Kazunori Yamauchi parla del futuro di Gran Turismo

Pubblicità

Questo titolo pesca a più mani da titoli simili come Football Manager spostando però l’attenzione su uno sport di nicchia come il tennis.
In questa recensione andrò a valutarne l’effettiva qualità

Tennis Manager 2021

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Il destino di GT secondo il papà della serie.

Kazunori Yamauchi, creatore della serie di Gran Turismo, durante un’ intervista per il sito giapponese GameWatch all’interno del Taipei Game Show ha raccontato le prossime avventure del simulatore automobilistico di Playstation.

Yamauchi-san per iniziare ha parlato del supporto di GT Sport (che qualche giorno fa ha ricevuto un interessante aggiornamento gratuito). Ebbene, ne arriverà un altro, che includerà nuove auto, corsi ed eventi speciali. Secondo i piani di Polyphony, inoltre, in futuro torneranno anche alcune macchine incluse nei precedenti capitoli del brand.

Alla domanda sulle regolazioni più dettagliate per le auto, Yamauchi ha spiegato che ”Sport” è stato progettato con una filosofia completamente diversa rispetto ai giochi numerati come Gran Turismo 6. Quindi per una personalizzazione più dettagliata, bisognerà aspettare il 7 capitolo.

Parlando del supporto di Playstation VR, a quanto pare attraverso un aggiornamento verranno incluse le prove a tempo. In futuro inoltre verrà modificata l’interfaccia utente, con la possibilità di modificare l’età dei giocatori. In questo modo si potranno sfidare i giocatori della stessa età.

Ricordiamo che Gran Turismo Sport è disponibile in esclusiva per Playstation 4.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x