- recensione

Un rivoluzionario Platform a scorrimento

Exception
0

Andremo ad esaminare gli aspetti che compongono questo rivoluzionario platform a scorrimento ricco di azione.

Andremo ad esaminare gli aspetti che compongono questo rivoluzionario platform a scorrimento ricco di azione.

Exception

I videogiocatori appassionati del genere platform a scorrimento laterale sicuramente sapranno che in questo genere di videogiochi, la profondità a livello grafico dello sfondo e dei livelli non è accentuata.
Parlando di questo genere ci vengono in mente subito i vecchi amati cabinati, dove alcuni titoli hanno fatto la storia vera e propria dei videogiochi in generale, appassionando milioni di videogiocatori in tutto il mondo.

Exception ha la possibilità di portare una nuova evoluzione del genere platform a scorrimento con una grafica che si allontana dai pixel visibili a vecchio stampo, avvicinandosi ad una grafica più moderna e attuale, inserendo tra le altre cose la particolare rotazione dei livelli. Una peculiarità che sicuramente nel genere a scorrimento laterale non si vede tutti i giorni, e che potrebbe ispirare altri titoli del genere aggiungendo un divertimento unico nel genere Platform. Il titolo sfortunatamente è disponibile momentaneamente solo in UK per quanto riguarda il genere console, mentre è disponibile dal 13 agosto 2019 su PC in lingua Ingelse.

Salva il Sistema, salva il Mondo

La storia che ruota intorno a Exception è abbastanza semplice, quanto misteriosa, nel suo genere. Il titolo è ambientato nel “Sistema”, una città altamente tecnologica in cui le “Informazioni” sono il cuore pulsante della città. Il sistema non è altri che il Sistema Operativo installato sul portatile di una simpatica vecchietta che, attirata da un software gratis, verrà infettato dal virus Titan minacciando di cancellare il “Sistema” e tutti i suoi abitanti.
Il personaggio di cui si vestiranno i panni non è altri che un semplice programma addetto al “Problem Solving” del Sistema Operativo, che sarà misteriosamente trasformato in un letale combattente cibernetico deciso a fermare il virus Titan e l’avanzata della distruzione che vuol mettere in atto.

La narrazione della storia avviene man mano che si supera un certo numero di livelli, attirando la curiosità del videogiocatore che volendo sapere sempre di più avanzerà nel completamento del gioco. Una pecca la si può trovare nel doversi avvicinare un po’ troppo ai nemici per riuscire a colpirli, cosa che la maggior parte delle volte porta a colpi subiti e a perdita di vita.

Manganellate laser

Il livello tecnico del titolo rispecchia il genere Platform a scorrimento dove le direzioni destra e sinistra sono essenziali per muoversi all’interno dei vari livelli, l’elemento principale di Exception è caratterizzato da una parte action molto frenetica e che peculiare concentrazione per non essere attaccati dai colpi nemici.
Trattandosi di un titolo platform richiede particolare attenzione l’avvicinamento dei nemici per poter sferrare i propri colpi, dato che basta un millimetro non calcolato per essere colpiti e quindi avvicinarsi al game over che può avvenire in due occasioni: subendo troppi colpi o con lo scadere del tempo.

Dato che la storia ruota intorno alla distruzione del Sistema Operativo, ogni livello rappresenta una corsa contro il tempo scandito da un timer posizionato al centro della parte alta dello schermo, che indicherà quanto tempo resta per poter completare il livello prima che il Sistema venga distrutto. Il corpo a corpo eseguito con un enorme manganello laser è ciò che permetterà al giocatore di abbattere gli avversari che cercheranno di impedire il raggiungimento di fine livello con ogni mezzo a loro disposizione.
La mappatura dei tasti è semplice ed intuitiva come le combinazioni create tra loro per eseguire attacchi speciali o in evoluzione.

Corri e gira

Il punto di forza di Exception è rappresentato sicuramente dalla particolarità che Traxmaster Software ha dato al proprio titolo, in cui i livelli ruotano su loro stessi cambiando prospettiva e aspetto. Per poter raggiungere la fine dello stesso, il giocatore dovrà toccare dei simboli rappresentati da tre cerchi uniti tra loro, una volta toccati il livello ruoterà su sè stesso con elementi 3D cambiando percorsi e nemici.
Questo elemento offre percorsi sempre vari e mai uguali tra loro, come il modo di affrontare i vari circuiti data la possibilità di poter scalare pareti vicine tra loro, saltando da una all’altra fino a raggiungere la vetta.

Risultati immagini per Exception steam gif

Una delle varie difficoltà presenti è rappresentata dal cambiamento di grafica man mano che il videogiocatore si avvicina al Game Over, rendendo la grafica stessa sempre più a pixel e rendendo problematica la camminata all’interno del livello; un aspetto che gioca a favore di nemici attaccati alle pareti o che corrono incontro al videogiocatore per impedirgli il successo, oltre alle numerose barriere disseminate qua e là.

Un elemento difficile da vedere in un platform a scorrimento dato che molti di loro, rimangono fedeli a quelli vecchio stampo senza stravolgere la linea tecnica e di gameplay che li caratterizza.

Un mondo bello da vedere

L’altro punto di forza di Exception è sicuramente rappresentato dalla grafica al passo coi tempi, la scelta dei team di sviluppo sembra essere ricaduta su elementi che ricordano Tron Legacy. Una scelta che può parere ovvia data la tematica del titolo, ambientata all’interno di un Sistema informatico in cui i personaggi sono un misto tra combattenti futuristici e robot.

Il modo in cui è gestita la rotazione del livello nel momento in cui questa avviene è ben pensata e sicuramente visivamente d’impatto, la visuale si allontana lasciando spazio a pareti ed elementi che ruotano e si compongono, dando un effetto “Transformer” ben riuscito e piacevole allo sguardo. Rappresenta un elemento che potrebbe essere preso come spunto per altri titoli platform, portando una sorta di rivoluzione per questo genere, rimasto fedele alla stessa linea dalla sua creazione fino ai giorni nostri.

Grafica e scelta di colori

Gameplay pulito e intuitivo

Sviluppo dei vari livelli ben pensato e rivoluzionario

Livelli abbastanza brevi

colonna sonora

Il gioco prevede una lista trofei molto ricca e varia, si possono sbloccare sia proseguendo nella storia che compiendo varie evoluzioni o sconfiggendo vari nemici in diversi modi.

Grafica
Sonoro
Longevità
Impatto

Voto

In un breve riassunto, Exception ha tutte le carte in regola per rivoluzionare il genere platform a scorrimento laterale. Il modo in cui gli sviluppatori hanno lavorato alla creazione dei livelli lo rende particolare e ricco di novità, non sarebbe male se altri team di sviluppo prendessero spunto da questo modo di pensare arricchendo un genere che ha tenuto salde le proprie radici fino ai giorni nostri.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

In un breve riassunto, Exception ha tutte le carte in regola per rivoluzionare il genere platform a scorrimento laterale. Il modo in cui gli sviluppatori hanno lavorato alla creazione dei livelli lo rende particolare e ricco di novità, non sarebbe male se altri team di sviluppo prendessero spunto da questo modo di pensare arricchendo un genere che ha tenuto salde le proprie radici fino ai giorni nostri.

Voto

0