destiny 2 season of the splicer

Destiny 2: Bungie sbaglia e lancia anticipatamente il cross-play

La casa videoludica fa un passo falso e manda a monte la sua tabella di marcia

Pubblicità

L’equilibrio tra Luce e Oscurità è in bilico; il destino del genere umano vacilla con l’arrivo di un nuovo e implacabile nemico nell’universo. Addentrati su Europa, scopri i segreti sotto i ghiacci, salva il mondo.

Destiny 2

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

La Stagione del Tecnosimbionte è appena sbarcata su Destiny 2, ma sin dal suo principio le cose non si sono messe bene per Bungie: molti infatti sono stati gli errori commessi, a partire dalla lunga attesa che gli utenti hanno dovuto sopportare prima di poter mettere le mani sui nuovi contenuti (parliamo dell’attivazione dei server alle 11 di sera!).

E quando dunque pareva che le cose non potessero peggiorare ulteriormente, ecco comparire un cross-play non completo, che ha consentito agli utenti di Stadia e PC di giocare assieme.

Destiny 2: errore o anticipazione?

Inizialmente i giocatori hanno creduto che si trattasse di un’oculata strategia per anticipare i frutti del duro lavoro (presentato nel 2020)  operato dal team di sviluppo affinché gli utenti potessero collaborare tra loro senza limiti di console o piattaforma.

A smentire questa ipotesi è stato proprio il community manager di Destiny 2 Cozmo, che raccogliendo le testimonianze dei giocatori, ha evidenziato tramite il suo profilo Twitter il fatto che si trattasse di una sorta di “anticipazione non programmata“, di un semplice errore commesso da Bungie, e che di conseguenza il cross-play sarebbe stato rimosso al più presto.

Questa specie di prova, quindi, non andrebbe a comporre (così come detto da Cozmo) l’esperienza totale del cross-play, per cui ancora dovremo aspettare un bel po’ prima di poter fare team con giocatori di diverse piattaforme.

Ovviamente come già anticipato la funzionalità è stata prontamente eliminata ed archiviata come uno sbaglio isolato del team di sviluppo.

Poiché quindi non vi è una vera e propria data di lancio del cross-play (che però dovrebbe sbarcare su Destiny 2 proprio durante questa stagione) non resta altro che aspettare nuove informazioni e nel mentre portare in alto il proprio guardiano tramite i contenuti recentemente aggiunti con la recentissima season, proprio per prepararsi al meglio in vista scontro con le altre piattaforme.

Pubblicità
Pubblicità

Anche tu non vedi l'ora che arrivi il cross-play? Scrivi le tue sensazioni in un commento!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro