Destiny 2 o Warframe? Qual è quello che fa per me?

Quante volte ci siamo chiesti quale titolo faccia per noi, ecco qui l'analisi dei due titoli cercando di dissolvere questa nebbia

Destiny 2 Warframe
1+

Il primo ottobre 2019, il famoso titolo shooter Destiny 2 è diventato Free to Play, creando concorrenza al videogioco Warframe. Ma nonostante le similitudini tra i due: qual è quello adatto al tuo stile? In questo articolo verranno analizzati i punti principali di entrambi i titoli, in modo da aiutarti a scegliere quale fa per te.

La trama

In Warframe abbiamo un mondo totalmente sci-fi, in cui i Grineer combattono contro i Corpus, i quali desiderano solo una cosa: arricchirsi. Il ruolo del nostro protagonista, il Tenno, è quello di mantenere l’equilibrio tra le due fazioni. Facendo in mondo che nè una fazione, nè l’altra vinca. Perché? Entrambi sono “il male” da combattere. Ma anche noi Tenno siamo semplici pedine, utilizzate da Lotus che ci dà obiettivi che non sono sicuramente leali e positivi. Ma andiamo nel dettaglio.

La domanda che viene spontanea iniziando il videogioco è “Chi sono? Qual è il mio obiettivo in questo gioco?” per poi scoprire che alla fine non è molto importante, in quanto la vera storia è nascosta nella lore – la storia di background di un titolo – la quale nel caso di Warframe è davvero complessa. Ma preparati: niente ti verrà detto, dovrai leggere un sacco per poter sapere di più, sia all’interno del gioco stesso che nelle varie wiki che si trovano su internet.

Warframe Nightwave

Mentre per quanto riguarda Destiny 2, il giocatore viene buttato subito in un conflitto tra Cabal e guardiani, i quali vogliono prendere il controllo del Viaggiatore e distruggere la terra natia dei guardiani stessi. Adesso potresti chiedermi: cosa? Cabal? Viaggiatore? Ma di che diavolo stai parlando? Lasciami spiegare. Il Viaggiatore è la fonte d’energia dei guardiani e per la loro città. Ed è un’entità misteriosa che ha permesso alla civilità umana di prosperare, talmente potente che alcuni lo venerano come se fosse una divinità. Dunque il Generale dei Cabal, Dominus Ghaul, vuole ottenere quel potere.

Bungie ha imparato dai suoi errori, e dopo tante critiche al sistema di lore dato al primo capitolo di Destiny, ha deciso di creare una campagna (in verità ne sono di più, visti i DLC) per spiegare tutto di tutti. A questa trama base della Guerra Rossa si aggiungono poi le diverse campagne delle espansioni, ognuna con una storia separata.

Destiny 3 open world uscita lancio leak rumor video

Il gameplay

Ti piace essere un ninja e correre alla velocità della luce? Allora Warframe è il gioco per te. Nelle missioni, di cui parlerò a breve, si sprinterà come dei pazzi, con la telecamera in terza persona e si correrà sui muri, salterà sulle pareti e potrai anche scattare in aria! Si avranno una serie di abilità donate dai vari warframe (sono come delle armature) insieme ad un numero enorme di armi sia da fuoco che bianche (spade, bastoni).

Le missioni vanno da: uccidi tutto ciò che si muove a sezioni di protezione di un certo personaggio o difesa, oppure missioni di spionaggio. Poi, come in ogni free to play, sono disponibili degli eventi speciali ogni tanto, ma la maggior parte del tempo svolgerai attività simili. Se vuoi saperne di più, ti consiglio di leggere questa guida in cui viene spiegato tutto in modo più specifico.

warframe

La prima differenza tra i due sta proprio nella visuale, dato che in Destiny 2 è in prima persona. È vero che c’è la creazione del personaggio, ma l’unica volta in cui lo vedrai in terza persona per più di cinque secondi sarà alla Torre; un posto pacifico in cui non è possibile utilizzare le armi. Il passo del titolo è molto più lento rispetto al frenetico Warframe. Ci sono tre classi: Cacciatore, Stregone e Titano. Le armi da fuoco sono le più importanti, ma sono presenti le spade. Il gunplay del titolo è davvero ottimo, il feeling che si ha con le armi in mano è spettacolare.

Mentre per quanto riguarda il lato missioni, la campagna è linearissima, ma ci sono un sacco di attività alla quale è possibile partecipare nella mappa, insieme alle varie competizioni PvP e PvE. Sono presenti anche qui eventi, che come tutti, danno vari cosmetici o equipaggiamenti speciali.

Grafica

Lo stile grafico di entrambi i titoli è davvero diverso. Warframe ha uno stile unico, non è sicuramente lo sci-fi classico, quello che siamo abituati a vedere. Le armature (o warframe) e armi sembrano davvero cose di altro mondo, bizzarre.

Mentre per quanto riguarda il rivale, ha un design piuttosto classico, ma con pesanti innesti fantasy che creano quasi dei “cavalieri spaziali”. Sono presenti tanti umanoidi, quanti alieni e tutti hanno comunque volti realistici, per quanto poi possano essere robotici o abbiano la pelle di colori stravaganti. Un buon mix di fantasy e sci-fi.

Endgame

L’endgame in Warframe riguarda il completare la collezione: tutte le armi, tutte le mod soprattutto, e ciò prende centinaia e centinaia di ore. In più ci sono delle mod speciali, chiamate Riven, che sono equipaggiabili solo su determinate armi. Il loro valore è randomico e possono essere “re-rollate” (facendo un paragone gdr-istico) con le risorse Kuva. Se vuoi ottenere tutto, prendi il pad o la tastiera ed inizia a spendere tempo.

Dall’altro lato della barricata troviamo il grinding. Destiny non vive solo di loot, ma anche di grind. Dopo aver raggiungo il cap di 900 al potere, bisognerà raggiungere il 960, cosa che può risultare davvero difficile. Bungie, però, ha programmato varie attività d’endgame:

  • Raid
  • Dungeon
  • Taglie Settimanali
  • Cala la notte

Quindi ci sono vari modi per ottenere un equipaggiamento potentissimo, l’unico che permetta di superare quel potere, ma il progresso può sembrare difficile e lento.

Equipaggiamenti e loot

Abbiamo parlato del fatto che entrambi i videogiochi abbiano una serie di armi, e che per entrambi sono bene o male il fulcro del titolo, ma approfondiamo meglio la questione.

Al momento in Warframe sono presenti:

  • 41 warframe (armature), ognuna con quattro abilità,
  • 400 armi,
  • 21 companion,

Top 5 migliori Looter Shooter PS4 Xbox One PC Steam gratis Borderlands 3 Destiny 2 The Division 2 Warframe Alienation

In più ci sono tantissime mod per questi oggetti. Queste servono per creare il proprio stile di gioco. Sono presenti due monete di gioco (una delle due usa moneta reale), si possono collezionare blueprint per l’equipaggiamento durante le missioni, per costruire le armi.

Per Destiny 2 le cose funzionano in modo davvero diverso: l’equipaggiamento si ottiene tramite engrammi. Sono dei cristalli che contengono il loot che viene droppato dai nemici e sono divisi nelle tipiche categorie da MMORPG, ecco l’ordine dal meno al più raro:

  • Bianco
  • Blu
  • Viola
  • Oro (o giallo)

destiny 2

Gli engrammi possono essere decrittati da un personaggio della torre, così da poterti effettivamente sbloccare cosa c’è all’interno: armi o armature di potenza e statistiche variabili. Ogni volta, quindi, è una sopresa e c’è modo di sapere in anticipo che “roll” avrà l’equipaggiamento trovato. Ogni arma infatti ha dei perk diversi, anche se a volte ha lo stesso nome, quindi stai attento.

Monetizzazione

Sia Destiny 2 nella nuova edizione, che Warframe sono titoli free to play, e sicuramente non vivono solo di download, ecco a cosa servirà spendere moneta reale (cosa della quale comunque non si è costretti a fare).

In Warframe servono principalmente per skin e risparmio di tempo. Si possono spendere soldi per comprare dei booster per ottenere più esperienza, risorse o aumentare il drop-rate dei nemici. Oppure per ottenere warframe ed armi finite, insieme all’espansione dell’inventario. Tutto il resto è ottenibile gratuitamente, o meglio, con moneta di gioco. Ma c’è anche la possibilità di scambio con altri giocatori, chiunque abbia un oggetto raro può venderlo ad un altro. Quindi senza bisogno di spendere moneta reale.

warframe

Destiny 2 è simile a Warframe, escludendo il risparmio di tempo. Soprattutto perché il titolo non è nato come Free to Play, quindi la “monetizzazione” era per forza di cose limitata. Il negozio di gioco, l’Everversum ha sempre offerte speciali per gli engrammi stagionali con all’interno oggetti. Ma a volte se vorrai comprarli avrai bisogno di spendere moneta reale.

Con l’ultima espansione, è stato aggiunto il Season Pass, il quale contiene 100 premi, ottenibili in parte giocando, in parte pagando. In quanto la parte Premium è riservata a coloro che spendono moneta reale. In più, la software house, ha aggiunto una serie di add-on nel gameplay per cui bisogna pagare, altrimenti non potrai accedervi.

Ma quindi qual è il titolo che fa per te?

I due titoli sono quindi abbastanza simili per quanto riguarda l’impostazione, ma il gameplay è ciò che li differenzia davvero. La scelta tra uno e l’altro dunque diventa prettamente personale. Uno si basa su un mondo sci-fi ma totalmente inventato, con un grosso ma: ciò che fai nelle prime 10 ore sarà quello che continuerai a fare fino a quando non l’avrai “finito”.

Mentre per quanto riguarda Destiny 2, ha un gameplay molto semplice, anche perché si sarà “costretti” al grinding in endgame per ottenere un’arma o un’armatura. Le situazioni offerte dalle varie missioni sono molto più varie e in generale le campagne sono sempre diverse. L’endgame propone molte sfide ma bisogna dire che i nuovi contenuti non sono disponibili nella versione gratuita del titolo Bungie.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Quale preferisci? Hai le idee più chiare? Credi che prenderai Destiny 2 o Warframe? Perché? Faccelo sapere scrivendo un commento qui sotto!

1+
small_c_popup.png

Seguici sulla nostra pagina INSTAGRAM

Ogni giorno MEME, sondaggi, news e stories sul mondo videoludico!