Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
  • Home
  • /
  • Nintendo
  • /
  • 3DS
  • /
  • Il presidente di Nintendo ribadisce che le produzioni per Switch saranno sempre differenti dallo stile Mobile
Shuntaro Furukawa,

Il presidente di Nintendo ribadisce che le produzioni per Switch saranno sempre differenti dallo stile Mobile

Inoltre ci tiene a far sapere che il ciclo vitale del 3DS non è terminato

Live Twitch

aprile, 2019

Nulla da mostrare al momento

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

In questi giorni, si è vociferata la possibilità di pubblicare in futuro il nuovo capitolo di Alien previsto per il mercato Mobile anche su Nintendo Switch, portando in qualche modo a pensare che Switch possa fare da “ponte” alle due tipologie di gioco. In questo senso un’intervista rilasciata dal presidente di Nintendo stesso Shuntaro Furukawa, aiuta a chiarire questo concetto. Dalle sue parole si evince che il mercato Mobile di sicuro alla grande N interessa, ma che le successive produzioni per Switch saranno differenti.

Gli smartphone hanno il loro stile di gioco peculiare, non abbiamo intenzione di fare in modo che i giochi Switch si giochino come i titoli per smartphone o viceversa“, afferma Furukawa. “Il nostro obiettivo è sempre di mantenere le persone interessate ai personaggi Nintendo e incrementare la nostra fanbase. In ogni caso, i giochi su dispositivi mobile sono diversi da quelli per console, per esempio un gioco per dispositivi smartphone non raggiunge il sell out. Inoltre, dopo che il gioco viene distribuito, è più facile che ottenga aggiunte di contenuto progressive“. Sembra scongiurata quindi l’ipotesi di vedere titoli Mobile di poco valore anche su Switch, che comunque merita progetti sicuramente più corposi, visto che le potenzialità ludiche e tecniche ne possiede eccome.

Infine, il presidente di Nintendo sempre per quanto concerne questa intervista, ha ribadito l’intenzione di supportare ancora il 3DS; “Siamo ormai verso gli 8 anni di ciclo vitale per il 3DS ora, dunque la quantità di giocatori che l’hanno acquistato è notevole. Il 3DS ha i vantaggi di essere più semplice e leggero come portatile, oltre ad essere piuttosto economico. Abbiamo intenzione di continuare il nostro business su 3DS ancora e ci siamo organizzati per farlo convivere insieme a Nintendo Switch“. Decisione secondo noi sensata, dato che 3DS e New 2DS stanno ancora vendendo bene e posseggono un parco titoli assolutamente variegato. Staremo a vedere.

Sei d’accordo con la politica Nintendo di tenere ben distinte le esperienze ludiche di console e Mobile oppure ti piacerebbe qualche titolo di smartphone anche su Switch? Discutiamone nei commenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
X