eFootball

eFootball 2022, Konami si scusa con i videogiocatori

Dopo il lancio a dir poco disastroso di eFootball 2022 arriva un comunicato da parte di Konami

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

In questi giorni tutti, chi più o chi meno, abbiamo assistito ad un evento che definire disastroso significherebbe fargli dei complimenti, stiamo parlando del lancio di eFootball 2022 sviluppato da Konami Digital Entertainment di cui sicuramente avrai sentito parlare anche tu a meno che non vivi su Marte.

Di questo titolo, presentato qualche giorno fa e di cui abbiamo già parlato in questo articolo, se ne sono dette di tutti i colori ma la cosa peggiore è stato proprio guardare con i nostri occhi lo stato del gioco: volti di alcuni giocatori scandalosi (Messi simile ad Alvaro Vitali), animazioni e movimenti dei giocatori simili a pupazzetti di plastica anni ’80, pubblico creato con un copia e incolla ridicolo e chi più ne ha più ne metta.

eFootball 2022
io non parlo che è meglio

eFootball 2022, il comunicato ufficiale e le scuse di Konami

Il videogioco viene considerato, e forse qui si esagera un tantino, il peggior gioco mai uscito su Steam ed è anche vittima di una pesantissima “shitstorm”, il tutto chiaramente ha spinto la stessa Konami a diramare un comunicato ufficiale per calmare gli animi:

“Dopo l’uscita del gioco abbiamo ricevuto molti feedback dalla community e richieste riguardanti il bilanciamento, come per la velocità dei passaggi e le meccaniche di difesa. Riconosciamo che ci sono state anche delle segnalazioni di problemi riscontrati nelle cutscene, nelle espressioni facciali, nei movimenti dei giocatori e nella fisica del pallone. Siamo molto dispiaciuti per i problemi emersi e vogliamo assicurarvi che prenderemo con estrema serietà tutte queste segnalazioni e che interverremo per migliorare la situazione attuale”

Konami ci tiene anche a ricordare ai videogiocatori che intende far del suo titolo calcistico una colonna portante del genere, senza far mancare aggiornamenti e migliorie sia a livello grafico che tecnico:

Ci scusiamo davvero tanto per i problemi e vogliamo assicurare a tutti che prenderemo sul serio tutte le preoccupazioni e ci sforzeremo di migliorare la situazione attuale. Questo progetto sarà continuamente aggiornato, la qualità sarà migliorata e i contenuti saranno aggiunti costantemente. A partire dalla prossima settimana lavoreremo per un aggiornamento previsto in ottobre, mentre riceveremo ulteriori opinioni attraverso questionari ai nostri utenti. Faremo del nostro meglio per soddisfare il maggior numero possibile di utenti, e non vediamo l’ora che continuiate a sostenere eFootball 2022.

Attualmente eFootball 2022 è disponibile in una versione demo su PC, Xbox One, Xbox Series S/X, PlayStation 4 e PlayStation 5, e nel corso dei prossimi mesi sono promesse delle aggiunte sia per quanto riguarda la versione free to play sia per ciò che concerne i contenuti a pagamento, sarà anche disponibile sempre nei mesi a seguire una versione per piattaforme mobile.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Hai già provato questo nuovo titolo calcistico ad opera di Konami? Parlane con noi nei commenti

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro