Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire

Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire: la recensione

Andiamo ad analizzare la versione per Nintendo Switch di Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire, il nuovo titolo a tinte ecchi di ZOO Corporation

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Un vecchio detto popolare recitava “il troppo stroppia”, questo serviva a indicare il fatto che spesso chi esagera finisce per sbagliare. Ma se è vero che troppe cose tutte insieme non fanno mai bene, allo stesso modo anche la semplicità nasconde le sue insidie in quanto si rischia spesso di cadere nella mediocrità e nella banalità.

Questo è un po’ il caso di Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire che nonostante non abbia grandi pecche e sia un titolo tutto sommato godibile, giocandolo rimane sempre un po’ di amaro in bocca dato che non riesce a spiccare in niente.

Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire non presenta una vera trama

Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire

Come si evince dal titolo abbastanza esplicativo, il progetto di ZOO Corporation non prevede una storia che funge da filo conduttore tra i vari stage. Questo a parer mio non è per forza un difetto in quanto la struttura del titolo è molto particolare e incastrare una trama in questo fitto sistema a livelli sarebbe risultata quasi una forzatura.

Fortunatamente però nonostante la mancanza di una storia avremo comunque uno scopo che ci spronerà a completare il gioco. Ogni qualvolta che completeremo un livello sbloccheremo un nuovo costume per una delle 9 ragazze presenti all’interno di Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire.

Sfumature ecchi tra grembiuli e costumi

Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire

Il comparto grafico del gioco è sicuramente una componente fondamentale vista la presenza costante di contenuti ecchi che ci terranno compagnia durante tutti i livelli.

Riguardo la componente visiva si viaggia tra alti e bassi, se i modelli dei personaggi sono ben realizzati e molti diversi fra loro, non si può dire la stessa cosa degli sfondi che sono spogli e privi di carattere. In Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire anche i costumi giocheranno una parte importante nelle meccaniche di gioco.

Le varie skin per le 9 ragazze presenti ci verranno date come “ricompensa” nel momento in cui andremo a completare un livello, sfortunatamente a parte qualche eccezione le divise mancano di mordente e un pizzico di fantasia in più non avrebbe fatto male, soprattutto in un gioco dove le sfumature erotiche sono di grande importanza.

Per quanto riguarda le animazioni sono praticamente assenti e quelle poche che sono stare inserite nel gioco sono molto semplici e passano completamente inosservate.

Una colonna sonora orecchiabile ma di poco impatto

Il comparto audio del titolo non è realizzato male ma siamo ben lontani da un capolavoro, la colonna sonora è molto allegra e orecchiabile ma una volta spenta la console la si dimentica in pochi secondi.

Una nota di merito va al doppiaggio in giapponese ben realizzato e che aiuta a dare profondità ai vari personaggi, tuttavia le frasi sono leggermente ripetitive ma niente di disastroso visto che le partite durano relativamente poco e il più delle volte saremo completamente immersi nel gameplay.

Una tessera alla volta

Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire

Il gameplay è il settore dove Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire brilla maggiormente, risulta infatti impegnativo al punto giusto e con una buona curva di difficoltà. Per tutti coloro che invece prediligono un’esperienza più rilassante è presente anche una modalità facile che ci fornirà degli indizi e altri aiuti che ci permetteranno di superare in maniera più agiata i vari stage.

Le regole del gioco sono davvero semplici, per vincere dovremo infatti liberare il campo di gioco trovando le coppie di tessere uguali in modo da eliminarle. Ci saranno un paio di limitazioni che renderanno leggermente più complicato il completamento dei livelli, le tessere per essere tolte dal tavolo di gioco dovranno obbligatoriamente avere almeno uno dei due lati lunghi liberi da qualsiasi ostacolo e non dovranno essere coperte da nulla, in modo che la faccia sia completamente visibile.

Il gameplay del titolo è molto divertente tuttavia ci sono alcune pecche che vanno a minare l’esperienza di gioco. In primis il movimento con lo stick analogico è abbastanza lento e spesso non dà una mobilità sufficiente a reggere il ritmo serrato dei livelli più difficili, al contrario del touchscreen che funziona molto bene ed è sicuramente la modalità di gioco più performante.

La seconda grande pecca di Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire è quella di non evolversi mai, nonostante una buonissima varietà di livelli e schemi delle tessere, non viene mai inserita neanche una meccanica aggiuntiva man mano che si prosegue nei vari scenari. Questo si converte in una reale possibilità che il gioco vada a stancare molto presto, mentre l’introduzione di qualche dinamica secondaria ne avrebbe aumentato tantissimo la longevità.

La semplicità è un’arma a doppio taglio

Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire è un titolo che non delude, ad un prezzo davvero irrisorio (circa 6€ per la versione Nintendo Switch) si ottiene un titolo che diverte ma che non riesce a soddisfare totalmente il giocatore a causa di una mancanza di audacia che avrebbe sicuramente giovato al progetto di ZOO Corporation.

Il gioco uscito originariamente su PC nell’ormai lontano 2016 convince solo a metà, lascia con l’amaro in bocca e con il dolce pensiero di cosa sarebbe potuto essere.

Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire è un gioco che mi sento di consigliare a chi vuole un’esperienza impegnativa ma senza troppe pretese, una sfida quasi fine a sé stessa che riesce a tenere impegnati.

Sfortunatamente alcune pecche e una semplicità forse troppo proibitiva lo rilegano a semplice passatempo, nonostante delle basi davvero ben realizzate.

Potrebbe interessarti

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Scheda confidenziale su Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire

Non è presente una trama vera e propria all’interno di Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire in quanto il titolo è strutturato in livelli sconnessi l’uno dall’altro e senza nessun filo conduttore a legarli. Lo scopo finale del gioco sarà quello di vincere tutti i round di ogni scenario per sbloccare tutti i costumi disponibili per le ragazze all’interno del titolo.

Cosa mi piace

  • Buon livello di difficoltà
  • Doppiaggio in giapponese ben realizzato
  • Ampia varietà di livelli

Cosa non mi piace

  • Movimento con gli analogici migliorabile
  • Nessuna evoluzione nel gameplay

55

Grafica

60

Impatto

55

Longevità

65

Sonoro

Sulla versione per Nintendo Switch di Delicious! Pretty Girls Mahjong Solitaire non sono presenti trofei da completare nel corso della nostra avventura, tuttavia ci sarà la possibilità di ripetere i vari livelli in modo da cercare di totalizzare un record sempre più alto.

Saranno inoltre disponibili due personaggi speciali da sbloccare grazie al completamento dei vari livelli.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro