0
0

0

Epic e Riot Games sotto la lente d’ingrandimento del governo U.S.A.

Dal 20 Settembre stop alle collaborazioni con Tencent

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Negli Stati Uniti il comitato predisposto per gli investimenti esteri, sull’onda della questione privacy di TikTok,  ha richiesto ad Epic e Riot Games alcuni chiarimenti riguardo la gestione delle informazioni di tutti i consumatori statunitensi che si avvalgono dei loro servizi.

Il motivo che ha spinto il governo U.S.A. al controllo delle due società è il loro legame con la società tecnologica cinese Tencent, la quale risulta abbia investito in modo significativo in Epic e Riot Games negli anni passati ma non solo. Tencent Holding secondo quanto affermato da PC Gamers avrebbe investito in oltre 300 diversi editori e sviuppatori del settore.

Inizialmente l’amministrazione Trump aveva fatto intendere che la presa di posizione nei riguardi di Tencent non avrebbero influenzato i rapporti con le altre società statunitensi ma con gli ordini esecutivi del 20 agosto 2020 che entreranno in vigore oggi 20 settembre 2020, difatti sarà praticamente impossibile per Epic e Riot Games fare affari col colosso cinese.

Questa situazione rientra nella nuova politica di Trump per il controllo dei dati sensibilmente esposti all’operato e allo sfruttamento di Pechino e potrebbe a primo occhio sembrare grottesca se non ci ricordassimo come Pechino sia stata costantemente protezionista riguardo l’uso di app straniere: oltre ad avere un sistema che non consenta agli orientali la connessione libera e non filtrata col mondo occidentale, detto Great Firewall (una moderna muraglia cinese digitale), la Cina non ha mai permesso l’uso di Whatsapp o di Facebook sul suo territorio creando versioni alternative e imponendole sul mercato interno.

Resta con noi per ogni novità riguardo il mondo videoludico!

Ti potrebbe interessare...
Aku Aku tatuaggio
I 6 tatuaggi più belli a tema videoludico
Avere un tatuaggio è una caratteristica ormai divenuta comune, ti basta pensare che uno studio condotto dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) sostiene che circa l’11,7…

0

Commenti

1295

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0