Hitman 3

Hitman 3: ecco le performance su next-gen

Vediamo come si comporta il Glacier Engine su Xbox Series X/S e PlayStation 5

L’attesa è terminata, l’agente 47 è finalmente tornato in azione; il 20 gennaio 2020 è infatti stato rilasciato Hitman 3 su tutte le console disponibili: PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Nintendo Switch, Google Stadia, Xbox One ed Xbox Series X/S.

Quest’oggi, ci focalizzeremo sulle prestazioni che il titolo offre sulle console next-gen, quindi PlayStation 5, Xbox Series X ed anche Xbox Series S, dal momento che l’hardware della piccola di casa Microsoft riesce comunque a dire la sua.

Iniziamo con una premessa: Hitman 3 è un titolo cross-gen, sviluppato non solo per entrambe le generazioni di console fisse (l’ottava e la nona), ma addirittura per la Nintendo Switch.

Viene da se, dunque, che un titolo capace di girare su hardware così datati, raggiunga performance stellari sulla next-gen.

Nessuna scelta tra risoluzione grafica e frame rate, Hitman 3 da il massimo, sempre!

Xbox One X e PlayStation 4 Pro ci hanno abituati a dover scegliere tra la modalità qualità e la modalità performance, con la seconda che spesso e volentieri nemmeno garantiva i 60 frame al secondo, oscillando continuamente tra i 45 ed i 50 Fps.

Una volta approdato su PlayStation 5 ed Xbox Series X/S, invece, Hitman 3 rifiuta categoricamente qualsiasi tipo di scelta: il titolo mantiene stabilmente i 60Fps su tutte e 3 le console, senza bisogno di alcun tipo di settaggio da parte dell’utente.

hitman 3
Come “cecchinare” a 60Fps

 

Le differenze si riscontrano, ovviamente, nella veste grafica, ma in generale su tutti e 3 gli hardware le prestazioni raggiunte sono più che ottime:

  • su Xbox Series X il titolo è riprodotto in 4K nativi
  • su PlayStation 5 la risoluzione raggiunge i 1800p
  • su Xbox Series S il titolo è riprodotto in 1080p nativi

Ulteriori differenze le possiamo riscontrare sulla qualità delle texture e su quella delle ombre: le prime, su Xbox Series X e PlayStation 5 sono riprodotte con l’equivalente qualitativo delle impostazione Top per PC, mentre l’Xbox Series S si deve accontentare di impostazioni medio-alte. 

Le seconde (le ombre), invece, seguono una scaletta precisa: qualità alta su Xbox Series X, media su PlayStation 5 e bassa su Xbox Series S (qualità condivisa con le console old-gen).

In conclusione possiamo affermare che Hitman 3 abbia delle performance eccellenti su tutte le console next-gen; va tuttavia fatto notare come l’hardware Xbox Series X sia, di fatto, superiore a quello PlayStation 5 e che, contemporaneamente, la Xbox Series S si riconferma come la console del compromesso.

Una cosa è certa, se mai dovessi scegliere di giocare ad Hitman 3, ti converrà farlo direttamente sulla nuova generazione di console, inoltre, eccoti un piccolo assaggio di quelle che saranno le mappe di gioco del titolo.

 

 

 

 

 

Fonte

Ti aspettavi queste performance di Hitman 3 sulle console next-gen? Pensavi potesse rendere di più o di meno? Faccelo sapere nei commenti.

Andrea Palumbo
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI