fbpx

Final Fantasy VII Remake, ecco il filmato di apertura

Rilasciato l’iconico filmato di apertura di Final Fantasy VII, come apparirà nel remake

3 Articoli più letti

Fortnite: le 20 migliori skin leggendarie uscite finora
La nostra intervista a MonkeySimon
E3 2020, tutto ciò che sappiamo finora… a febbraio
Naviga tra i contenuti

Square-Enix è alle ultime alzate di veli per quanto concerne il remake del suo titolo più noto, Final Fantasy VII, chiamato semplicemente Final Fantasy VII Remake e previsto come esclusiva PlayStation 4 per il suo primo anno di vita. Nella sua campagna di marketing, Square si è concentrata prevalentemente sulle scene più iconiche del titolo, e la notizia di oggi non fa eccezione: è infatti stato mostrato il noto filmato di apertura del gioco.

Director’s cut

Rispetto al titolo originale, è già evidente che le aggiunte e i ritocchi apportati da Final Fantasy VII Remake non si limiteranno a gameplay e grafica, ma si estenderanno anche alla regia delle scene. Abbiamo infatti una visuale aerea di quello che supponiamo essere Cosmo Canyon, nonché il parco giochi dei bassifondi di Midgar. La città in particolar modo sembra vantare dimensioni ancora più colossali di quanto non lo fossero nel gioco originale.

Anche le inquadrature già esistenti si vedono arricchite di nuovi dettagli, come la mano sul petto di Aerith. Nel gioco originale era una semplice posa plastica, ma in Final Fantasy VII Remake viene inserita in un nuovo contesto: uno dei passanti ha infatti distrattamente calpestato uno dei suoi fiori, e la ragazza addolorata lo stringe a sé. Il remake promette già di essere una lettera d’amore verso i fan.

Final Fantasy VII Remake, inizia il countdown

Il trailer si chiude con Cloud, incoraggiato da Barret a darsi una mossa, intento a scendere dal treno. Square-Enix – o anche solo Tetsuya Nomura, nello specifico – inizialmente mirava a dare un aspetto deperito al protagonista per evidenziare la fonte soprannaturale della sua forza fisica, ma a quanto pare ha fatto un parziale dietrofront optando per una via di mezzo.

Final Fantasy VII Remake è previsto su PlayStation 4 il 10 aprile, e resterà esclusivo alla console per un anno. In seguito a questo periodo di esclusività, potrà essere liberamente ripubblicato su altre piattaforme, tra le quali spiccano come candidate Xbox One e Xbox Series X. Staremo a vedere.

Company of Heroes: la recensione
Se stai cercando un gioco strategico, magari da portare in giro, visto che è un’esclusiva per iPad, profondo, ben fatto, ma soprattutto privo di fastidiosissime…
La cover di Zombie Army 4: Dead War
Zombie Army 4: Dead War – La recensione
Zombie Army 4: Dead War è l’ultima fatica a “tema horror” firmata da Rebellion Developments, che porta avanti la saga spin-off nata da Sniper Elite e cominciata con il primo capitolo,…
La cover di Spaceland
Spaceland – la recensione
X-COM è uno di quei rari titoli che, quando arrivano sul mercato, ridefiniscono un genere: non è raro al giorno d’oggi trovare infatti una moltitudine…

0

Commenti

982

Miei

0
0
0
0

La tua opinione conta!