Nintendo Switch

Curiosità sui videogame evergreen che non passano mai di moda

Certi titoli hanno ormai fatto la storia

Il mondo dei videogames contiene al suo interno un’infinità di generi e sono tantissimi esperimenti che hanno rivoluzionato il gaming negli ultimi 50 anni. Dal primo videogioco in assoluto OXO fino agli Open World passando per Super Mario e Pac Man, l’evoluzione tecnologica ha sempre accompagnato la grafica e le innovazioni videoludiche. Ecco alcune curiosità sui videogames che non passano mai di moda.

Tetris

Il termine Tetris è un neologismo che unisce la parola Tetramino e Tennis, il gioco è stato pubblicato da Atari nel 1984 e sviluppato in Unione Sovietica. Attualmente è il terzo videogioco più venduto di tutti i tempi con le sue 105 milioni di copie ma è anche un vero campione di download e non tramonta mai.

Minecraft

La versione Demo è stata pubblicata nel 2009 e il gioco completo nel 2011, da allora non ha mai smesso di avere successo ed è tutt’oggi il gioco più venduto in assoluto con 238 milioni di copie. Il motivo del suo successo è molto semplice: bisogna costruire un mondo.

Super Mario Bros

La prima apparizione del personaggio Mario è del 1981 nel videogioco Donkey Kong, nel 1983 esce Mario Bros in cui il protagonista lotta accanto a suo fratello Luigi e nel 1985 viene alla luce per Nintendo la versione più fortunata: Super Mario Bros, che ancora oggi è il sesto gioco più venduto di tutti i tempi con 48 milioni e 240 mila copie vendute.

I casino online

Anche se si tratta di un genere più che di un singolo gioco, i casino virtuali con le roulette online, le slot, il poker e il blackjack, sono fra i più giocati e non passano mai di moda. Attualmente è possibile partecipare anche in diretta ai tavoli dei casino più famosi al mondo, seguiti da un vero croupier.

Gli sport virtuali

I siti come Betfair offrono tantissime news sportive e risultati in diretta, per questo sono tantissimi i giocatori e fantacalcisti che si informano su queste piattaforme. Anche gli sport virtuali, seppur relativamente giovani, rappresentano un evergreen fra i videogiochi di sport.

Fifa ’94

Il 15 dicembre 1993 inizia la saga di Fifa e per la prima volta un gioco di calcio presenta una grafica dalla prospettiva isometrica, ossia una visione tridimensionale della partita. Il più venduto della saga è Fifa 2018 con 24 milioni di copie.

Street Fighter 2

Lo storytelling che si cela dietro questo videogioco (uscito nel 1991) è ben strutturato e sono tantissimi gli aneddoti creati dagli sviluppatori, per questo è fra i picchiaduro più famosi mai creati, ancora oggi fra i più scaricati e giocati. Sono presenti diverse versioni ufficiali con personaggi in più e mosse diverse.

Pac Man

Inutile presentare questo gioco, è fra le icone che meglio descrivono il mondo dei videogames ed è stato il primo a riscuotere un successo inarrestabile nelle sale giochi, rendendole famose negli anni ’80.

Mortal Kombat

Questo è stato il primo picchiaduro in assoluto a rappresentare con una grafica eccelsa il sangue a schizzi, le ferite e le persino decapitazioni dei personaggi. Uscito nel 1992 fu anche criticato per la sua atmosfera cruda e nonostante sia un gioco particolarmente pulp, ancora oggi la sua saga è sulla cresta dell’onda.

Fonte

Quali di questi giochi hai avuto modi di provare?

Valentina Paradiso
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI