0
0

GTFO: al momento il focus è su PC

Un hardcore shooter in cui coordinazione, strategia e perfetta sintonia può fare la differenza.

0
0

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

GTFO, l’hardcore shooter sviluppato da 10 Chambers Collective è attualmente disponibile in accesso anticipato su Steam.

Gli sviluppatori vogliono portare il titolo anche sulle console in futuro, ma al momento vogliono focalizzarsi sugli utenti PC, evidentemente per vedere se il loro shooter in prima persona si guadagni  la sua entrata in scena sulle console del momento e future.

Che cos’è GTFO?

Per parlarti di questo shooter in prima persona, voglio parlarti delle basi del progetto.

I 10 Chambers Collettive è un team svedese composto da nove sviluppatori, alcuni ex membri di Overkill, i quali hanno deciso di creare uno sparattutto in prima persona con temi survival-horror.

Presentato durante i The Game Awards del 2017 si è intuito subito che GTFO non è il classico sparatutto dove l’abilità regna padrona. Le ambientazioni scure e del tutto assenti da luci ricordano molto quelle di Alien e il livello difficoltà appare durissimo fin da subito.

GTFO: al momento il focus è su PC 1

GTFO si presenta crudo e senza scrupoli in cui un team composto da quattro giocatori lanciati all’interno di un complesso, a primo impatto una sorta di prigione, costruita all’interno di un cratere. Non è dato sapere cosa sia esattamente successo o quale sia la funzione della struttura, l’unica cosa certa è che c’è vita in quei corridoi e non è umana.
Nonostante il tuo alter ego sia equipaggiato al meglio, sembra che i numeri dei nemici che si lanceranno contro di lui daranno parecchio filo da torcere.

GTFO: al momento il focus è su PC 2

Nel trailer di presentazione le orripilanti creature che vagano per la struttura si muovono in “branco“, quindi non ci saranno situazioni in cui un solo nemico sbarrerà la tua strada. La logica e la coordinazione tra i quattro membri del team deve essere precisa e all’unisono, non si tratta del tipico shooter in co-op dove chi fa il lupo solitario vince.

Le ambientazioni sono scure a volte illuminate da luci intermittenti di allarmi, che rendono il numero dei nemici ancora più spaventoso e possono trasmettere la tipica “euforia da combattimento” dove sparare a raffica rappresenta la migliore delle soluzioni.
GTFO sembra essere pensato per quella nicchia di videogiocatori che si calano completamente nella parte, quelli a cui piace “imitare” vere e proprie tattiche di combattimento con ruoli, posizioni e compiti precisi.

Sicuramente saranno disponibili ulteriori aggiornamenti su questo interessante titolo dei 10 Chambers Collective.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1271

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0