Kingdom Hearts Switch

Kingdom Hearts: indecisione su un porting nativo per Switch

Il detentore del Keyblade potrà arrivare in un porting ottimizzato per Switch?

La saga di Kingdom Hearts è stata ultimamente al centro della scena per quanto riguarda il panorama videoludico, in particolar modo nella sua sezione dedicata a Nintendo. In primis è stato rivelato che Sora, il protagonista della serie, sarà l’ultimo personaggio che entrerà a far parte del roster di Super Smash Bros. Ultimate.

Successivamente, è stato annunciato che la saga arriverà anche sulla console ibrida della Grande N: Nintendo Switch. Sebbene potranno essere giocati in versione Cloud, Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 Remix, Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue e Kingdom Hearts III + Re Mind saranno disponibili per tutti i possessori della console.

Kingdom hearts 2.8 cover

Tuttavia, non tutti i fan hanno preso bene il fatto che i titoli potranno essere giocati in streaming e solo se si avrà una connessione veloce. In molti hanno richiesto una versione ottimizzata per Switch senza bisogno di dover sfruttare una connessione. Alcuni hanno anche fatto riferimento ad altri giochi, come ad esempio Final Fantasy X, il quale era stato ottimizzato proprio per Nintendo Switch.

Kingdom Hearts su Switch senza Cloud? Si è ancora indecisi

In una recente intervista, il produttore della serie, Ichiro Hazama, ha spiegato le motivazioni che hanno portato Square Enix ad optare per una versione in streaming anziché un formato ottimizzato per Switch. Innanzitutto ha affermato che il director, Tetsuya Nomura, aveva espresso interesse a portare la serie su Switch, ma alcune difficoltà lo hanno fatto desistere dalla sua idea iniziale.

Sembra che il problema principale sia lo spazio di archiviazione di Nintendo Switch, nettamente inferiore alle altre console. La medesima raccolta per PlayStation 4 richiede, infatti, dai 50 agli 80 GB di spazio in memoria, cosa che sulla console della casa di Kyoto non sarebbe fattibile.

Kingdom Hearts 3

Ma esiste quindi una qualsivoglia remota possibilità di vedere Kingdom Hearts su Nintendo Switch come porting nativo? Stando alle parole di Hazama, la produzione è davvero indecisa, in quanto credono fermamente che la versione Cloud sia la migliore per poter giocare questa splendida saga.

Al momento non esiste quindi nessuna possibilità di poter vedere Sora, Paperino e Pippo approdare in versione nativa su Nintendo Switch. In futuro forse qualcosa potrà smuoversi, ma per adesso i giocatori dovranno solamente fare affidamento sulle loro connessioni e godersi lo streaming.

Fonte

E tu sei uno di coloro che speravano in un porting ottimizzato per Nintendo Switch di Kingdom Hearts?

Aaron Leonardi
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI