deadcraft

DEADCRAFT: ecco il nuovo zombie survival game!

Preparati ad affrontare orde di famelici zombie in questo frenetico titolo

Marvelous’ First Studio ha appena rilasciato il trailer di DEADCRAFT, un nuovo titolo action RPG in cui i giocatori dovranno sopravvivere in un mondo popolato da orde di zombie assetati di sangue.

La software house in questione era già famosa per DAEMON X MACHINA, un titolo post-apocalittico in cui gigantesche macchine robotiche stile Transformers si scontravano contro orde di nemici. Marvelous’ First Studio ha insomma deciso di proseguire sulla strada dell’action frenetico e dinamico.

La storia di DEADCRAFT e il gameplay

Il mondo di DEADCRAFT è minacciato da un terribile virus che è in grado di riportare in vita i morti. L’umanità si ritrova lentamente a essere sterminata, salvo poche, piccole colonie sparse qua e là per il globo, costrette a vivere in condizioni di povertà e miseria.

deadcraft

Il protagonista, Reid, è un individuo metà umano e metà zombie: è stato esposto al virus ma non ne è stato infettato; o meglio, non completamente. Avendo acquisito alcune abilità sovrannaturali, Reid viene rapito e utilizzato come cavia e torturato nei laboratori dell’Arca, un centro di ricerca sperimentale.

Dopo essere riuscito a scappare da quella terribile prigione, Reid ha solo un obiettivo: la vendetta. DEADCRAFT ci metterà quindi nei panni del redidivo umano-zombie, che si ritroverà a falciare ondate di nemici mentre percorre la terra desolata alla ricerca di risposte su sé stesso e il mondo che lo circonda.

Durante le battaglie sarà possibile switchare tra la modalità umana e quella zombie di Reid: nel caso di quest’ultima acquisiremo abilità uniche, come ottenere uno scudo impenetrabile contro i nemici o la possibilità di respingerli con violenza.

deadcraft

Tuttavia, abusare della variante zombie è un rischio: Reid potrebbe infatti perdere quel poco di umanità che gli rimane e diventare permanentemente un non-morto. Il giocatore dovrà quindi stare attento a calibrare l’immenso potere derivato dal virus: “da grandi poteri derivano grandi responsabilità”.

Ma vi sono anche altre interessanti dinamiche di gameplay: piantare cadaveri nel terreno per poi farli crescere e utilizzarli come un personale esercito; reclutare un aiutante non-morto per la gestione di una grottesca fabbrica in cui vengono prodotti oggetti utilissimi per la sopravvivenza; aiutare i PNG per ottenere nuovi progetti e abilità.

DEADCRAFT sembra insomma un titolo che si sforza per risultare promettente: per quanto la trama sia abbastanza banale, il gameplay sembra molto variegato e coinvolgente. Non si tratta infatti solo di sopravvivere alle ondate di non-morti, ma di sapere sfruttare i poteri del virus a proprio vantaggio.

deadcraft

Una dinamica che mi ricorda il potere del Principe Oscuro in Prince of Persia: I Due Troni: anche in questo caso il protagonista poteva sfruttare il potere del “Lato Oscuro”, ma facendo attenzione a non fare prendere il sopravvento alla sua controparte malvagia.

Non c’è, insomma, un versante completamente bianco e uno completamente nero: DEADCRAFT gioca con l’infinita scala di grigi che sta nel mezzo.

Data di uscita e demo

DEADCRAFT sarà rilasciato il 19 maggio 2022 su tutte le principali piattaforme: Steam, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e Nintendo Switch. Il prezzo della Standard Edition sarà di €24.99, mentre la Digital Deluxe Edition costerà €39.99.

Vi segnaliamo inoltre la possibilità di scaricare la demo di gioco su tutte le piattaforme: clicca qui per quella di Steam. Dopo il lancio è prevista anche l’uscita di due DLC, che saranno disponibili individualmente al prezzo di €7.99 l’uno.

deadcraft

Ti consigliamo di scaricare la demo e tenere d’occhio questo titolo: DEADCRAFT sembra infatti volersi distinguere dagli altri survival zombie post-apocalittici, creando un sistema di gameplay variegato e un protagonista che esce dagli stereotipi, molto più tormentato di quanto sembri a prima vista.

Fonte

Ti interessa DEADCRAFT? Hai intenzione di provare la demo?

Lorenzo Saltutti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI