Fortnite: Willy il Principe di Bel Air abbandona la causa

L'attore aveva intentato una causa contro Epic Games riguardo l'emote Fresh

Fortnite

Di storie curiose riguardo al mondo videoludico ne sentiamo tante, oggi parliamo della causa intentata contro Epic Games da parte di  Alfonso Riberio, ossia l’attore che ha interpretato Carlton nella famosa serie tv anni 90′ Willy il Principe di Bel Air. La motivazione alla base della causa è stata l’introduzione da parte della casa della nuova emote “Fresh” che sembra essere plagiata dal tipico balletto del personaggio. L’azione legale è invece stata respinta dagli sviluppatori perché in base ad una legge federale statunitense i “balletti” non sono soggetti ad essere messi sotto copyright, sopratutto nel caso di quest’ultimo che non è una vera e propria coreografia ma sono poche semplici mosse. Questo sembra aver convinto l’attore a mollare ogni azione contro la casa.

Una storia che è finita come molti si aspettavano, tu cosa ne pensi di questa moda che è apparsa nell’ultimo periodo? Dicci la tua qui sotto nei commenti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Una storia che è finita come molti si aspettavano, tu cosa ne pensi di questa moda che è apparsa nell’ultimo periodo? Dicci la tua qui sotto nei commenti

0