Dead Space Remake

Dead Space Remake: il gioco prenderà elementi degli altri capitoli

EA sta sviluppando un remake del primo capitolo, e userà meccaniche del secondo e terzo

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Svelato ieri all’EA Play il remake del primo capitolo di Dead Space, che già da tempo si vociferava fosse in sviluppo, ma i sospetti si sono appena concretizzati. Sarà sviluppato per le console next-gen col motore Frostbite, e potremo aspettarci una grafica di enorme qualità.

Anche se il trailer non mostra molto, tramite un’intervista con i creatori sappiamo già alcuni dettagli interessanti sul titolo, come il fatto che prenderanno alcune meccaniche dai capitoli successivi, tra cui quella della zero gravità.

dead space

Dead Space Remake, nessuna microtransazione

Dead Space Remake sta venendo sviluppato da EA Motive, gli stessi dietro Star Wars Squadrons e Star Wars Battlefront II. Philippe Ducharme di Motive ha detto questo durante una conferenza stampa ufficiale: “Dead Space ha avuto un impatto enorme nel genere survival horror quando venne rilasciato 12 anni fa, e sono andato da Motive in primis come un fan per lavorare proprio a questo gioco” dice.

“Abbiamo un team di appassionati che si stanno approcciando al remake come lettera d’amore al franchise. Tornare al titolo originale e crearlo per le console next gen ha emozionato tutti nel team. Nel tentativo di modernizzare il gioco, ci siamo rivolti ai fan più sfegatati e li abbiamo invitati a darci feedback sin dagli stadi iniziali di produzione, per sviluppare il Dead Space che vogliono e che anche i nuovi giocatori possano godersi.”Dead Space Remake: il gioco prenderà elementi degli altri capitoli 1

Un gioco dai fan per i fan, insomma! “Grazie all’SSD non ci saranno schermate di caricamento. […] potrete giocarlo dal menu principale ai crediti senza tagli”. Una notizia particolarmente gradita, specie considerati i numerosi caricamenti e momenti di pausa del titolo originale.

“Abbiamo anche imparato dagli errori del passato come le microtransazioni, che non avremo nel nostro gioco.” Qui Philippe si riferisce a Dead Space 3, sviluppato da Visceral Games, la casa acquisita e successivamente smantellata da EA che aveva ricevuto molte lamentele dai fan per la presenza di acquisti in-game in un titolo tripla A, in un’epoca in cui questa pratica non era altrettanto comune.

Staremo a vedere la qualità di questo videogame che in tantissimi amano, e se sarà all’altezza delle aspettative dei fan. Le possibilità sembrano essere però buone, e tutte le carte sono in regola per un ritorno con i fiocchi di Isaac e dei necromorfi. Sei pronto a tornare sulla Ishimura? Ti invitiamo a seguire il nostro sito per rimanere aggiornato su qualsiasi novità in campo videoludico!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Tu sei contento di questo Remake? Avresti preferito una remastered? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro