Anteprima EMBR PlayStation 4

Embr – Anteprima per PlayStation 4

Embr ti farà vivere l'esperienza di un vero e proprio pompiere, forse un po' più acciaccato e con qualche capello bianco in più

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Embr per PlayStation 4 lo aspettavano diversi giocatori che hanno avuto modo di provare il titolo su Steam. Il suo costo si aggira attorno ai €19,99/20,00 e su Instant-Gaming puoi trovare il codice di Embr a un prezzo super vantaggioso; grazie al 57% di sconto, il prezzo scende fino a €8,66. Il gioco sarà all’altezza? Ti ricordiamo che si tratta di un’anteprima e che potrebbe avere aggiornamenti in corso d’opera.

Curve Digital, il publisher, e Muse Games, lo sviluppatore, sembrano crederci molto e sulla piattaforma di Steam hanno già ricevuto diversi commenti positivi fin dal rilascio: il 21 maggio 2020. Avrà mantenuto le stesse calde note positive? Potrai provare anche tu la nostra stessa esperienza dal 23 settembre su PlayStation 4, Nintendo Switch, Google Stadia, PC e Xbox One. Quale piattaforma sceglierai?

Anteprima EMBR PlayStation 4 pt.2

Embr ha una grafica creata con Unity, cartoonesca e caotica

In Embr sei un pompiere e il tuo compito è quello di salvare più persone possibili dagli edifici in fiamme; non solo, perché avrai la possibilità di racimolare qualche soldo extra dai vari incarichi portando in salvo anche vari oggetti che si trovano nelle strutture. Facile, no? In realtà è più complicato di quanto si possa immaginare e la grafica non aiuta. Tutto molto cartoonesco e caotico, riescono a dare la giusta ambientazione a un titolo che dovrebbe essere molto più rilassante e divertente della premessa fatta; purtroppo non sempre è così e il caos rischia di regnare sovrano, specialmente se giochi da solo e gestisci più cose contemporaneamente.

Certo, più missioni si compiono e più soldi hai per poter acquistare potenziamenti o nuovi pezzi di equipaggiamento, ma dopo un paio di partite ti sentirai stanco. La concentrazione viene meno e anche far salire le scale al proprio avatar  (un’amabile anziana signora nel caso tu non volessi cambiare il personaggio iniziale) diventa un’impresa, specialmente in ambienti angusti. In Embr devi essere rapido ed essere altrettanto veloce nel prendere delle decisioni. Quando hai problemi anche con i comandi, però, le cose si complicano e tutto diventa estremamente lento. Ti stai chiedendo che tipo di problemi? La visuale, orizzontale e verticale, risulta essere molto scivolosa e basta veramente poco per fare un 360° sul posto.

É possibile modificare tutto ciò dalle impostazioni del menù ed effettivamente diminuendo la sensibilità diventa più semplice, ma mai abbastanza. Probabilmente su PC un problema del genere è minore, in quanto ci sono più modi per poter risolvere il problema, ma su console non è così immediato. In poche parole, il mal di mare non è assicurato, ma poco ci manca.

Embr

Un titolo da poter giocare in single player e non solo

Possiedi l’abbonamento a PlayStation Plus? Allora potrai invitare qualche amico che possiede Embr, non solo su console Sony, ma anche su altre piattaforme! Esatto: Embr è multi-piattaforma! Non male per un gioco del genere, che riesce a dare un’esperienza del genere in un periodo difficile come questo. Ovviamente è possibile fare le partite in solitaria e il divertimento, nonostante quanto detto prima, è assicurato. Unica pecca? Sembrava esserci la possibilità di una cooperazione in locale, come viene scritto sulla piattaforma Steam, ma a quanto pare non è così.

Una cosa viene rispettata: Embr è tradotto e sottotitolato in italiano! Per carità, non viene mai usato un linguaggio troppo arcaico e anche in inglese si riesce a capire benissimo ciò che viene inteso, ma è già un vantaggio. Appena si avvia il gioco vengono richiesti i dati del proprio account su PlayStation 4, molto simile a un accesso fasullo, e appena si carica potrai avere di fronte il menù di gioco. É proprio qua che ti accorgerai della lingua italiana, ma solo dopo qualche secondo. Anche in questo caso esiste un piccolissimo problema che potrebbe essere aggiustato in corso d’opera: molte scritte sono veramente tanto, troppo piccole.

A causa di ciò, la concentrazione è a livelli talmente avanzati per riuscire a comprendere cosa c’è scritto che dopo cinque secondi si ha già mal di testa. Parliamo di una distanza di almeno un paio di metri: dallo schermo al divano/letto. Ciò fa calare punti, in quanto durante le varie missioni appaiono vari messaggi sul proprio dispositivo mobile che andranno via dopo poco. Devi leggerli in fretta per non perderti consigli importanti o avvertenze e se non riesci a leggere, beh, rimarrai con il dubbio su cosa volessero parlarti.

Embr

IA dei personaggi non propriamente geniale

In Embr esistono dei personaggi non giocanti, più comunemente chiamati cittadini, che devono essere soccorsi. Questi, però, non sembrano chissà quanto svegli; spesso li troviamo al telefono mentre l’ambiente attorno a loro, letteralmente, brucia e cade a pezzi. Quando si accorgono che qualcosa non va, allora iniziano a correre in circolo senza un reale obiettivo. Sarai tu, con la tua professione di pompiere, a recuperarli sulla spalla e portarli in un’area sicura.

Si è capito che l’IA non è molto realistica (e molto probabilmente è fatta così appositamente per divertire), al contrario dei rumori che cercano di emulare quelli veri, specialmente con il rumore del fuoco. Insomma, Embr ha alti e bassi e bene o male riesce a bilanciarsi. E questi bilanciamenti li hai anche sul proprio profilo che puoi trovare nel menù di gioco! Sotto ai tuoi occhi hai a disposizione tutti i dati che possono aiutarti a migliorare le prestazioni; statistiche, trofei sbloccati e anche il proprio equipaggiamento.

Gli accessori che vedi nel tuo profilo, ovviamente, sono ciò che puoi avere a disposizione durante le missioni e ogni volta che parti all’avventura, allora ricordati di modificare ciò che ti vuoi portare dietro! Spesso dovrai avere quel qualcosa in più in grado di risolvere meglio e più rapidamente la situazione. Inoltre, non vuoi sbloccare tutti i trofei disponibili? Sia su PlayStation 4 che su Steam, i trofei/gli achievement sbloccabili sono 29 e ti basta risolvere il quesito richiesto per sbloccare ciò che desideri.

Embr

Embr: un gioco da provare? Sì, ma con attenzione

Sinceramente ci aspettiamo grandi cose per questo gioco, perché le modifiche da apportare sono veramente tante e una volta fatto ciò può essere considerato un gioco gradevole su tutti gli aspetti. Per avere un prezzo del genere, purtroppo, ci aspettavamo qualcosa di più, ma nel complesso può essere un gioco da provare. Si tratta, comunque, di un gioco ambizioso e fa bene ad esserlo: potrebbe diventare un titolo non solo buono e da provare, ma eccellente e da avere. Una piccola perla videoludica, basta solo riuscire a fare quello scalino in più che, al momento, fatica a fare.

La risposta nostra è positiva, ma con riserva; prova, specialmente se si è in compagnia, su piattaforme diverse o meno, per poter divertirsi ancora di più. Forma un team di pompieri e andate a salvare tutte le persone possibili! Ti abbiamo convinto?

Fonte

Pensi di acquistare il titolo, magari su Instant-Gaming per sfruttare lo sconto? Faccelo sapere nei commenti e dicci quale avatar hai scelto per le tue avventure!

80

Potrebbe interessarti...

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro