Arcade Game Museum

L’Arcade Game Museum in Giappone apre per un tempo limitato

L'Arcade Game Museum in Giappone apre per un tempo limitato. Disponibili più di 70 videogiochi

Pubblicità

Uno shoot ‘em up colorato e vivace, sviluppato su base tecnica e con grandi potenzialità: Panorama Cotton è uno di quei titoli che ti fa divertire, seppur con qualche difetto

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Oggi c’è una bella notizia per tutti gli appassionati dei retrogaming da sala giochi. In Giappone, nella cittadina di Nagoya, è stato ufficialmente aperto un museo che espone i più grandi videogiochi retrò delle sale giochi. All’interno di esso è possibile trovare oltre 70 videogiochi arcade che hanno fatto la storia del mondo videoludico.

Apre l’Arcade Game Museum a Nagoya

Arcade Game Museum

La cosa che distingue questo museo da tutti gli altri, è la possibilità di poter toccare con mano tutti i videogiochi arcade presenti. Il museo di Nagoya ha oltre 70 macchine con tantissimi titoli che hanno fatto la storia del settore videoludico. L’unico requisito per poter testare i videogiochi, è quello di pagare il biglietto per l’ingresso.

Tra i giochi disponibili all’interno del museo ci sono delle vere e proprie perle, come ad esempio Space Invaders, Pac-Man e Xevious. Sono presenti anche molti giochi musicali, come Beatmania, Pop’n Music e Taiko no Tatsujin.

Per poi passare a titoli picchiaduro come Street Fighter II, simulatori di volo con cacciabombardieri come Afterburner e molti altri ancora. All’interno del museo ce n’è davvero di tutti i gusti. Non mancano nemmeno i giochi analogici come gli intramontabili flipper di Sega, ma anche dei trenini con cui far divertire i bambini più piccoli.

Questa struttura ricorda le famose sale giochi che presero piede tra gli anni ’60 e ’70, ma che esistono già da prima della seconda guerra mondiale. I giochi arcade come quelli citati sopra erano presenti all’interno dei bowling, grandi magazzini, bar e molti altri luoghi.

Con il passare del tempo questi videogiochi sono stati un po accantonati, ed è per questo bello sapere che da qualche parte vengono messi in mostra come veri e propri oggetti di valore.

Il museo sarà aperto da giugno ad agosto del 2021, quindi se capitassi in Giappone ti consiglio di farci un salto. Ecco qui sotto un video che mostra alcuni scorci del museo.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi di questo museo? Vorresti andare a visitarlo? Fammi sapere il tuo pensiero lasciando un commento qui sotto

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro