destiny 2 stagione dei perduti

Destiny 2: all’opera un titolo mobile nello stesso universo

Bungie potrebbe essere al lavoro di un titolo mobile ambientato nello stesso universo di Destiny 2, e NetEase potrebbe essere il finanziatore.

Pubblicità

L’equilibrio tra Luce e Oscurità è in bilico; il destino del genere umano vacilla con l’arrivo di un nuovo e implacabile nemico nell’universo. Addentrati su Europa, scopri i segreti sotto i ghiacci, salva il mondo.

Destiny 2

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Se ne sente odore ormai da un po’, ma con il passare delle settimane diventa particolarmente chiaro che qualcosa bolle in pentola di casa Bungie, e riguarda Destiny 2.

Sappiamo ormai da tempo che lo studio che ha dato vita ad Halo ormai è al lavoro da tempo per ampliare le risorse a propria disposizione, e potrebbe star persino valutando la possibilità di lavorare un hero shooter completamente multiplayer sul modello di Overwatch.

Sebbene nessuna di queste notizie sia confermata e per il momento siano solo congetture, pare che una di queste si stia rafforzando con il passare delle settimane: un possibile titolo mobile collegato al mondo di Destiny.

Il sequel di Destiny 2 potrebbe essere un gioco mobile

Destiny Ishtar

Che Bungie stia lavorando a un gioco mobile era già sospetto di molti sin da Agosto 2021, quando qualche occhio attento si è reso conto che una delle nuove posizioni da ricoprire in casa degli sviluppatori di Halo riguardava proprio un Exectutive Producer appassionato dell’IP di Destiny con anche esperienza in giochi mobile e disponibilità di viaggiare in Cina.

Le speculazioni si sono moltiplicate velocemente e adesso sembrerebbe arrivare una conferma da una dichiarazione ufficiale di Bungie fatta in merito a questa faccenda e a un investimento di 100 milioni di dollari ricevuto dal colosso cinese NetEase nel 2018, compagnia con cui Bungie è entrata in partnership da poco.

Qualcuno ha ipotizzato che la partnership rappresenti un tentativo da parte dei creatori di Halo di allargare il proprio mercato a quello cinese, una relatà piuttosto ghiotta cui già molte case si sono avvicinate.

Bungie, nella persona del Chief Executive Pete Parsons, ha commentato sulla vicenda sottolineando che le cose non stanno così, e che l’obiettivo è piuttosto un avvicinamento volto a instaurare relazioni amichevole e una piacevole contaminazione di idee tra le due case.

L’ipotesi che maggiormente regge è che Bungie stia quindi lavorando in tandem con NetEase a un titolo mobile ambientato nello stesso universo narrativo di Destiny, universo che con gli anni è andato arricchendosi mano a mano che la casa ha avuto l’opportunità di realizzare la propria visione ma che almeno per il momento ha trovato poco spazio al di fuori dei confini di qualche pagina di storia ingame.

Se le voci  dovessero rivelarsi corrette, e se consideriamo che le storie dell’universo di Destiny sono molto popolari, al punto che i fan si sono preoccupati con gli anni di creare interi archivi virtuali dedicati alla raccolta pura delle informazioni narrative disperse nel gioco e persino un’app dedicata nota come DestinyLore, possiamo solo immaginare quanto potrebbe diventare popolare un gioco che fonde l’accessibilità dello smartphone con la ricca storia di base che avrebbe a disposizione.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Giocheresti mai a un gioco mobile a tema Destiny 2? Facci sapere la tua!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro