uragun cover

In arrivo lo sparatutto Uragun

Kool2Play presenta il suo nuovo titolo con visuale dall'alto

Uragun è un nuovo sparatutto con visuale top-down, con radici harcore, ma che presenta anche un pizzico di strategia per quanto concerne i combattimenti.
La nuova fatica di Kool2Play mette a disposizione del giocatore un mech armato fino ai denti, al fine di eliminare ondate di robot che stanno mettendo a ferro e fuoco alcune delle città più importanti del mondo.
Il designer principale del gioco, Jacek Wesołowski, ha lavorato a progetti molto apprezzati come Hard Reset e Bulletstorm: facendo tesoro delle sue esperienze passate, Jacek ha cercato di imprimere in Uragun alcune caratteristiche di altri titoli da lui visionati aggiungendo all’intelligenza artificiale dei nemici un modo di agire dinamico e senza azioni scriptate.

Ecco di seguito il trailer di Uragun:

Kool2Play è una software house a cui piace variare, producendo giochi sempre diversi tra loro ma accomunati dal tema della relazione tra la psicologia umana e il mondo della tecnologia avanzata.
Lo studio polacco cerca di incentrare i suoi giochi sulle reazioni e gli istinti umani in un mondo costantemente trasformato dalle invenzioni stesse dell’uomo, in modo tale da richiamare i giocatori all’attenzione sul processo tecnologico che certe volte potrebbe risultare essere molto invasivo.

Secondo gli sviluppatori, in Uragun i giocatori dovranno affrontare un ampio e variegato elenco di nemici: ogni robot utilizzerà tattiche diverse corrispondenti alle sue abilità e ai suoi armamenti, oltre a modificare dinamicamente il suo comportamento in risposta alle condizioni ambientali.

Uragun sarà rilasciato su PC, Xbox One, PlayStation 4 e Nintendo Switch nel corso del 2020. Inoltre, il titolo dovrebbe essere rilasciato in early access su Steam.

Per ulteriori informazioni, puoi visitare il sito dedicato al gioco.

Fonte

Ti interessa Uragun? Ci giocherai?

Luigi Galletti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI