simulmedia and EA

EA segna una nuova era nella pubblicità del gaming grazie a Simulmedia

Per lo meno speriamo nel tasto SKIP...

Pubblicità

Breakneck City è un picchiaduro old school, in grafica low pixel, che non ha troppe pretese, ma neanche troppa convinzione d’emergere: il risultato è un titolo grezzo, embrionale, che seppur divertente mantiene delle imperfezioni troppo evidenti

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Di tutti gli incubi dei giocatori, le ADS pubblicitarie sono senza dubbio le peggiori… ma pensa se EA avesse davvero libero utilizzo di queste pubblicità nel prossimo gioco?! A quanto pare le aspettative non sono rosee e ben presto dovremo fare i conti con il marketing del nuovo millennio, ma su console o PC… proprio mentre stiamo giocando!

A quanto pare, stando ad un report della rivista Axios, una dinamica del genere è già stata testata nel gioco di Smite, dove i giocatori vengono ricompensati con risorse in gioco per aver visto un semplice video pubblicitario. Proprio come nei giochi mobile, queste pubblicità forniscono supporto ad altre app o sistemi esterni, mentre il giocatore, senza spendere una “lira” otterrà risorse in gioco come chiavi, potenziamenti temporanei o valuta da usare.

Il sistema sembra però aver riscosso abbastanza approvazione, tanto che la stessa EA (ma tu pensa…) ed altri publisher hanno siglato gli accordi necessari per vedere questa dinamica pubblicitaria nei prossimi titoli in uscita.

L’idea, nata dalla mente di Simulmedia, ha sottolineato come ciò possa aiutare perfino i giocatori “non-paganti” a tenere il passo e migliorare nella qualità delle risorse in gioco, mentre grazie a questa pubblicità, milioni di altre aziende avranno molto più share e visualizzazioni!

Una situazione Win-Win?

videogame ads by simulmedia and EA
Che presto le pubblicità faranno così male da quante ne dovremo vedere?

Simulmedia crea la nuova frontiera della pubblicità

Fortunatamente, questo sistema pubblicitario riguarderà solo i giochi “free-to-play” e lo stesso reparto marketing dell’azienda ha affermato che la gente preferisce vedere 10 ad per ottenere molti vantaggi che spendere “fior di fiorini” per quel potenziamento succoso.

Il nuovo piano di marketing punterà ad una dozzina circa di giochi entro la fine del 2021 ed in questo caso viene da chiedersi dove andremo a finire se questa nuova, variante pubblicitaria verrà appoggiata sempre più: quanti video pubblicitari dovrò vedere per passare il muro di nebbia segreto del prossimo boss?

Speriamo Zero!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu hai mai visto un video per ottenere risorse in-game o ti sei sempre rifiutato?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro