Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

- Recensione

Quando le dimensioni contano

hollowbase

Immagina Tim Burton che adotta un coleottero e gli insegna a combattere: il risultato è un piccolo incubo con grandi sogni nel cassetto.

Redattore
-
Marco Tramontano

Vai ai commenti

Vai al punteggio

Immagina, il cavaliere può

Chiudete gli occhi (metaforicamente, a meno che non abbiate un lettore vocale di pagine web) e pensate ad un film di Tim Burton, a Tim Burton, ad un divano, qualche bicchiere di rum o un buon sigaro (qualcosa di rilassante che comunque alla lunga fa male alla salute) e immaginate come sia il mondo dopo che avete tirato le cuoia. Il mondo del sottosuolo però.

Hollow Knight Voidheart Edition boss

È lì che sembra ambientato Hollow Knight, il platform bidimensionale old style (un Metroidvania a dire il vero) del 2017 sviluppato da Team Cherry e parzialmente finanziato tramite crowdfunding.

La versione che ho provato e che mi sta portando lentamente all’altro mondo è Hollow Knight Voidheart Edition per PlayStation 4, contenente i 4 DLC precedentemente usciti nelle altre versioni. Quindi è la versione completa plus size extra ecc.

Il platform è un genere onnicomprensivo ormai e in Hollow Knight Voidheart Edition non manca nulla.

Hollow Knight Voidheart Edition nemici

Un mondo da esplorare

La storia prende vita nel mondo di Nidosacro, esattamente nella città di Pulveria e porta il protagonista, un micro cavaliere bicornuto armato di un enorme aculeo, subito nelle viscere della terra, un antico regno ormai in rovina abitato da insetti mostruosi alla ricerca di risposte e tesori.

Ci troveremo a raccogliere le Anime, energia rilasciata dai nemici sconfitti, e i Geo, le monete del gioco utili per acquistare strumenti e power-up.

Le Anime sono appunto l’anima (ehm…) del gioco stesso perché decideremo se usarle per curarci o per sfruttare i poteri che mano a mano acquisiremo utilizzando gli Amuleti.

Hollow Knight Voidheart Edition personaggi

Già da queste poche righe è chiaro come Hollow Knight Voidheart Edition sia un esempio di come rendere appetibile l’esplorazione anche senza vere componenti Rpg. Infatti se proprio c’è un unico difetto è la linearità della trama, possiamo scegliere cosa fare,  ma la storia non cambia e sarebbe stato quel valore unico in un gioco simile.

Una complessa rete di aspetti positivi

Ma tornando agli aspetti positivi del gioco, oltre l’ottima giocabilità e la vastità di cose da poter fare col tempo, sono da ricordare per molto tempo sia le illustrazioni disegnate a mano con una palette perfetta per l’atmosfera, sia la colonna sonora inquietante che crea una sensazione di immersività continua.

Hollow Knight Voidheart Edition poteri

A proposito di sentirsi nel gioco, un aspetto che ho apprezzato molto è il feedback dei colpi andati a segno: infatti oltre la classica vibrazione del pad avremo una sorta di rimbalzo al contatto col nemico che rende più impegnative le dinamiche di combattimento.

Ovviamente non mancano la varietà di nemici  ( che nella versione completa conta 130 tipi di avversari e 30 boss) la cui somma di sconfitte aiuta a completare il Diario del Cacciatore, utile a scoprire informazioni, punti deboli e punti della trama.

Leggendo tra le righe è facile intuire come non basterebbe una recensione per raccontare cosa ha da offrire Hollow Knight Voidheart Edition, dall’atmosfera allo stile, dalla tecnica alla voglia di continuare a scopre cosa si può fare nell’immenso mondo di Nidosacro, tutto perlustrabile grazie a Coleotteri, Tram e Portali.

Hollow Knight Voidheart Edition chiama dallo scaffale nelle notti più buie con una voce spettrale e ci ricorda che con la semplicità si vince sempre, specialmente se essa serve a coprire con un oscuro velo di seta la complessità di un videogame che merita di essere ricordato per molti anni a venire.

Atmosfera onirica
Giocabilità
Sistema di crescita dell'eroe
Colonna sonora immersiva

10 ottobre 2018
Analisi di
Testato su: PlayStation 4

Condividi la recensione!

Storia lineare

Hollow Knight: piccolo il cavaliere, grandi le emozioni.

Altro su

Altre recensioni

Commenta!

avatar