devour horror co-op cooperativo survival gennaio

Devour, il 28 gennaio arriva un nuovo Survival Horror

In arrivo un nuovo survival horror multiplayer cooperativo. Riuscirai a scappare dalle grinfie di un culto satanico?

A quanto pare il 2021 sarà l’anno dei giochi horror. Quantum Error, The Medium e Resident Evil 8: Village sono solo alcuni dei titoli che molto probabilmente spaventeranno il panorama mondiale del gaming. Ovviamente anche il mercato indie è riuscito a donare grandi soddisfazioni agli appassionati dell’orrore.

Il recente Phasmophobia ha catturato migliaia di giocatori grazie alle decine se non centinaia di video creati dagli influencer di tutto il mondo. Oggi però vogliamo parlarti di Devour, un nuovo survival horror cooperativo che uscirà molto presto, il 28 gennaio.

Devour: Burn her together

Devour è titolo survival horror cooperativo in cui un team composto da massimo 4 giocatori, dovrà collaborare per impedire alla leader di un culto satanico di controllare il mondo. Il leader di questo culto si chiama Anna, una donna posseduta dai demoni dell’inferno a causa di un precedente rituale andato storto.

Nonostante il titolo disponga di una modalità single-player, la carta vincente del titolo è la modalità co-op, fondamentale per sopravvivere all’interno del titolo. Giocando con i tuoi amici sarà più facile completare tutte le quest, così da impedire ad Anna di avere la meglio su di te e i tuoi compagni.

In Devour tutti gli obbiettivi devono essere svolti entro un tempo limite, per questo è essenziale studiare un piano ben congegnato per portare a termine le varie missioni prima che sia troppo tardi.

devour horror co-op cooperativo survival gennaio

Per rendere ogni partita diversa, gli sviluppatori hanno inserito all’interno del titolo una piccola meccanica di randomizzazione. In questo modo la posizione iniziale degli equipaggiamenti, delle porte chiuse e di qual si voglia oggetto chiave necessario per la tua sopravvivenza e quella del tuo team cambierà ad ogni partita.

Ogni run durerà all’incirca un ora e col passare del tempo le minacce aumenteranno e Anna diventerà sempre più aggressiva.

Se sei un amante del brivido ti consigliamo la modalità incubo presente all’interno di Devour. Con questa modalità la sfida diventerà ancora più difficile, aumentando di gran lunga il fattore orrorifico del titolo.

devour horror co-op cooperativo survival gennaio

La buona notizia è che non avrai bisogno di un PC di fascia alta per giocare a Devour. Questo perché, nonostante il comparto grafico sembri abbastanza dettagliato, il gioco non presenta animazioni troppo complesse e i modelli poligonali non sono particolarmente curati.

Di seguito ti riportiamo i requisiti minimi per giocare a Devour.

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: Windows 7 – 64 bit
  • Processore: Intel i5 o AMD equivalente (AMD FX 8500+ Series)
  • Memoria: 4 GB di RAM
  • Grafica: 2 GB di RAM video
  • DirectX: versione 10
  • Memoria: 4 GB di spazio disponibile

Devour uscirà il 28 gennaio per PC tramite Steam.

Cosa ne pensi di Devour? Hai provato la demo gratuita? Scrivicelo qui sotto nei commenti!

Sabino Virgilio
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI