god-of-war

God Of War: guida dettagliata alle Valchirie

Consigli pratici su come trovare e sconfiggere le valchirie

[Premessa: quello che scriverò a seguire, è frutto di ore di gioco in cui ho potuto creare una strategia personale. Non ho alcuna intenzione di sminuire nessun gameplay altrui, tanto meno far passare i miei consigli come i migliori in assoluto. Inoltre, ricordo che potrebbero essere presenti spoiler in questo articolo.]

A tutti noi players dell’ultimo capitolo della famosa saga God Of War è capitato ad un certo punto di trovarsi faccia a faccia con un boss di elevata difficoltà: la Valchiria. Salute per alcuni troppo ridotta, per altri troppo complicato intercettare i vari attacchi delle figlie di Freya.

Partiamo dal presupposto che sono nemici opzionali e che non influenzano quindi il proseguimento della storia lineare del gioco. Perciò il primo consiglio è quello di finire prima le quest principali e poi seguire le missioni per vincere il trofeo “Giudice dei caduti”.

god-of-war-valchiria-2

Dove si trovano?

  • Gunnr: camera Segreta di Odino nella zona Corpo di Thamur;
  • Eir: camera Segreta di Odino nella zona La Montagna;
  • Kara: camera Segreta di Odino nella zona Caverna della Strega;
  • Geirdriful: camera Segreta di Odino nella zona Le Colline;
  • Rota: camera Segreta di Odino ad Helheim;
  • Olrun: camera Segreta di Odino che si trova ad Alfheim
  • Gondul: in cima alla montagna di Muspelheim (accessibile solo dopo aver completato le prove di Surtr);
  • Hildr: si trova tra le nebbie di Niflheim (per aumentare la resistenza alla nebbia, c’è un castone per armatura che si chiama “Occhio di Niflheim“. Un altro consiglio è quello di seguire il sentiero, sempre sulla destra e raggiungere la Valchiria il prima possibile senza dar peso agli altri nemici delle varie arene);
  • Sigrun: lei è la regina e la si può affrontare solo dopo aver sconfitto le altre. Quando si hanno a disposizione tutti gli elmi delle 8 guardiane, bisogna recarsi al Consiglio delle Valchirie (a Midgard) e posizionarli nelle varie sedute. Fatto questo apparirà uno squarcio dei regni dal quale uscirà l’ultima di queste creature alate.

god-of-war-valchiria-3

Come sconfiggerle?

Per prima cosa per me è stato molto d’aiuto disattivare dalle impostazioni la visuale fissa sul nemico. Avendo la libertà sul controllo della telecamera in gioco, affrontare questi boss che a volte tendono a “sparire” dalla visuale per caricare alcuni colpi, è meno complesso.

Il mio equipaggiamento era:
Ascia: attacco runico leggero “Vendetta di Tyr“, pesante “Frenesia del gigante“;
Lame: attacco runico leggero “Carica di Sparta“, pesante “Colpo di Iperione“;
Pietra resurrezione: Bersenker (poca vita ma rabbia al massimo che una volta attivata, oltre a fare danno, si rigenera anche una certa quantità di vita);
Castone armatura: Occhio del Prescelto Alato” (questo è quello fondamentale. Permette di schivare molto più velocemente e per distanze maggiori. Il resto dei castoni a scelta);
Incantesimo: “Pietra dei Regni” (permette di fermare il tempo per qualche secondo).

Appena giunti davanti a “la Valchiria“, mentre sta aprendo le ali, bisogna attaccare con “Vendetta di Tyr“, switchare subito alle lame ed attaccare con “Carica di Sparta” e “Colpo di Iperione“. Poi si ferma il tempo con l’incantesimo e si finisce la combo con l’attacco runico pesante “Frenesia del Gigante“.
Questa è la rapida successione degli attacchi principali (ovviamente più alto sarà il livello e maggiore sarà l’efficacia).

Per quanto riguarda l’intercettare, tutte le 9 valchirie hanno attacchi pressappoco uguali. Ci sono 2 tipologie di attacchi che possono sferrare: normali e potenziati (si distinguono perché il colpo caricato emette una specie di aura rossa sopra la testa della Valchiria). I primi possono essere quasi tutti parati e contrattaccati, i secondi possono essere bloccati dalle frecce di Atreus.

L’attacco del lancio delle piume dalle ali, può essere parato ma dopo due lanci, eseguirà un colpo caricato che consiste nell’avvicinarsi a Kratos e colpirlo con l’ala: schivatelo verso a destra (a prescindere, tutti gli attacchi da schivare li effettuano da sinistra e vanno schivati sempre da destra). Non essendo andato a buon fine, avrete il tempo di poter attaccare.

Un altro pericolo frequente è il momento in cui la Valchiria sparisce dalla visuale urlando “VALHALLAAAAA“. Schivate 3, 4 o 5 volte consecutivamente anche se non le vedete perché, una volta che vi avranno presi, probabilmente morirete entro 3 secondi.

L’ultimo consiglio che ho da offrire riguarda due attacchi consecutivi con la falce: il primo va schivato, per il secondo basta pararlo ed eseguire il contrattacco dello scudo. Una volta uccise tutte le 9 Valchirie, sbloccherete il trofeo d’oro “Giudice dei Caduti“, se volete scoprire di più sugli altri trofei, vi rimandiamo al nostro articolo che la riporta.

Fonte

-
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x