Le 10 migliori esclusive PlayStation 4

In attesa degli ultimi colpi di coda, vediamo quali sono secondo noi le migliori esclusive per PlayStation 4

Playstation 4

Da pochi giorni è finalmente disponibile Days Gone, titolo di Sony e Bend Studios che rappresenta una delle esclusive per PlayStation 4 sicuramente più attese del 2019 e che a quanto pare non ha deluso le aspettative. Abbiamo colto questa occasione per fare il punto della situazione e selezionare quelli che secondo noi sono le dieci migliori esclusive per la console Sony.

Per comprendere al meglio i criteri utilizzati, abbiamo fissato un paio di postille; i titoli scelti sono dieci appunto ma in ordine sparso e quindi non si tratta di una classifica. Secondariamente abbiamo escluso titoli che non sono nati e cresciuti su PlayStation 4, tralasciando dunque remastered o remake (ad esempio non troverete The Last of Us, Heavy Rain o Shadow of the Colossus per questi motivi, tanto per citare alcuni esempi). Detto questo, buona lettura!

Days Gone

Days Gone

Cominciamo questa selezione proprio con l’ultimo arrivato. La produzione Bend Studios è da pochi giorni sul mercato e non ha deluso le attese poste. Un ottimo action adventure open world ambientato in un mondo post apocalittico e abitato solo da mostri famelici e personcine poco raccomandabili, discretamente vario e con una storia interessante. Magari non avrà un carico innovativo memorabile, tuttavia Days Gone è senza dubbio un ottimo titolo, nonché una delle migliori esclusive PlayStation 4.

Bloodborne

Bloodborne

L’opera di From Software è l’esclusiva PlayStation 4 migliore in assoluto per chi sta scrivendo l’articolo. Bloodborne è semplicemente un capolavoro di level design e gameplay, che riesce ad affinare e snellire le tecniche di Dark Souls. Senza dubbio uno dei giochi più rappresentativi di questa generazione di console.

Horizon Zero Down

Horizon Zero Dawn 2

L’esperienza dei ragazzi di Guerrilla ha consentito loro di spolpare fino al midollo l’hardware di PlayStation 4 creando un titolo tecnicamente impressionante e bello da vedere. Horizon è un meraviglioso open world dove umani e macchine pericolose sono costretti a coesistere in un ecosistema post apocalittico. Un titolo bello sia da vedere, che da giocare.

Ratchet & Clank

Nella generazione che ha visto progressivamente sparire i platform 3D, il reboot del simpatico duo è una manna dal cielo. Ratchet & Clank prende tutto ciò di buono della saga elevandolo in un titolo divertentissimo e tecnicamente eccezionale. Un ritorno coi fiocchi!

God of War

E rimanendo in ambito reboot, è impossibile non citare in questo speciale God of War. Kratos ritorna più barbuto e cattivo che mai in un titolo che migliora ogni singolo aspetto dei precedenti capitoli, modificando praticamente ogni singolo aspetto. Fasi action e di esplorazione ottimamente bilanciati, una storia ben raccontata e un comparto tecnico eccellente hanno reso l’opera di Santa Monica non solo ovviamente una delle migliori esclusive PlayStation 4 ma anche uno dei giochi più rappresentativi di questa generazione.

The Last Guardian

The Last Guardian

Sappiamo che molti di voi storceranno il naso a vedere The Last Guardian, ma a nostro parere nonostante tutti i problemi tecnici che si porta appresso, il titolo di Fumito Ueda si merita la citazione in questa “best 10” per via di alcune meccaniche sorprendenti riguardante la cooperazione tra il protagonista e il simpatico bestione Trico oltre che per le emozioni che il titolo riesce a suscitare. Imperfetto sì ma estremamente bello.

Marvel’s Spiderman

spiderman ragnatele insomniac games

Molto interessante anche la rivisitazione dell’Uomo Ragno di Insomniac che riesce a confezionare un titolo decisamente godibile. Mappe di New York liberamente esplorabili e di missioni da completare, un combattimento system variegato e una storia che racconta alcuni aspetti anche inediti di Spiderman e Peter Parker, oltre che di alcune sue storiche nemesi. Senza dubbio il miglior gioco dedicato a Spiderman.

Uncharted 4: Fine di un ladro

Uncharted 4

Non poteva ovviamente mancare l’ultima avventura di Nathan Drake e soci, in un’episodio che conferma tutto quanto di buono si è visto nella saga e che sfrutta al meglio le potenzialità tecniche di PlayStation 4, in quello che è l’ennesimo capolavoro di Naughty Dog.

Astrobot: Rescue Mission

Astrobot: Rescue Mission

Abbiamo voluto inserire anche un titolo per VR al fine di rendere questa selezione più completa possibile e molto probabilmente Astrobot è il miglior titolo per il visore Sony. Un platform delizioso e divertentissimo da giocare, oltre che estremamente immersivo e che riesce a sfruttare al meglio le peculiarità sia del visore stesso che del Dual Shock 4. Imprescindibile per ogni possessore di PlayStation VR.

Detroit: Become Human

È vero che tra poche settimane sarà disponibile anche su PC tramite Epic Store, ma ad oggi è ancora esclusiva PlayStation 4 e in quanto tale abbiamo deciso di inserirlo in questa selezione anche per il fatto che Detroit: Become Human è un’ottima avventura in pieno stile Quantic Dream dove ogni scelta influisce poi sugli eventi narrati, in un mondo dove si trovano a coesistere umani e androidi e che spesso porta alla riflessione. Una storia sapientemente narrata e tecnicamente eccellente.

E questo è quanto, ovviamente vogliamo conoscere il tuo parere su questa selezione. Sei complessivamente d’accordo o avresti inserito qualche altro titolo? Diccelo magari in ordine di preferenza, chiacchieramone insieme!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

E questo è quanto, ovviamente vogliamo conoscere il tuo parere su questa selezione. Sei complessivamente d’accordo o avresti inserito qualche altro titolo? Diccelo magari in ordine di preferenza, chiacchieramone insieme!

1+