1
0

Kwaidan: Azuma Manor Story in arrivo a dicembre per PC e PS4

Dopo ben nove anni di sviluppo lo studio Gudouan rilascerà anche in occidente il titolo d'azione e d'avventura con elementi punta e clicca intitolato Kwaidan: Azuma Manor Story. Il titolo sarà lanciato in dicembre 2019 per PC e PlayStation 4

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Sviluppato dallo studio indipendente Gudouan e pubblicato dall’editore Mediascape, il gioco d’azione e d’avventura arricchito da elementi punta e clicca dal titolo Kwaidan: Azuma Manor Story è in arrivo in occidente per PC e PlayStation 4 a dicembre 2019. Di seguito godiamoci il trailer di lancio, tratto dal canale ufficiale YouTube dello sviluppatore Gudouan, che ci catapulterà in un’atmosfera decisamente inquietante e misteriosa.

Curiosità sullo sviluppatore

GudouanLo studio Gudouan è formato da una sola persona: è in realtà lo studio personale del creatore di giochi freelance Gudou Taguchi. Quella di Gudou Taguchi è una storia davvero interessante e che potrebbe ispirare quanti tra di voi vogliono intraprendere la strada dello sviluppatore di videogiochi. Come leggiamo nella pagina web ufficiale di Gudouan “Taguchi ha lavorato come graphic designer in una società di giochi per 18 anni specializzandosi nel movimento 3D. Ha iniziato lo sviluppo di giochi indipendenti studiando programmazione da autodidatta e lavorando sui suoi giochi la sera dopo essere tornato a casa dal lavoro. Successivamente è diventato libero professionista e ha potuto concentrarsi esclusivamente sullo sviluppo di giochi in veste di sviluppatore indie Gudouan“.

Presentazione del gioco

Dopo ben nove anni di sviluppo lo studio Gudouan è finalmente in procinto di rilasciare anche in occidente il titolo d’azione e d’avventura con elementi punta e clicca intitolato Kwaidan: Azuma Manor Story. Da solo Gudou Taguchi ha creato e sviluppato il titolo in questione dall’inizio alla fine; l’unico aspetto di Kwaidan: Azuma Manor Story di cui lo sviluppatore non si è preso carico sono le musiche. Il gioco è stato anche presentato a numerosi eventi videoludici tra i quali il BitSummit, il Tokyo Game Show, il Tokyo SandBox, il Zentame, il Digital Games Expo e il Taipei Game Show. Dalla pagina Steam dedicata a Kwaidan: Azuma Manor Story leggiamo la presentazione del titolo in questione: “l’ambientazione di questo gioco è il Giappone degli anni ’30. Esplora il misterioso maniero Azuma e combatti con lo Yoki che si nasconde all’interno risolvendo tutti i diabolici puzzle meccanici. Kwaidan offre una perfetta fusione di azione 3D ed elementi di gioco d’avventura punta e clicca offrendo un’esperienza di gioco davvero unica. I giocatori si muovono e combattono nel mondo in 3D ma possono muovere la classica freccetta con il mouse per esaminare i luoghi e gli oggetti d’interesse in qualsiasi momento. Il risultato è un’avventura d’azione davvero originale.

Kwaidan Azuma manor story

In netto contrasto con i più recenti giochi d’azione che cercano di offrire la soddisfazione visiva del giocatore sopra ogni altra cosa, Kwaidan: Azuma Manor Story è stato progettato con lo scopo principale di fornire un alto livello di suspense dall’inizio alla fine. Demoni da incubo ed enigmi diabolici ostacoleranno il tuo percorso attraverso il maniero“.

Caratteristiche del gioco

  • Immergiti nell’era Showa: il titolo è ambientato nel Giappone degli anni ’30 raccontato a tinte malinconiche e romantiche.
  • Grafica 3D poligonale che rievoca i giochi dei primi anni 2000 arricchita da immersivi cinematics che catapultano il giocatore in un isolato maniero di montagna nei primi giorni dell’era Showa.
  • Tutto quanto nel mondo 3D di Kwaidan: Azuma Manor Story può essere esaminato e usato. Se qualcosa attira la tua attenzione prova a spostare il cursore su di essa.
  • Sistema di combattimento unico: in Kwaidan: Azuma Manor Story non esistono combo predeterminate, non ci sono orde immense di nemici da sconfiggere bensì ogni nemico ha caratteristiche e abilità uniche. Il giocatore deve studiare attentamente i movimenti di ogni nemico, capirne i punti di forza e i punti deboli e scegliere di conseguenza la strategia e l’arma più appropriate per poter uscire vincitore dallo scontro.

Requisiti di sistema

Riportiamo di seguito i requisiti minimi e quelli consigliati per poter far girare Kwaidan: Azuma Manor Story sul proprio PC.

Minimi

  • Sistema operativo: Windows 10
  • Processore: Intel Celeron N3160 1.6 GHz o superiore
  • Memoria: 4 MB di RAM
  • Scheda video: Intel HD Graphics
  • Risoluzione dello schermo: 1280 x 720 pixel o superiore
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 300 MB di spazio disponibile

Consigliati

  • Sistema operativo: Windows 10
  • Processore: Intel Core i5-6300HQ 2.3GHz
  • Memoria: 4 MB di RAM
  • Scheda video: GeForce GTX 950M
  • Risoluzione dello schermo: 1920 x 1080 pixel
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 300 MB di spazio disponibile
Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1277

Miei

1
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0