CYGNI

CYGNI: il nuovo trailer mostra i progressi del titolo e non solo

Il titolo ha finalmente raggiunto un buon stadio di sviluppo

CYGNI: All Guns Blazing è un IP indie che ha attirato l’attenzione per la sua proposta unica dentro il genere degli shoot ‘em up. Dopo un lieve ritardo, i responsabili del progetto hanno confermato il nuovo anno di rilascio, ma ci sono informazioni che potrebbero essere agrodolci per alcuni utenti che si aspettano questo gioco.

CYGNI

CYGNI: un atteso ritorno

Se sei un fan del genere, probabilmente hai seguito lo sviluppo di questo indie emergente. La sua presentazione è stata eccellente e ci si aspettava che debuttasse originariamente nel 2020, la verità è che lo sviluppo ha avuto qualche imprevisto e la cosa che desto maggior preoccupazione fu l’assenza di notizie, dopo la l’acquisizione del progetto da parte di Konami non si seppe più nulla e molti credevano il progetto fosse stato cancellato.

CYGNI

Di recente sono emerse nuove buone notizie, in quanto i responsabili del progetto hanno condiviso un nuovo trailer in cui vantano le fantastiche scene cinematografiche e l’incredibilmente gameplay. Konami e KeelWorks (studio composto da talenti che hanno lavorato alla Pixar) hanno colto l’occasione per confermare che il titolo debutterà il prossimo anno, ovvero nel 2023.

L’annuncio potrebbe essere agrodolce per alcuni, dato che il gioco era originariamente contemplato per PC, così come per console di attuale e passata generazione. Tuttavia  è stato confermato che l’indie sarà giocabile solo su PC, Xbox Series X|S e PlayStation 5.

CYGNI

“Con immagini, animazioni ed effetti speciali di nuova generazione, CYGNI è un punto di riferimento negli sparatutto cinematografici”, si legge nella descrizione del gioco. “CYGNI aggredisce gli occhi, le orecchie e la mente per offrire un’esperienza di gioco straordinariamente esaltante. CYGNI non cerca di reinventare lo shoot ‘em up, ma di elevare il genere per offrire le sensazioni di una vera esperienza next gen.” afferma la compagnia.

Mantieniti aggiornato con le nostre ultime notizie.

Fonte

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti.

Jean Manuel Labate Castro
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI