Ghostwire: Tokyo screenshot

Ghostwire: Tokyo a oltre metà prezzo su Eneba

Iscriviti al canale offerte

Scopri le nostre offerte esclusive!

5/5

59.99€

28.02€

Ghostwire: Tokyo è un avventura al confine tra la vita e la morte alla quale abbiamo dedicato una corposa recensione (che puoi trovare qui).

Se ancora non hai esplorato un’atipicamente desertica capitale giapponese, oggi hai la possibilità di farlo letteralmente grazie ad Eneba, che ha incluso Ghostwire: Tokyo nella sua iniziativa di sconti Expecto Discontum!, la quale andrà avanti fino a metà maggio ed è incentrata su titoli a tema fantasy.

L’offerta riguarda la versione Steam del titolo, abbassandone il prezzo del cinquantatré percento.

Ghostwire: Tokyo screenshot

Ghostwire: Tokyo screenshot

Ghostwire: Tokyo, che silenzio stasera!

Immagina una città notoriamente sovrappopolata e iperaffollata come la capitale del Sol Levante spopolarsi di colpo. Ebbene, in Ghostwire: Tokyo avviene proprio questo, con la popolazione completamente sostituita da spiriti in pena conosciuti come Visitatori, nati dall’insoddisfazione e dai rancori della cittadinanza e l’intera metropoli immersa in una notte senza fine.

In questo contesto si muove Akito, un giovane uomo dal destino infame la cui vita viene salvata da una misteriosa entità nota come KK, che si insinua nel suo corpo. Presto scopre che si tratta dello spirito incorporeo di un detective del soprannaturale impegnato in un’indagine che coinvolge colui che sembra il responsabile, un misterioso individuo con il volto coperto da una maschera di hannya (spirito rabbioso di donna gelosa).

Ghostwire: Tokyo screenshot

Akito si rende conto anche che aiutare KK è l’unico modo per salvare sua sorella Mari, scelta dal suddetto soggetto come mezzo per compiere un misterioso rituale che dovrebbe liberare l’umanità dal fardello della corporeità, rendendo il mondo dei vivi e quello dei morti mutualmente permeabili.

Affronterai gli orrori dell’altro mondo per le strade e sui tetti di Tōkyō grazie a quest’offerta? Faccelo sapere nei commenti!

Fonte

0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI