Google Stadia

Google Stadia: 5 nuovi giochi si uniscono al catalogo Pro

Alcuni titoli aggiunti son piuttosto interessanti

Google Stadia sta continuando ad evolversi ogni giorno che passa e finalmente sembra che si stiano facendo diversi passi avanti , anche se ancora c’è sicuramente molto lavoro da fare (bisogna aggiungere molti più giochi). Nuove buone notizie sono arrivate poco fa dall’azienda, che ha rivelato 5 titoli che si aggiungeranno al catalogo dei giochi usufruibili con un abbonamento Pro. Insomma un’ottima cosa per chi era preoccupato per il futuro di questo progetto e se Google dovesse continuare mensilmente ad espandere l’offerta di Stadia Pro, potrebbe davvero cominciare ad essere un rivale da temere per quanto riguarda gli abbonamenti online.

Tra i 5 titoli aggiunti sicuramente uno dei più interessanti è Little Nightmares, un’avventura horror che offre diverse sessioni di platforming davvero ben congegnate, anche se il suo punto di forza è l’ambientazione. Nell’abbonamento Pro di Google Stadia arriverà anche l’acclamato Superhot, un gioco che già moltissime persone conoscono, ma se non hai ancora avuto modo di provarlo dovresti assolutamente rimediare al tuo errore! Il titolo offre un gameplay praticamente unico, unito a una storia breve ma davvero particolare. Ecco comunque la lista completa dei 5 giochi che si uniranno all’abbonamento Pro di Google Stadia:

  • Get Packed.
  • Little Nightmares.
  • Power Rangers Battle for the Grid.
  • Superhot.
  • Panzer Dragoon Remake.

Questi giochi si aggiungeranno al catalogo dei giochi disponibili gratuitamente agli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento a Stadia Pro a partire dal 1 giugno. Però non sono finite le novità, dato che a partire dal 16 giugno si aggiungerà anche The Elder Scrolls Online alla lista dei giochi utilizzabili con un account pro. Insomma si prospetta un bel mese per chi ancora crede nel progetto che è Google Stadia. Ricordiamo inoltre che la prova gratuita di 2 mesi sarà disponibili fino al 3 giugno, perché poi si potrà usufruire di solo 1 mese gratuito per provare il servizio. Speriamo che l’aggiunta di nuovi titoli sia costante e che non ci siano battute di arresto come in passato.

Fonte

E tu cosa ne pensi di queste aggiunte? Facci sapere la tua opinione con un commento!

Alberto Cafagna
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI