League of Legends LCS 2021 logo

League of Legends: LCS Lock-in 2021 week 1

Risultati, valutazioni e analisi della prima settimana del League of Legends Lock-in 2021 della LCS, la lega del Nord America.

Pubblicità

La stagione competitiva di League of Legends è iniziata anche in Nord America, ma ancora niente Spring Split. Nel 2021, infatti, la LCS, la lega maggiore della regione, ha deciso di organizzare un torneo d’antipasto tra le 10 squadre che parteciperanno allo split: il Lock-in. Nella nostra analisi preliminare avevamo fatto un po’ di ipotesi, ma va detto che, a causa della pandemia, molte squadre non possono ancora schierare la loro formazione completa. Un valore di cui terremo ovviamente conto. Detto questo, ti ricordo che la struttura dell’articolo sarà la solita con i team divisi in 3 gruppi in base a come hanno performato: bocciati, rimandati e promossi. Iniziamo.

League of Legends LCS Lock-in 2021 – I Bocciati

FlyQuest

Non avevo alte aspettative dalla nuova formazione dei FlyQuest, ma non mi aspettavo che sarebbero andati così male. Certo, non hanno ancora Josedeodo, un jungler su cui hanno investito molto, ma pensavo che comunque Licorice e Johnsun avrebbe mostrato buone cose. Invece non è stato così e questi due giocatori sembrano completamente un’altra persona, senza le buone performance che avevano mostrato nel 2020. Attualmente i FLY sono ancora in gioco nel torneo, avendo perso solo due partite contro Cloud9 e DIG, ma se mi devo basare su quanto visto, dubito che abbiano le possibilità di sconfiggere IMT e EG. Non proprio il miglior inizio di stagione. Voto: 3

Counter Logic Gaming

I Counter Logic Gaming sono l’unico team che ha già giocato tutte le sue partite… ed è anche l’unico team che è già stato eliminato dal torneo con una vittoria e tre sconfitte. Doloroso, ma mi sento di dare solo parzialmente colpa ai CLG visto che di base sono scesi in campo con 3 giocatori su 5 e le due assenze erano non poco di rilievo: Broxah e Finn! Due dei giocatori su cui puntavo di più per la rinascita di questa squadra insieme all’adc WildTurtle che, ad onor del vero, qualcosa di buono ha davvero mostrato nelle varie partite (pur essendo troppo aggressivo, ma già si sapeva). Insomma, dispiace veder eliminati i CLG, ma si piange da un occhio solo visto che difficilmente queste saranno le loro performance nello split. Voto: 4

Dignitas

Potrei dire che i Dignitas hanno rispettato le loro (basse) aspettative, ma, in realtà, sono andati meglio di quanto mi aspettassi. Giuro. Non avevo alcuna aspettativa per questo team ed invece qualche cosa buona l’ha comunque mostrata, arrivando anche a sconfiggere a sorpresa i FLY, pur se non senza difficoltà. Una cosa che ho apprezzato è che gran parte del team ruota intorno a Dardoch e che questi tutto sommato sa dire il fatto suo, un ottimo risultato per un jungler che era stato offeso in pubblica piazza perché nessuno lo voleva. Detto questo, i DIG sono ancora a rischio eliminazione visto che devono ancora affrontare i Cloud9 e sicuramente finiranno 1-3, ma potendo contare su una vittoria diretta contro i FLY, dovrebbero viaggiare abbastanza sicuri. Voto: 5

Immortals

Ci sono due motivi per cui ho messo gli Immortals sopra i Dignitas. Il primo motivo è perché hanno vinto in un confronto diretto ed il secondo è perché… stanno scendendo in campo con 2 dei 5 giocatori previsti. Due!!! Solo Revenge ed Insanity faranno infatti parte del team nello spring split, ma a causa della pandemia Xerxe, Raes e Destiny non si sono ancora potuto unire ai loro compagni! E’ un deficit enorme e, nonostante questo, gli IMT sono riusciti a battere i DIG. Detto questo, gli IMT DEVONO vincere il prossimo incontro con i FLY perché sarà quello a determinare se sopravviveranno nel torneo o se saranno eliminati. Le capacità le hanno, ma ci riusciranno? Voto: 5

League of Legends LCS Lock-in 2021 – I Rimandati

Golden Guardians

Se hai letto la mia analisi preliminare, saprai che mi aspettavo davvero, davvero poco dai Golden Guardians e invece questi mi hanno ancora una volta sorpreso in positivo. Icon è un signor jungler e non me lo aspettavo assolutamente mentre Niles e Stixxay sembrano essersi risvegliati dal loro torpore agonistico. Detto questo, siamo ancora lontani dalla perfezione e dalla vetta, come dimostrato dalle due sconfitte contro TSM e TL, ma credo che questo team possa dire la sua contro avversari di medio calibro come DIG e IMT. Attualmente ai GG mancano solo i 100T, ma sono già qualificati al knockout stage del Lock-in. Non l’avrei mai detto. Voto: 6

Team SoloMid

Avevo molti dubbi su questa nuova formazione dei TSM e sono stati tutti confermati al 100%. Questa squadra non sembra avere l’ombra della forza del team del 2020 e già quello ha fatto degli scivoloni enormi. Manco faccio il paragone con l’epoca d’oro dei TSM. Huni è Huni, un giorno gioca bene, il giorno dopo si suicida sei volte da solo contro quattro avversari. Lost è inesperto, ma cerca di fare quello che può mentre SwordArt e PowerOfEvil sembrano aver perso le loro capacità, tanto sono state deludenti le loro giocate. L’unico che continua a caricarsi le partite sulla schiena è Spica e, sia chiaro, i TSM non sono messi male, anzi, sono già qualificati, ma le performance non sono all’altezza del loro nome. Settimana prossima affronteranno i TL e dubito abbiano la minima possibilità di riuscire a vincere. Non così. Voto: 6+

Team Liquid

Sono stato in dubbio fino all’ultimo se promuovere o meno il Team Liquid, ma alla fine ho scelto di rimandarli perché, a conti fatti, hanno perso contro i 100T e non hanno ancora mostrato il loro 100%, con alcune giocate che mi hanno lasciato perplesso, soprattutto da parte di Jensen. Inoltre, anche i Liquid non hanno ancora il roster completo visto che manca il vero jungler, Santorin (che però dovrebbe esserci già da questa settimana). Nonostante questa assenza, però, le performance di Alphari, Tactical e CoreJJ sono state così di alto livello che hanno vinto senza problemi contro CLG e GG, mostrando molta più solidità dei rivali TSM. Con Santorin nella formazione, questa è una squadra di cui bisogna avere paura. Voto: 6,5

League of Legends LCS Lock-in 2021 – I Promossi

100 Thieves

Io te lo avevo detto. La formazione 2020 dei Golden Guardians era molto più forte di quanto si stesse dicendo e l’unica cosa che gli mancava era un buon toplaner. Ora, in questi rinati 100 Thieves, il team può contare su niente meno che Ssumday e questo fa la differenza. Non avessero abbassato la guardia contro i CLG, ora sarebbero probabilmente primi incontrastati, ma, in ogni caso, dubito perderanno contro i nuovi GG (un bel dejà-vù per questi giocatori). Mi aspetto grandi cose da questa squadra che, al momento, manca solo di un po’ più di esperienza, ma che con queste performance è sicuramente tra le favorite dello spring split. Voglio più solidità, però. Voto: 7

Cloud9

I Cloud9 sono invece andati come pensavo… o quasi. Della loro sconfitta ne parliamo tra poco, ma sicuramente non è arrivata per demeriti loro. Perkz ha impiegato ben poco tempo a farsi notare come uno dei migliori midlaner della competizione e qualcuno aveva dei dubbi in proposito? E’ bello vederlo tornare in un ruolo che gli piace. Lo stesso Perkz sembra più sorridente e felice ed è tornato a fare del sano trash talking come ai vecchi tempi (ha brutalmente detto che i FLY sono un team noioso, ma ha elogiato gli EG). Avevo dei dubbi su Fudge ed effettivamente il toplaner appare come il punto debole della formazione, ma è anche il più giovane ed inesperto. Vediamo se ci darà modo di ricredersi. I C9 si sono già qualificati nel blocco, ma devono ancora affrontare i DIG. Non che creda che possano perdere. Voto: 7,5

Evil Geniuses

Uao. Mi aspettavo tanto da questa nuova formazione degli Evil Geniuses, ma non mi aspettavo così tanto. Tre vittorie su tre (tra cui una prestigiosa sui C9) e dominio assoluto del blocco. I miei dubbi su Deftly sono stati prontamente sciolti dalle straordinarie performance di questo ADC (la vittoria contro i C9 è stata in gran parte merito suo). Quello che però mi ha stupito non sono state le capacità singole, ma la coesione del team. Se i vecchi EG avevano un problema era che la squadra sembrava una somma di talenti che non riuscivano ad amalgamarsi bene. Questi nuovi EG invece agiscono come un team coeso ed affiatato già adesso, manco si conoscessero e giocassero insieme da secoli… e diavolo se si vede la differenza. Allo stato attuale sono tra i favoriti del Lock-in e sicuramente si sono caricati di un bel po’ di aspettative in vista dello spring split. Da loro fan, non potrei essere più felice. Voto: 8

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Che ne pensi della mia analisi della 1° settimana del League of Legends lock-in 2021 della LCS? Concordi con quanto scritto? Fammelo sapere con un commento qua sotto.

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro