Google diffonderà le proprie mappe per giochi AR

google

Potrebbe aprire una nuova frontiera di gioco

Tutti hanno amato ed amano Pokémon GO. Tanti sono i motivi, ma ciò che ha permesso di realizzare questa app è stato l’utilizzo di mappe e di stradari. Proprio per sviluppare ancora di più questo progetto Google potrebbe fornire i dati di Maps a terze parti.

Se Big G dovrebbe effettivamente fornire i suoi file tutti gli sviluppatori avrebbero un quadro delle città molto preciso e sarebbe molto più semplice la programmazione di un gioco.

Inoltre dobbiamo considerare che oltre a modificare semplicemente i colori delle strade potrebbero essere modificati interi palazzi. Quindi per fare un esempio con il titolo sopra citato, al posto di vedere una palestra segnalata da un icona, vedremo sul nostro smartphone il disegno di una palestra. Sicuramente tutto questo porterà a qualcosa di nuovo e di innovativo, in più avremo un ottimizzazione generale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>