destiny 2

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (13-17 maggio)

Appuntamento di metà maggio con l'infallibile guida di quartiere per tutti i guardiani affamati di esotiche!

Ciao guardiano!

Eccoci nel venerdì in compagnia di Xur, il mercante di armi e armature esotiche (e non) dell’universo di Destiny 2, le cui tasche già tintinnano con i tuoi tesori!

Prima di vedere assieme ciò che il nostro amico tentacolato ha riservato per te, ti ricordo di dare un’occhiata alla rotazione giornaliera di attività e ricompense operata da Bungie dopo le 19, e che è online lo Stendardo di Ferro, la competizione per veri lupi.

Detto questo, andiamo ad analizzare location ed esotiche della settimana.

Xur: location

Questa settimana Xur si è stabilito nella Zona Morta Europea, precisamente nella Baia Tortuosa.

Per raggiungerlo sarà necessario, dopo essere spawnati tramite il relativo indicatore presente nel punto in basso della mappa, dirigersi a nord superando il ponte situato prima dell’ingresso del Settore Perduto, e con una serie di salti arrivare nel punto in cui si trova lo Skiff Caduto precipitato, posto leggermente a sinistra. Di seguito gli screenshot del punto preciso così da fare maggiore chiarezza.

Xur ZME
Posizione di Xur vista nella mappa della ZME
Posizione Xur ZME
Panoramica della posizione di Xur

Destiny 2: esotiche della settimana

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (13-17 maggio) 1

Il ricco bottino portato da Xur questa volta è composto da:

  1. Cerbero +1;
  2. Pegno del Gravitone (classe cacciatore);
  3. Sintocipiti (classe titano);
  4. Peccato di Nezarec (classe stregone);

Cerbero +1

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (13-17 maggio) 2

Un fucile automatico che fa il suo lavoro, capace di sparare proiettili contemporaneamente da tutte e quattro le canne di cui è equipaggiato (perk Cane a Quattro Teste).

Dotato di un caricatore da 31 colpi e in grado di assestare ben 360 proiettili al minuto, è un’arma da portare con sé nel PVP di Destiny 2 in quanto maneggevole e versatile (e volendo potresti usarla anche in PVE, seppur riducendo la sua utilità), ma attento: ti consiglio di prenderla solo in assenza di altro, perché è facilmente sostituibile da un’esotica migliore.

Pegno del Gravitone

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (13-17 maggio) 3

Casco per la classe del cacciatore, consente di aumentare la durata degli effetti dell’invisibilità e di ricaricare più velocemente il corpo a corpo proprio quando si è invisibili (perk Ombra Evanescente).

Dotato di statistiche neutre per un totale di 63 (niente di eclatante, con recupero e mobilità al minimo indispensabile), potrebbe risultare un ottimo asso nella manica per cogliere alla sprovvista i tuoi nemici in PVP, ma tutto sommato c’è di meglio.

Da prendere solo se assente nella propria collezione di Destiny 2.

Sintocipiti

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (13-17 maggio) 4

Braccia da titano, questo pezzo consente di aumentare la gittata del corpo a corpo e, se si è circondati, di amplificarne il danno insieme a quello della super (perk Miglioramenti Biotici).

Dotato di statistiche decisamente discutibili per un totale di 63 (forza un po’ bassa soprattutto se connessa al perk tipico del pezzo, resilienza buona, il resto mal distribuito) è un pezzo iconico per il titano ma anche e soprattutto utilissimo per il PVP.

Eppure, proprio per il roll non convincente, è da prendere solo se assente nella collezione di Destiny 2 (con l’invito a provare il brivido di usarlo nel Crogiolo!).

Peccato di Nezarec

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (13-17 maggio) 5

Casco per la classe dello stregone, in grado di aumentare la velocità di ricarica delle abilità tramite le uccisioni da vuoto (perk Estrattori Abissali).

Il roll di questo pezzo, se paragonato a quello di qualche settimana fa, è nuovamente impeccabile, composto da un totale di 60 (ottimo recupero +19, idem disciplina, ed in linea di massima sono tutte ben distribuite), ma indipendentemente dalle statistiche risulta essere un pezzo molto versatile: da prendere e aggiungere alla propria collezione di Destiny 2.

Ed infine…leggendarie della settimana!

As always, ecco a te l’elenco delle leggendarie portate su Destiny 2 da Xur assieme ai relativi perk:

  • L’ultimo Ballo (bersaglio mobile e libellula);
  • Vita della Metropoli (campo visivo ristretto e frenesia);
  • Addio (riscaldamento e dipendente da adrenalina);
  • Racconto del Visitatore (bersaglio mobile e dipendente da adrenalina);
  • Rima del dolore (fuorilegge e uno per tutti);
  • Codice Infranto (preparazione militare e assedio);
  • Morso della Volpe (rilevatore di minacce e tiro d’apertura).

Come sempre ricordo a tutti i guardiani presenti su Destiny 2 che Xur permette di acquistare un engramma che dropperà un’esotica assente dalla propria collezione (e in caso si posseggano tutte le esotiche in maniera totalmente casuale), e di iniziare la quest Xenologia per ottenere un messaggio esotico da spendere da Xur stesso, dal maestro Rahool o al Monumento alle Luci Perdute per l’acquisto di un’esotica.

E come da consueto ti auguro un buon weekend, guardiano, a presto con Destiny 2!

Fonte

Quale pezzo ti è piaciuto di più? E perché?

Chiara Cerri
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI