Come personalizzare suoneria e vibrazione del nostro iPhone

assegnare

Molto spesso le operazioni più semplici vengono complicate perché nascoste all’interno dei nostri dispositivi, per questo qualche giorno fa, cercando di cambiare la mia suoneria mi sono imbattuto a girare tra le varie impostazioni del mio iPhone.

Vediamo 3 passaggi semplici semplici per assegnare la suoneria del nostro iPhone

1) Cambiare la suoneria
In Impostazioni > Suoni e feedback aptico > Suoneria scegliamo qualcosa di diverso dal suono predefinito: capiremo subito quando è proprio il nostro iPhone a squillare. Possiamo poi assegnare una diversa suoneria a ogni contatto.assegnare2) Suoni specifici
Per ogni persona a cui vogliamo assegnare una suoneria specifica,
apriamo la scheda in Contatti, tocchiamo Modifica e Suoneria, quindi scegliamo un suono. Si può scegliere un suono diverso anche per i messaggi.assegnare

3) Le nostre melodie
Se non ci soddisfano le melodie di Apple, possiamo crearne di nuove con GarageBand e condividerle come suonerie nella schermata iniziale dell’app. Usiamo loop, suoni importati o registrazioni della nostra voce.

Come Personalizzare la vibrazione

1) Attivare le vibrazioni
In Impostazioni > Suoni e feedback aptico selezioniamo Quando silenzioso e/o Quando non silenzioso a seconda delle nostre preferenze. Tocchiamo Suoneria, più in basso, per scegliere un tipo di vibrazione.

assegnare

2) Nuove sequenze
In Suoneria > Vibrazione tocchiamo Crea nuova vibrazione. Creiamo
una sequenza di vibrazioni toccando e tenendo premuto lo schermo più o meno a lungo. Concludiamo con Interrompi e premiamo Riproduci per una verifica.

3) Per ogni contatto
Se il risultato non ci soddisfa, tocchiamo Registra per ricominciare. Alla fine scegliamo Salva e assegniamo un nome alla vibrazione. Potremo assegnarla a chi vogliamo in Contatti, nel passo 2 della precedente guida.

assegnare

Se avete domande, curiosità, volete segnarci app, o tutorial fatecelo sapere, seguiteci anche su Facebook! Vi aspettiamo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>