elden ring

Elden Ring, monta la polemica per alcune critiche ricevute

Alcuni sviluppatori di note aziende hanno mosso delle critiche alla nuova fatica di FromSoftware

Da molto tempo prima della sua uscita, il 25 febbraio, Elden Ring è al centro di infinite discussioni da parte della critica videoludica e degli utenti comuni. Se da una parte la stampa lo ha premiato con voti altissimi ed elogi che vanno dal comparto tecnico allo straordinario open world generato dagli sforzi congiunti di Hidetaka Miyazaki e George R. R. Martin.

Il titolo si è trovato anche, suo malgrado, al centro di numerose polemiche e critiche, alcune totalmente ingiustificate, come ad esempio l’insensato review bombing da parte di molti utenti frustrati dal successo del gioco. Altre invece, più modeste nei toni, comprensibili per alcune scelte fatte in fase di realizzazione.

Elden Ring

Elden Ring, il caso su Twitter

In questi giorni il noto social network cinguettante, si è trovato a fare da sfondo ad una polemica nata da alcune dichiarazioni di tre sviluppatori al servizio di nomi importanti dell’industria. Stiamo parlando di Ahmed Salama, (Ubisoft) e Rebecca Fernandez O’Shea (Nixxes Software) e Blake Rebouche (Guerrilla Games).

I tre si sono trovati d’accordo sul fatto che l’azienda giapponese è stata troppo “indulgente” nelle scelte prese con il suo nuovo titolo di punta. Salama ad esempio, ha mosso critiche sul fatto che gli altissimi voti assegnati dai recensori al titolo non terrebbero conto di aspetti essenziali come l’interfaccia di gioco. Quest’ultima sarebbe troppo confusionaria per il UX Director di Battlefield 2042.

Elden Ring

La O’Shea, Graphic Programmer nella sussidiaria Sony ha poi risposto all’aspro commento del collega di Ubisoft, trovandosi completamente d’accordo. La donna ha poi rincarato la dose aggiungendo come nelle recensioni non venga assolutamente dato peso alle prestazioni su PC del titolo, in particolare alla grafica e alla stabilità, non adeguate agli standard della nuova generazione.

Ai due si aggiunge un’altra voce di spicco. Rebouche è infatti il Senior Quest Designer per conto della mamma del recente Horizon Forbidden West e prende la palla al balzo per affermare che, nemmeno il “design delle missioni” di Elden Ring, sia all’altezza di un titolo dalla media voti così elevata.

Non c’è bisogno di dire che i commenti in questione hanno prontamente scatenato la reazione di migliaia di fan adirati e nonostante i profili dei tre personaggi incriminati siano protetti e quindi visibili solo dai rispettivi follower, le immagini del post hanno fatto il giro del web, infiammando le discussioni in diverse sedi.

Nel mentre attendiamo che la vicenda arrivi ad una sua conclusione e magari che i soggetti in questione chiariscano le motivazioni delle loro affermazioni, ti ricordiamo che sul nostro sito puoi trovare la recensione di Elden Ring, che al netto di alcune sbavature, si conferma essere un assoluto capolavoro videoludico. Ecco a te il link, corri subito a leggerla Senzaluce!

Fonte

Eri a conoscenza di questa situazione? Diccelo nei commenti!

Mattia Seghetti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI