2
0

Destiny 2, come costruire una build

In Destiny 2 le build hanno una certa importanza, sapere come sfruttarle è vitale per un guardiano. Vediamo come sfruttarle al meglio per ottenere il massimo vantaggio.

destiny 2 guardiani
2
0

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Nei primi tempi di Destiny 2 molti di noi guardiani hanno sollevato un sopracciglio vedendo la scarsa possibilità di personalizzazione che Bungie e Activision avevano riservato alle armature. Questo scetticismo è sicuramente dovuto al fatto che in Destiny 1 riuscire ad avere delle build non necessariamente buone, ma quantomeno decenti, era  l’orgoglio di ogni giocatore. Una volta raccolte le giuste armature però vedevamo benissimo un certo miglioramento delle prestazioni.

Con Destiny 2 Vanilla abbiamo notato molti parametri sparire o semplificarsi inspiegabilmente; per fortuna, già con l’uscita de i Rinnegati abbiamo visto armature con caratteristiche random molto più familiari, almeno per i veterani del gioco. Con Ombre dal Profondo poi, siamo tornati ad avere una sfilza di parametri, perk e modifiche da combinare per aumentare il nostro impatto sui nemici.

Ovviamente non tutti noi abbiamo passato giornate a calcolare, provare, testare build o combinazioni di armature e modifiche. Ecco perché abbiamo deciso di scrivere questa guida. Non parleremo molto di build specifiche in questo articolo, anche perché entrando nella stagione 11 diverse cose potrebbero cambiare, ma ci concentreremo su come funzionano le modifiche e come abbinarle per avere il massimo impatto nel gioco.

Le armature prodigiose e gli elementi

Le armature in Destiny 2: Ombre dal Profondo possono essere prodigiate; per prodigio si intende infondere materiali in un pezzo di armatura fino a raggiungere il livello 10. Raggiunto il massimo l’armatura diventerà prodigiosa, ottenendo 2 punti in più per ogni statistica.

Per poter prodigiare un’armatura avremo bisogno di diversi materiali; inizialmente aumentare il livello chiederà un pagamento in lumen e frammenti leggendari. Salendo inizieranno ad essere necessari nuclei ottimizzanti, prismi ottimizzanti e infine frammenti ascendenti. Questi materiali possono essere facilmente ottenuti da attività endgame (cala la notte, prove di Osiride, reset di classifiche di Crogiolo e Azzardo) o completando le taglie di Banshee-44, l’armaiolo della Torre. Banshee-44 mette in vendita una modifica diversa ogni giorno, visitiamolo spesso per completare la collezione.

armatura destiny 2
Un’armatura prodigiata, 10 slot disponibili per inserire le modifiche che preferiamo. Ogni modifica va scelta con cura per avere il massimo vantaggio.

Il vantaggio non si limita solo alle statistiche; aumentando il livello dell’armatura infatti, otteniamo sempre più slot per inserire le modifiche per armatura, fino ad un massimo di 10. Queste modifiche andranno inserite nell’armatura pagando un piccolo prezzo in lumen e si dividono in 4 gruppi principali:

  • Modifica generale: si tratta di modifiche applicabili ad ogni pezzo di armatura, indipendentemente dal suo elemento o tipologia. Queste possono essere dei buff alle statistiche (+10 mobilità, recupero, intelletto), modifiche per diminuire i danni di un elemento o di una categoria di nemici (comuni, maggiori, boss).
  • Modifica per parte di armatura: queste modifiche saranno disponibili solo su un tipo di armatura. Ogni pezzo avrà la possibilità di migliorare l’affinità con un tipo di arma influenzando diversi parametri, dalla mira alla destrezza; altre poi miglioreranno la nostra capacità di raccogliere, trasportare o trovare munizioni per determinate armi. Possono migliorare altri parametri come il lancio delle granate o il loro recupero; si possono mettere massimo 2 di queste modifiche per ogni pezzo di armatura.
  • Modifica stagionale: questo slot è disponibile solo nelle armature da Ombre dal Profondo in poi. Possono fornire buff molto interessanti, specialmente in PvE, li vedremo nello specifico più avanti, quantomeno i più interessanti. In questa categoria figurano anche le modifiche per i raid e altre attività PvE come la Forgia o il Serraglio.
  • Modifiche dell’artefatto: ogni stagione l’artefatto viene sostituito, con esso vedremo modifiche per armi e armature diverse di volta in volta. Importanti in questa categoria sono le modifiche per i vari tipi di campioni; consigliamo caldamente di dare priorità a questo tipo quando sblocchiamo l’artefatto.

Le modifiche stagionali sono di solito collegate all’attività della stagione in cui diventano disponibili. Con Ombre dal Profondo abbiamo ricevuto una serie di modifiche utili solo per aumentare la resistenza o i danni nei confronti degli Incubi. In seguito con Osiride e le meridiane abbiamo avuto interessanti modifiche legate al sistema di carica di luce.

La carica di luce si ottiene usando alcune modifiche che andranno poi accoppiate ad altre che richiedono almeno una carica di luce per attivare il potenziamento. Le modifiche stagionali sono già parecchie, possiamo scegliere le più adatte in base al nostro stile di gioco o alle nostre esigenze.

Con la Stagione dell’Intrepido abbiamo aiutato Rasputin ad armarsi, ricevendo come ricompense alcune interessanti modifiche legate alle celle della mente bellica. Alcune modifiche creeranno le celle della mente bellica, altre influiranno sui loro effetti.

artefatto rasputin destiny 2
L’artefatto stagionale della stagione dell’Intrepido.

Possiamo creare celle esplosive, che stordiscono, che infliggono danni elementali, che curano o ricaricano le nostre abilità. Se vogliamo sfruttare bene questo set di modifiche consiglio almeno una Portata Globale per aumentare notevolmente il raggio d’esplosione della cella; le altre potete sceglierle in base al vostro stile di gioco.

cella mente bellica destiny 2
Una cella della mente bellica. Combinare bene le modifiche ci farà ottenere molteplici buff.

Un’armatura inoltre può appartenere ad uno dei 3 elementi arco, vuoto e solare. Ognuno di questi elementi ci darà accesso a determinate modifiche esclusive per quell’elemento; le armature da vuoto per esempio danno accesso a buff per cannoni portatili e fucili di precisione, quelle solari per fucili a fusione e così dicendo. Le modifiche generali sono uguali per ogni elemento, esclusa la resistenza elementare che sarà legata all’elemento di appartenenza.

modifiche destiny 2 armature
Dal menù collezioni possiamo consultare tutte le modifiche sbloccate.

Statistiche e impatto nel gioco

Ogni pezzo di armatura avrà dei parametri che noi selezioneremo in base ad uno scopo. Ovviamente non tutte le armature hanno la stessa quantità di punti e questi sono distribuiti in maniera randomica. Possiamo trovare infatti due armature identiche con parametri diversissimi.

Destiny 2 armature confronto
Due pezzi della stessa armatura; come puoi vedere mettendole a confronto vediamo chiaramente punteggi diversi nelle statistiche

Queste possibilità rendono la costruzione di una build molto personale, vediamo passo passo come scegliere un’armatura adeguata allo scopo:

  • Le tue armi: ogni armatura sarà in grado di migliorare l’uso alcuni tipi di armi; le modifiche possono essere generiche (armi a dispersione o di precisione) o più specifiche (mira per cannoni portatili o anti-sussulto per fucili a pompa) per cui è bene selezionare l’elemento che ci porterà a migliorare l’affinità con le nostre armi preferite.
  • Punteggio generale: i vari pezzi di armatura avranno un punteggio totale riportato sotto le statistiche. Ad un punteggio maggiore corrispondono più punti distribuiti tra i vari parametri. Maggiore sarà il punteggio totale, più possibilità avremo di salire nelle statistiche; personalmente consiglio di ignorare armature con meno di 62-64 punti totali.
  • Le giuste statistiche: supponendo che abbiamo tutti pezzi di armatura con elementi e punteggi totali adeguati, dobbiamo riuscire a combinarle per avere più punti sulle statistiche che ci interessano. Avere un set di armature che porta la mobilità a 130 è inutile; oltre i 100 non verranno considerati gli aumenti e sicuramente troveremo carenze in altri parametri fondamentali come resistenza o recupero.

Adesso che abbiamo visto come riconoscere delle buone armature possiamo passare alla fase più divertente, ovvero creare una build specifica.

Le Build per il PvE

Il PvE di Destiny è sicuramente il comparto più vario del gioco; comprende molte attività utili o divertenti, abbastanza ostiche in alcuni frangenti. Per superarle al meglio le armature devono darci il massimo supporto, portando più in alto possibile il nostro potenziale. Il nostro consiglio è di valutare l’attività in cui stiamo per cimentarci; alcune saranno piuttosto semplici come gli assalti, altre saranno più impegnative, come i Cala la Notte in difficoltà Gran Maestro.

Se per un’attività semplice non è necessaria una configurazione specifica, altre attività potrebbero richiederla per essere agevolmente superate. Supponiamo quindi di affrontare un Cala la Notte Gran Maestro, vediamo come possiamo prepararci a questa sfida. In difficoltà Gran Maestro dobbiamo calcolare bene gli effetti dei modificatori dell’attività, conoscere il nemico e con quale elemento verremo colpiti, facciamo un esempio:

  • Modificatori Gran Maestro: unione alla squadra disabilitata, più campioni, più scudi elementali, gioco di combinazioni, contesa
  • Estinzione: se tutti i membri della nostra squadra periscono, si ritorna in orbita.
  • Scarti: radar disabilitato.
  • Terra bruciata: i nemici lanceranno granate molto più spesso.

Supponiamo che il Cala la Notte settimanale sia Trafficante d’Armi (Z.M.E. Bracus Zahan) per cui fronteggeremo principalmente cabal e qualche nemico caduto. Affronteremo molti campioni per cui inutile dirlo, saranno necessarie modifiche per contrastarli in maniera efficace quindi le armi saranno scelte in base al tipo di nemico che ci incarichiamo di stordire. In diverse zone incontreremo molti nemici comuni, 2 carri armati e svariati nemici più forti.

Le modifiche che utilizzeremo saranno volte ad avere vantaggi su determinati nemici. Per cui possiamo optare per:

  • Modifiche per ridurre i danni: usando almeno 2 o 3 modifiche per i danni subiti dai nemici comuni avremo la possibilità di assorbire più colpi dai numerosi nemici a vita rossa. Incontreremo diversi nemici ultra, quelli con la barra vitale gialla (non arancione, gialla) come campioni, carri armati, ricercati. Per sopportare meglio i loro colpi possiamo applicare qualche resistenza danni dei boss, così da essere meno vulnerabili ai loro potenti colpi.
  • Supporto alle armi: ogni tipo di armatura di un diverso elemento sarà utile ad alcuni tipi di arma. Possiamo aumentare le riserve e i saccheggiatori di un’arma speciale per avere sempre munizioni, la mira o l’anti-sussulto di un’arma primaria per fare in modo di non mancare un colpo; piccola parentesi, le armi scelte possono avere modifiche per essere più efficaci contro determinati nemici, usiamole sempre in PvE.
  • Conosciamo le modifiche stagionali: le modifiche stagionali torneranno molto utili in alcuni frangenti del PvE. Se abbiamo tutte le modifiche della Meridiana (Stagione dell’Alba) o dei bunker di Rasputin(Stagione dell’Intrepido) possiamo contare notevoli vantaggi che andranno scelti e sfruttati con attenzione per avere il massimo beneficio.

Un esempio di build per affrontare Bracus Zahan, il trafficante d’armi. I nemici cabal avranno scudi principalmente solari o da vuoto, qualche caduto avrà scudi ad arco; incontreremo aree molto grandi con molti nemici comuni, e qualche ultra e campione. Una possibile soluzione è:

  • Stregone, camminatore del vuoto con armonizzatore del caos.
  • Armi: Falconiere con modifica danni ai nemici comuni, Promessa di Eriana, Spada con modifica per campioni sovraccarichi.

In questo modo avremo armi per distruggere gli scudi da vuoto e solari, i più presenti nel Cala la Notte, insieme alla possibilità di caricare granate da vuoto molto utili. Saremo inoltre in grado di stordire ogni campione presente nel livello. Sulle armature possiamo mettere:

  • Resistenze ai danni dei nemici minori e i boss, così da proteggerci dai loro colpi.
  • Modifiche per migliorare l’affinità con i cannoni portatili visto che ne avremo 2 equipaggiati e un saccheggiatore per munizioni di Spade per avere sempre munizioni disponibili.

Tra le modifiche stagionali possiamo scegliere il set della Meridiane o quello di Rasputin, ecco 2 esempi:

  • Modifiche dell’Alba: si dividono in due gruppi. Quelle di colore verde creano le cariche di luce in diversi modi. Le modifiche gialle invece servono quando si è carichi di luce per trasferire il buff al danno delle nostre armi o alla ricarica di salute o abilità. Una combinazione molto versatile per esempio è Carica da Spezzascudi con Fuoco Energico. Distruggendo uno scudo con l’elemento corrispondente riceviamo una carica di luce che ci permette di aumentare il danno di tutte le armi fino alla sconfitta di un nemico.
  • Modifiche dell’Intrepido: tra queste troviamo qualche modifica verde che crea cariche di luce, insieme a diverse modifiche per gli effetti delle celle. Possiamo trovare alcune che ripristinano abilità, fanno durare le celle più a lungo, aumentano il raggio d’azione delle celle, infliggono danni elementali o potenziano le loro esplosioni. Una buona combinazione da provare è Portata Globale, Tensione del Tiranno e Furia della Mente Bellica; abbinandole possiamo creare celle colpendo i nemici con granate o corpo a corpo ad arco, farle esplodere causando ulteriori danni solari che avranno un maggior raggio grazie a Portata Globale.

Ci sono molte combinazioni di modifiche stagionali da provare; le migliori non sono necessariamente queste (non abbiamo questa presunzione) o quelle di qualche youtuber; saranno bensì quelle che più si adattano al tuo gioco, ai movimenti e i set della squadra. Sarebbe più utile avere un alleato che crea celle esplosive per fare danno, ed un secondo che cura la squadra con le stesse fornendo continuo supporto.

La build per il PvP

Eccoci al punto focale dell’articolo, ultimo ma non per importanza: la build per il PvP. Come da premessa non affronteremo una build specifica; siamo a cavallo tra due stagioni e mettersi a consigliare una build con elementi che subiranno nerf è abbastanza insensata come cosa. Vediamo invece qualche consiglio più generico che può essere valido comunque se ben applicato.

Nel PvP i parametri di gioco saranno molto differenti rispetto a raid e cala la notte. Nello scontro guardiano contro guardiano non troveremo vantaggi nell’usare modifiche stagionali; qui infatti puntiamo sulle statistiche. Analizziamo una schermata per spiegare qualcosa che magari non è ovvio a tutti.

destiny 2 set pvp pve
In questa foto compariamo 2 set di armature praticamente identici; a sinistra per il PvP con le statistiche migliorate, a destra le statistiche hanno lasciato importanza per modifiche differenti, più performanti per il PvE.

Nel Crogiolo potenziare bene le statistiche sarà un vantaggio molto consistente; migliorando i parametri potremmo sfruttare al meglio il nostro guardiano, migliorando le nostre prestazioni. Tralascio la spiegazione dei singoli parametri in quanto si descrivono già da sé nel gioco, piuttosto possiamo ricordare qualche nozione:

  • Tier: i punteggi delle statistiche, sebbene siano da 0 a 100, avranno miglioramenti ogni 10 punti. Tra mobilità 61 e 69 non vi è differenza poiché rientrano nel grado 6. In questo modo possiamo evitare di investire in armature o loro combinazioni che non ci permettono di superare il grado in cui ci troviamo.
  • Statistiche base del personaggio: non è scritto da nessuna parte nel gioco, e pochissime guide ne parlano, ma ogni classe ha dei punti di forza rispetto ad altre. Un Titano ha una resistenza di base più alta di altre classi, i cacciatori hanno mobilità maggiore e gli stregoni un recupero migliore. Sebbene si possa costruire una build per limare questi squilibri, è il caso di tenere queste hidden stats in considerazione; è inutile per esempio portare un titano a 100 di resilienza se già con 80 punti è un osso duro, potenziamo il recupero o la mobilità piuttosto.
  • Decidiamo la priorità: il nostro guardiano dovrà avere un’armatura per PvP in base al nostro stile di gioco. Inutile seguire la build di uno streamer o di amici se il nostro gameplay è differente; se amiamo pushare e spingerci nella mischia avremo bisogno di mobilità e resilienza. Se invece vogliamo dilettarci con fucili di precisione e tenere il nemico a distanza, avere un buon recupero ci permette di rigenerare in fretta la salute mentre ci riposizioniamo.
  • Scelte le armi regoliamo le armature: ognuno di noi ha delle armi preferite per il Crogiolo, o delle armi meta con cui ci troviamo bene. Una volta scelte le armi dobbiamo assicurarci che le nostre armature abbiano modifiche che aumentino l’affinità con queste; anti-sussulti, mire, cercatori di munizioni non devono mai mancare.
  •  Prodigiato è meglio: un’armatura prodigiosa riceve +12 punti (+2 per ogni statistica), scegliere i giusti pezzi su cui investire farà crescere di molto i tuoi parametri, aumentando i tier di ogni voce. Se riesci a prodigiare un set intero da PvP avrai 60 punti aggiuntivi, +10 per ogni statistica!

Una modifica molto invidiata da chi non era presente nella Stagione dell’Alba è Amici Potenti. Questa modifica per armature ad arco infatti ci regala +20 in mobilità quando almeno un’altra modifica qualunque è attiva su quel pezzo di armatura. Consigliatissima sulle gambe: inserendo Amici Potenti insieme a Trazione avremo +25 in mobilità e lo slot generale libero per un’altra modifica.

armatura pvp destiny 2
Un buon set di armatura per PvP predilige i parametri che ci danno un vantaggio in combattimento seguendo il nostro stile di gioco.

Nel caso non siamo ancora in possesso di alcune preziose modifiche non disperiamo; visitiamo spesso Banshee-44 sulla Torre per vedere quando diventerà nuovamente disponibile. Altre fonti interessanti per modifiche e modifiche potenziate sono le attività di endgame; Cala la Notte, Incursioni, Stendardo di Ferro tanto per dirne alcuni.

I drop delle modifiche sono randomici, non esiste un modo specifico per ottenerle. Qualcuno le ha ottenute riscuotendo pegni, altri con attività diverse; chi cerca trova!

Se ti dovesse venire un dubbio su una modifica, un oggetto o altro ricordati di visitare un ottimo sito che raccoglie ogni strumento, arma o armatura dell’universo di Destiny 2: light.gg ci fornirà un dettagliato database delle armature, modifiche, armi, god roll, dove e come trovarli.

Ti potrebbe interessare...
effigie rovinosa guida destiny 2
Destiny 2, come ottenere Effigie Rovinosa
Con il reset settimanale corrispondente al Bungie Day, su Destiny 2 arriva un nuovo fucile laser esotico, Effigie Rovinosa; vediamo insieme l’arma e come completare…
Destiny 2 gruzzolo arido
Destiny 2: Gruzzolo Arido nerfato
La community di Destiny 2  è ormai abituata a piccoli “errori di calcolo” degli sviluppatori. Abbiamo avuto un periodo di laser-tag con la Lente di…
destiny 2 cayde-6
Destiny 2, tra passato e futuro
La Stagione degli Arrivi è iniziata il 9 giugno; nella stessa giornata Bungie ha esposto durante una diretta di circa un’ora tutte le novità che…
destiny 2 guida contatto
Destiny 2, evento pubblico Contatto
Su Destiny 2 è iniziata la Stagione degli Arrivi, l’Oscurità avanza e nemmeno gli armamenti di Rasputin possono difenderci dal loro incedere. Oramai le navi…
Destiny 2 e la Next Gen, Bungie punta al 4k
L’uscito delle console di nuova generazione sarà sicuramente un evento che cambierà radicalmente il mercato del videogioco. Attualmente ci stiamo spostando sempre di più su…

0

Commenti

1209

Miei

2
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0