Immagine promozionale di Football Manager 2021

Football Manager 2021 annunciato per PC, Xbox One, Xbox Series X, Switch, iOS e Android

Il titolo gestionale a tema calcistico approda su quasi tutte le piattaforme in questo ultimo quarto del 2020

Pubblicità

In questa recensione ci concentreremo maggiormente sulle novità inserite in questo nuovo capitolo e scopriremo le migliorie apportate dal team di sviluppo

Football Manager 2021

Tempo di ritornare sul campo per gli appassionati di calcio, anche videoludici. Dopo eFootball PES 2021 e FIFA 21, anche i fan dei titoli gestionali potranno gioire grazie a Football Manager 2021, che è stato annunciato in varie versioni per PC via Steam ed Epic Games Store il 24 novembre, Xbox One, Xbox Series X, Nintendo Switch nel mese di dicembre e persino su cellulari Android e iOS, per i quali dovremo però attendere ulteriori notizie nei prossimi mesi.

Le quattro edizioni tra le quali potremo scegliere sono Football Manager 2021, riservata a chi giocherà da computer, Football Manager 2021 Xbox Edition, Football Manager 2021 Touch Edition, per PC e Nintendo Switch, e Football Manager 2021 Mobile Edition. Gli archetipi si riducono a tre se si tiene conto che l’edizione Xbox è in larga parte basata su quella Touch, il cui nome, alla luce di queste informazioni, risulta inspiegabile.

Football Manager 2021, tutte le edizioni

Le differenze più importanti, a quanto sappiamo attualmente, sono da ricercare tra Football Manager 2021 standard e la Touch Edition. Ciò che rimane identico è certamente l’idea di gameplay centrale, che ci prevede nei panni del direttore sportivo del nostro club preferito, che ci vedrà gestire le situazioni di mercato cercando di strappare affari ai team rivali e valorizzando i talenti nascosti nella nostra Primavera fino a portarli a diventare bandiere della squadra.

Sarà possibile, poi, prendere decisioni tattiche e scegliere lo stile di gioco dei nostri calciatori, con il perenne obiettivo di impossessarci dei tre punti. Nei giorni delle partite avremo la possibilità di goderci l’azione del match da bordocampo, oppure saltare direttamente al risultato per apprezzare meglio la crescita dei nostri ragazzi.

Nella versione Touch, tuttavia, sarà necessario fare qualche compromesso dal punto di vista tecnico, in particolar modo su Nintendo Switch, con gli sviluppatori che hanno deciso di privilegiare la fluidità del gameplay a dispetto del dettaglio.

Saranno comunque presenti tutti i team delle leghe top europee e non, completi di nazionali, oltre a un database di oltre 500mila giocatori tra i quali scovare il prossimo campione. L’ultima importante differenza tra Football Manager 2021 e la Touch Edition è il prezzo: annunciato a 54,99€ il primo, la spesa cala considerevolmente nel caso della seconda, la cui versione PC è in vendita a 29,99€.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Pensi di acquistare Football Manager 2021? Quale versione trovi più interessante? Parliamone insieme nei commenti!

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro