johnny silverhand braccio cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077, arrivano frecciatine anche da Jim Ryan

Non c'è pace per Cyberpunk 2077 che si vede essere preso in giro anche dal CEO di PlayStation

Pubblicità

Mai sono stato così combattuto: una trama affascinante e un gameplay improponibile. Vorrei consigliarlo, ma non posso farlo. Da provare, ma quando sarà finito, e attualmente non lo è.

Cyberpunk 2077

Ormai è inutile rimurginare sulle solite storie riguardo Cyberpunk 2077, c’è da dirlo chiaro e tondo: come al contrario aveva promesso l’azienda polacca, difficilmente i problemi tecnici che affliggono Cyberpunk 2077, possono essere risolti sulle console di vecchia generazione.

Anche il CEO di PlayStation Jim Ryan ha voluto ribadire queste parole in modo indiretto durante una sua intervista presso GQ:

“Siamo molto ottimisti in merito a Returnal, Ratchet & Clank: Rift Apart e Horizon Forbidden West. Sapete, è possibile approcciarci a ciò in due modi: potete rispettare la data e lanciare il gioco senza badare alla qualità oppure pubblicarlo quando è pronto. Abbiamo sempre optato per il secondo approccio. Ci sono stati alcuni publisher di alto profilo che invece hanno preferito il primo”.

Ha continuato poi dicendo:

“Penso che in un mondo come questo, dove le persone creative lavorano da remoto, devi rispettare il fatto che lo sviluppo debba prendersi quello che deve prendersi, per far uscire dei bei giochi.”

Proprio per questi motivi Jim Ryan ha voluto rimuovere Cyberpunk 2077 dallo store PlayStation rimborsando i giocatori portando così ad un grosso calo delle vendite del gioco.

Come avrai sicuramente notato, proprio l’ultima parte sembrerebbe essere diretta a CD Projekt Red e al suo Cyberpunk 2077, ma d’altronde come dargli torto, il gioco è stato rimandato notevoli volte e alla sua uscita molti lo hanno ripudiato e preso in giro e come sappiamo CD Projekt Red, tutt’ora rischia di fallire dopo la drastica discesa in borsa.

Cyberpunk 2077, arrivano frecciatine anche da Jim Ryan 1

E riguardo all’imminente patch 1.2 di Cyberpunk 2077?

Una corposa patch per Cyberpunk 2077 è comunque attesa entro la seconda metà di marzo. Sarebbe dovuta uscire all’inizio di febbraio, ma CD Projekt Red ha voluto prendersi, di nuovo, del tempo per poterla analizzare bene, affermandolo sul suo account Twitter ufficiale:

“L’obiettivo che ci siamo prefissati per la patch 1.2 va ben oltre i nostri precedenti aggiornamenti. Abbiamo lavorato a numerosi miglioramenti e correzioni generali della qualità, ma abbiamo ancora del lavoro da fare per assicurarci di fornire il meglio da questa patch. Tenendo ciò in mente, ora puntiamo al rilascio della patch 1.2 durante la seconda metà di marzo”.

C’è ancora speranza per il gioco? Lo vedremo soltanto con il tempo.

Cyberpunk 2077, arrivano frecciatine anche da Jim Ryan 2

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu pensi che CD Projekt Red riuscirà a recuperare il suo titolo da tutti i mali?

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro