hearthstone grandmasters

Hearthstone: dite addio a due carte problematiche e date il benvenuto ad alcune news

Ecco le succose novità della nuova patch di Hearthstone

Conosciuta come versione 18.4 dagli amici, l’aggiornamento è l’inizio ufficiale dell’evento a tempo limitato Masquerade Ball, il ritorno di Dual-Class Arena e un nuovo Hearthstone Book of Heroes con Rexxar.

Tra le principali novità dite addio alle carte Guardian Animals e Tortollan Pilgrim. Quest’ultimo era essenziale per Turtle Mage, uno dei mazzi di Hearthstone più fastidiosi di tutti i tempi.

Nella patch 18.4 il Grido di Battaglia del Pellegrino Tortolliano non scoprirà e non giocherà più una copia della magia dal tuo mazzo, ma consumerà la magia che scegli. Questo dovrebbe impedire l’utilizzo di Tortollan Pilgrim per creare una copia di Potion of Illusion in modo che tu possa usarlo per copiare di nuovo Tortollan Pilgrim così da iniziare il noioso loop che era l’intero bug del mazzo Turtle Mage. Questo cambiamento dovrebbe effettivamente mettere la parola fine a questo problema, anche se sicuramente qualche altro trucchetto spunterà fuori.

L’altro nerf è quello di Guardian Animals, un incantesimo Druidico da 7 mana che evoca due Bestie che costano cinque Mana o meno e poi da loro Rush, che è particolarmente odioso se usato in combinazione con Lake Thresher, Twilight Runner e Teacher’s Pet. Grazie all’eccesso di carte Ramp di Druid come Wild Growth, Innervate, Overgrowth e Breath of Dreams, ottenere sette Mana era un gioco da ragazzi.

Blizzard aveva la possibilità di scegliere tra il cambiare più carte Ramp o colpire Guardian Animals e ha scelto l’opzione più semplice. Resta da vedere se un singolo punto di Mana sarà sufficiente per neutralizzare il mazzo, ma piccoli cambiamenti di costo possono spesso avere un effetto importante.

Sia Guardian Animals che Tortollan Pilgrim avranno diritto al rimborso completo della polvere per due settimane dopo che la patch sarà attiva.

Blizzard

Il ripristino del Rating in Hearthstone: visibile e invisibile

Parliamo adesso del ripristino del rating del Battlegrounds: il cambiamento principale sarà che ogni giocatore riceverà due rating: uno esterno, visibile a tutti, e uno interno che resta nascosto.

Il rating invisibile sarà utile solo ai fini del matchmaking e si baserà esclusivamente sui risultati del gioco. Come spiega Tian, uno sviluppatore della Blizzard,  “La distribuzione complessiva del rating invisibile dovrebbe seguire una curva a campana, in termini matematici, ‘distribuzione normale’. Potremmo applicare, di volta in volta, questa distribuzione eseguendo una procedura chiamata ‘ri-normalizzazione’ del rating invisibile“.

Sebbene essenziale per abbinare giocatori di pari abilità, il rating interno (invisibile) sarebbe una cosa non bella da vedere. Dal momento che ci si muove su una curva, il giocatore medio che tiene il passo con il gioco, migliorando costantemente alla stessa velocità di tutti gli altri, rimarrebbe nel mezzo. Per incoraggiare il miglioramento, si ha bisogno di un modo per confrontare la propria abilità di oggi con quella di ieri, ed è per questo che serve il sistema di rating visibile.

Lo scopo principale di questo rating è mostrare la ‘progressione‘ stagionale, oltre a riflettere parzialmente o completamente le tue abilità reali“, scrive Tian.

Il dual class arena e gli elementali saranno disponibili dal 29 settembre e Rexxar seguirà dal 13 ottobre.

Fonte

I Cambiamenti vi sono Piaciuti? Diteci la Vostra

Luigi Fabozzi
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI