Underlords_Preview

Dota Underlords: svelato l’accesso anticipato il 25 febbraio

Lo strategico in tempo reale inspirato alla saga di DOTA finalmente ha una data d'uscita in accesso anticipato

Sembra che l’atteso gioco di Auto Chess ispirato alla celebre saga di DOTA abbia finalmente una data d’uscita ufficiale, visto che al momento si trova in accesso anticipato sulla piattaforma Steam.

Il comunicato arriva direttamente dal colosso Valve che ha anche annunciato (tramite un post sulla pagina del gioco su Steam) che, con l’ uscita della versione 1.0 del gioco arriverà anche la stagione 1, che porterà un treno carico di novità per il titolo in prossima uscita il 25 febbraio 2020.

dota underlords

Dalle dichiarazioni degli sviluppatori si evince come vogliano raccogliere il maggior numero di feedback da parte della community: “Vogliamo costruire una comunità attorno a Underlords raccogliendo feedback sin dall’inizio. Dato che il gioco è già molto divertente, non vediamo l’ora di metterlo nelle mani dei giocatori. La stagione beta è un buon modo per stabilire la cadenza di Underlords per i giocatori e preparare tutti per la grande apertura della prima stagione.”

Sempre secondo il comunicato i devs hanno dichiarato che il titolo rimarrà in accesso anticipato per qualche mese, programmando la pubblicazione di nuovi contenuti a intervalli. In più gli stessi rassicurano i giocatori dichiarando che il titolo è già pronto e giocabile in cross platform sia su PC che su Android e sistemi iOS.

Dota Underlords inoltre avrà sfide giornaliere, un sistema di ricompense, livelli e altre sorprese. Purtroppo però Valve non è entrata troppo nel dettaglio riguardo la Stagione 1 del gioco che ricordiamo debutterà insieme all’uscita del titolo, quindi non sappiamo ancora quali altre novità abbia in riserbo il colosso videoludico per noi giocatori appassionati.

Ma non disperare lettore! In quanto la rivista PC Gamer nel numero di febbraio farà luce su molti aspetti ancora tenuti segreti del gioco, quindi avremo modo di sapere maggiori informazioni al riguardo. In allegato a questo speciale troveremo anche un interessante “dietro le quinte” sullo sviluppo del titolo stesso.

Fonte

Cosa ne pensi di questo titolo? Facci sapere la tua opinione nei commenti!

Emanuele Panico
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI