Hideo Kojima

Hideo Kojima si rimette a lavoro: vengono fuori nuovi spunti sul nuovo titolo

L'unico dettaglio che emerge dal nuovo videogame targato Hideo Kojima è l'inizio dei lavori su una colonna sonora di Ludvig Forssell.

Hideo Kojima riprende il lavoro su una nuova opera creativa, dopo aver chiuso completamente il sipario di Death Stranding, lasciando un segno indelebile nell’industria videoludica. Ne è testimone il tweet di Ludvig Forssell, il compositore che si è preso carico della colonna sonora dell’avventura di Sam.

Non ci sono altri elementi che possano indicare una pista secondo su cui si possa capire quale sia effettivamente il gioco a cui l’inventore di Metal Gear si stia cimentando, fatto sta che i lavori sono iniziati ed il pubblico riceverà le informazioni essenziali a tempo opportuno.

Hideo Kojima e Junji Ito: cosa potrebbe venir fuori?

Per il momento sappiamo che Junji Ito, il famoso autore di manga horror, è interessato nello stabilire una partnership con Hideo Kojima, nella stessa maniera con cui si è formato il binomio Hidetaka Miyazaki- George R.R Martin per lo sviluppo di Elden Ring.

Sulla base di questo dato, si può ipotizzare che il titolo in lavorazione sia un gioco di genere horror. Tra l’altro, l’inizio dei lavori a Silent Hills, con la demo P.T. (in seguito cancellata da Konami), potrebbe essere un secondo indizio secondo cui Kojima potrebbe ricominciare da zero quel lavoro interrotto nella sua ex-software house.

hideo kojima-junji ito

Bisogna considerare anche che nel progetto di P.T. erano inclusi il regista Guillermo del Toro e Norman Reedus (l’attore che ha interpretato magnificamente il protagonista di Death Stranding, Sam). Nell’eventualità in cui queste due figure dovessero aggiungersi al duo Kojima-Ito, sicuramente ci si potrà aspettare un gioco di altissimo standard. E poi, inutile dirlo… chi non si fiderebbe di Hideo Kojima?

Attualmente questi sono gli unici aspetti che si possono trattare per quanto riguarda il nuovo prodotto della Kojima Productions, pertanto adesso bisogna aspettare una comunicazione ufficiale da parte della software house giapponese. Nel frattempo, perché non godere di questo tempo di attesa giocando a Death Stranding, oppure rivivendo la saga di Metal Gear, tanto per rimanere nell’universo Kojima?

Fonte

Cosa ne pensi di questo articolo? Credi che la collaborazione tra Kojima e Ito possa dare frutto ad un grande gioco? Parliamone nei commenti.

Antun Benvestito
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI