Square Enix - Final Fantasy VII Remake Intergrade

Final Fantasy VII Remake: cosa offre e quanto dura il DLC INTERmission?

Dopo aver parlato tanto del DLC in arrivo per Final Fantasy VII Remake, diamo un’occhiata più da vicino alla sostanza dei suoi contenuti

Pubblicità

Un gameplay vivace e molto bello da vedere accompagna uno dei personaggi più chiacchieroni e caratterizzati dell’intero titolo che presenta una storia filler molto ben riuscita

Final Fantasy VII Remake

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Mentre le notizie sulla seconda parte di Final Fantasy VII Remake fanno ben sperare per quanto riguarda il futuro dell’intero progetto, l’uscita del DLC chiamato INTERmission ci ha ricordato quanto Nomura ami l’idea di fare cose che a nessuno verrebbero in mente.

Con i suoi due nuovi capitoli costruiti intorno alla figura di Yuffie Kisaragi, uno dei personaggi che nell’opera originale risultavano opzionali a tutti gli effetti, il contenuto aggiuntivo, già disponibile per chiunque abbia una PlayStation 5, aggiunge diverse ore di gioco all’esperienza che va ad ampliare.

Nello specifico, tenendo conto di ogni attività secondaria che il DLC porta con sé, ti parlo di circa sette ore di gioco per completarlo da cima a fondo; ma in cosa constano tali extra che vanno oltre la trama di Final Fantasy VII Remake?

  • Una nuova versione del minigioco Whack-A-Box, lo stesso che richiedeva a Cloud di distruggere un gran numero di casse entro il tempo limite.
  • Una nuova battaglia VR fornita dal giovane Chadley, il ricercatore sempre attento allo studio delle Materie.
  • Nuove sfide all’interno del simulatore di battaglie che si trova nel pub della Torre Shinra.

Fort Condor e la modalità Difficile

Oltre a fornire le attività di cui sopra, l’episodio INTERmission di Final Fantasy VII Remake punterà al cuore dei più nostalgici, introducendo un mini-gioco strutturato che arricchirà il primo dei suoi 2 capitoli. Fort Condor, questo il nome del passatempo, è una sorta di sfida strategica simile al celebre Clash Royale ove lo scopo è di abbattere torri evocando orde di mostri.

Final Fantasy VII, Final Fantasy VII Remake, Final Fantasy VII Remake DLC, Final Fantasy VII Remake Intergrade, Final Fantasy VII Remake Fort Condor
In tutto, gli avversari da battere sono 7 e l’unico modo per riuscirsi, oltre a imparare le regole del gioco, è di collezionare nuove pedine durante il corso del DLC così da poter ambire al titolo di campione di Fort Condor.

Se poi volessi massimizzare le ore di gioco in questione, mettendoti alla prova giocando in un ulteriore grado di sfida, potresti scegliere di riaffrontare INTERmission a modalità Difficile proprio come era possibile fare con Final Fantasy VII Remake. In quel caso, oltre a poter collezionare i nuovi trofei introdotti per l’occasione, potrai esserti tenuto occupato per almeno 10 o 12 ore.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu? Che intenzioni hai con questo DLC di Final Fantasy VII Remake? Lo giocherai senza dubbio o passerai oltre nonostante Yuffie? Fammelo sapere scrivendo come sempre un commento qui sotto! Non mancherò di rispondere.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro