Goat of Duty: disponibile su Steam il nuovo sparatutto ovino

Edito da Raiser Games e sviluppato dall'italiana 34BigThings srl Goat of Duty, lo sparatutto ovino che fa il verso al celebre Call of Duty, è acquistabile in accesso anticipato su Steam. Arene infernali, capre, armi potentissime e umorismo demenziale

Goat of Duty
1+
GIOCHI IN USCITA
19 novembre Shenmue III
epic
PS4
19 novembre Munchkin: Quacked Quest
switch
19 novembre Bubble Bobble 4 Friends
switch
21 novembre Asterix & Obelix XXL 3: The Crystal Menhir
PS4
xone
steam
switch
21 novembre Deemo Reborn
PS4

Oggi voglio parlarvi di un gioco che si candida a essere uno dei titoli più bizzarri di questo 2019 se non il più bizzarro; un titolo che per quanto possa essere assurdo e demenziale è stato sviluppato e realizzato con grande cura e professionalità da parte della software house torinese 34BigThings srl, un’azienda che si è così candidata a divenire un orgoglio italiano. Distribuito da Raiser Games lo sparatutto in versione ovina Goat of Duty è da mercoledì 10 luglio 2019 acquistabile su Steam in accesso anticipato.

Come possiamo leggere dalla pagina Steam dedicata a questo inusuale titolo, si tratta in buona sostanza della versione del ben più famoso Call of Duty ma con le capre: “Goat of Duty è uno sparatutto multiplayer in prima persona intenso e frenetico, punto. Non è necessario padroneggiare un contorto metagame, conoscere vari personaggi, combinare abilità o fare un gioco di squadra altamente strategico… Gira tutto attorno ad arene di combattimento infernali, armi potentissime e un’azione indiavolata. E poi anche un sacco di umorismo assurdo, bizzarri goatstumes (skin) e meccanismi con i quali trollare i tuoi amici quando sarai passato sopra i loro cadaveri! Sei una capra armata in lotta contro altre capre. Non ti aspettare che la cosa migliori!

 

Stando alle parole di 34BigThings srl riportate sulla pagina Steam dedicata a Goat of Duty il lancio in accesso anticipato consentirebbe agli sviluppatori e all’editore di creare una connessione diretta con i giocatori, “di conoscere i loro pensieri e opinioni sul gioco e di migliorare ed espandere la solida base del gioco durante l’accesso anticipato. […] La nostra roadmap” spiega la software house “include nuove mappe, modalità di gioco, goatstumes (skin), armi ed elementi competitivi”. 

Attualmente la versione ad accesso anticipato offre un multiplayer con 4 diverse modalità di gioco, 6 mappe, 7 armi e più di 25 goatstumes ma 34BigThings srl afferma che il loro piano è di rilasciare la versione 1.0 di Goat of Duty in tre o quattro mesi dopo il suo lancio in accesso anticipato. Il prezzo d’acquisto del titolo è di € 6,99 destinato però a salire al momento del rilascio della versione definitiva.

Infine, 34BigThings srl è sempre alla ricerca di ambasciatori che portino il verbo (il verso) di Goat of Duty ai videogiocatori di tutto il mondo e proprio allo scopo di radunare il maggior numero di influencer che vogliano agire come ambasciatori di Goat of Duty nei loro rispettivi paesi la software house di Torino ha aperto la casella di posta elettronica dedicata, scrivendo a [email protected] potresti incontrare i creatori di questo sparatutto ovino e diventare parte del loro team.

Cosa ne pensi di questo sparatutto che fa il verso (caprino) a Call of Duty? Facci sapere se sarai tra i primi ad acquistarlo in accesso anticipato.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Cosa ne pensi di questo sparatutto che fa il verso (caprino) a Call of Duty? Facci sapere se sarai tra i primi ad acquistarlo in accesso anticipato.

1+