adesso però tutti i giocatori sono arrivati ed è tempo di coronare il vero campione della prima metà dell’anno per la LCS. Molte le squadre che hanno già mostrato prestazioni sorprendenti, ben al di sopra delle aspettative, così come molte sono le delusioni. Come sarà andato questo 1° weekend? Vediamo che cosa è successo e come di consueto la nostra analisi si dividerà tra bocciati, rimandati e promossi. Iniziamo.

League of Legends LCS Spring Split 2022 – I Bocciati

Immortals (0-2)
Counter Logic Gaming (0-2)
TSM (0-2)

Avevamo lasciato gli Immortals a fine 2021 come una squadra a cui l’organizzazione non aveva ben capito che direzione dare, con un risultato catastrofico. Iniziamo questo 2022 con gli Immortals praticamente nella stessa identica situazione. PowerOfEvil e WildTurtle sono due buonissimi giocatori, sia chiaro, ma League of Legends è un gioco di squadra: serve sincronia e affiatamento, due cose che al momento gli IMT non sembrano sapere neanche dove stanno di casa. Vorrei avere qualcosa in più da commentare, ma in realtà ho solo visto due partite in soloQ dove due giocatori Gold cercavano di carriare tutto.

Se sugli Immortals c’erano sospetti, ma c’era anche qualche speranza e quindi si può parlare di delusione, per i CLG c’é ben poco di cui rimanere insoddisfatto. Questo team sta rispettando le aspettative della vigilia, il problema è che queste erano tragicamente bassissime. A essere onesti, c’é stata una nota positiva: Luger. Questo rookie ADC ha tenuto una buona prova nella prima partita, anche se poi nella seconda i 100T non lo hanno fatto giocare. Tolto questo, c’é davvero poco da commentare su questi CLG.

I TSM sono infine la nostra terza e per ora ultima delusione piena. D’altronde già all’annuncio di questa formazione ero rimasto più che perplesso, dubbi che sono stati poi confermati da una doppia prestazione mediocre che è valsa una duplice sconfitta. Ora, i TSM non sono davvero da buttare via. Spica resta un buon jungler, Keaiduo è un signor midlaner e Tactical… beh, è Tactical, mi dispiace vederlo intrappolato in questo team, meriterebbe di meglio. Non penso che i TSM resteranno sul fondo, anzi, probabilmente già da settimana prossima potrebbero ottenere qualche vittoria, ma non mi aspetto grandi cose, ecco.

League of Legends LCS Spring Split 2022 – I Rimandati

Golden Guardians (0-2)
Evil Geniuses (1-1)
Team Liquid (1-1)

Anche perché, nonostante le 0 vittorie, non posso negare che i Golden Guardians mi hanno preso in contropiede. Che Licorice e Ablazeolive erano buoni giocatori, già si sapeva dalla stagione 2021, ma Pridestalkr è stata indubbiamente una sorpresa positiva. E’ quasi riuscito a portare a favore dei GG la partita contro i C9, non proprio gli ultimi arrivati. Il problema di questo team è l’assenza di esperienza, motivo per cui spesso falliscono a gestire a modo i teamfight e perdono tutto quello che avevano accumulato in early. Peccato, ma ci sono delle buone basi su cui lavorare e non credo resteranno a 0 vittorie a lungo.

Indubbiamente gli EG, finalisti sconfitti del Lock In, speravano in una partenza diversa per questo spring split. Sarò onesto, proprio in riguardo a quanto avevamo già visto di questi giocatori, sia nel Lock In che nelle stagioni precedenti, sono molto deluso. Inspired e Vulcan sono stati completamente assenti e lo dico da fan di entrambi. Impact e jojopyun hanno fatto una partita buona ed una terribile e l’unico costante è stato Danny che ci regala la 1° penta della LCS 2022. Onestamente questa è una squadra che può e deve dare di più. Vedremo come andrà nella 2° settimana.

Bisogna dire che non è che i campioni del Lock In si siano comportati tanto meglio e anche questi TL mi hanno abbastanza contrariato. Se da Eyla un po’ di anonimato me lo aspetto, vista la sua natura di rookie, è inaccettabile vedere questa incostanza in 4 veterani come Bwipo, Santorin, Bjergsen e Hans Sama. Certo, Santorin ha avuto un 2° game fenomenale, ma non basta per cancellare dalla nostra memoria quanto visto nel 1° game contro i 100T. Onestamente questi sono nomi da cui io mi aspetto prestazioni migliori, soprattutto quando tutto sommato mostrano affiatamento in partita. Sono proprio mancate le meccaniche ed è incredibile dirlo per loro.

League of Legends LCS Spring Split 2022 – I Promossi

Dignitas (2-0)
FlyQuest (2-0)
100 Thieves (2-0)
Cloud9 (2-0)

Passando ai promossi, qui non possiamo che trovare i 4 team che hanno vinto entrambe le partite questa settimana, tutti mostrando performance molto convincenti. Sicuramente i due nomi più inattesi sono Dignitas e FlyQuest. I primi avevano già sorpreso nel Lock In e, per quanto mi aspetterei maggiore apporto da River, non posso negare che Blue e Neo mi stanno meravigliando non poco. Lo stesso lo posso dire per toucouille, un buon midlaner che ben lavora con due capaci giocatori come Josedeodo e Johnsun. Felice di vederli tornare a performare bene. Ah, da segnalare anche la prima Janna top in competitivo per Kumo.

Passando alla vetta, due sono al momento i team che si stanno chiaramente disputando il dominio dello spring split. Il primo nome è abbastanza scontato: i 100 Thieves avevano convinto nel 2021 e qui hanno semplicemente riconfermato le aspettative. Semmai è stata la loro scarsa performance nel Lock In a sorprendere, ma quella sembra ormai appartenere al passato. I 100T hanno distrutto senza troppa fatica sia i TL che i CLG mostrando di essere ancora in ottima forma e di non temere nessun rivale. Più passa il tempo, per altro, e più FBI sembra un ADC fenomenale. Tuttavia il loro trono è seriamente minacciato quest’anno.

Minaccia che arriva da dove meno te l’aspetti perché mai avrei immaginato di vedere questa nuova formazione dei C9 performare così bene. Però è successo. Se le capacità di Summit e Blabler erano già conosciute, lo stesso non si può dire di Berserker che non mi sta facendo minimamente rimpiangere Zven (ilché è tutto dire). Un po’ anonimo Winsome, ma ci si può passare sopra, per ora. La vera sorpresa è stato però Fudge in midlane. Non solo questo giovane giocatore ha trovato un successo strepitoso, ma lo ha fatto schierando due pick completamente fuori meta e fuori di testa come Ivern e Soraka! In questa forma i C9 hanno battuto GG e EG e… vi prego continuate a giocare così!

Fonte

Che ne pensi della mia analisi della 1° settimana di spring split 2022 della LCS, la lega del Nord America di League of Legends? Concordi con quanto scritto? Chi pensi continuerà a vincere nel 2° weekend?

Giulio Tenti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI