0
0

0

Crash Bandicoot 4: It’s About Time – Tutti i Nastri Flashback

La guida definitiva per sbloccare tutti e 21 i livelli segreti di Crash Bandicoot 4: It's About Time

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Ti stai divertendo a giocare a Crash Bandicoot 4 It’s About Time? Il nuovo episodio della saga del più noto marsupiale del mondo dei videogiochi, realizzato da Toys For Bob, è a dir poco impegnativo e contiene una quantità assurda di collezionabili. Tra gemme e reliquie, quelli più interessanti sono sicuramente i nastri Flashback, delle cassette VHS che possono essere trovate solo in 21 livelli e sbloccano altrettanti stage bonus. Per raccoglierle, però, è necessario raggiungerle e recuperarle senza morire (dopo averle prese, si può anche perdere una vita, non è un problema). Ecco quindi le 21 posizioni dei nastri Flashback.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 01

1 – Crash Compattatore

Questo primo nastro non puoi mancarlo. E’ direttamente davanti a te, poco dopo l’inizio stesso del livello. Non ci sono pericoli di sorta quindi avanza senza timore.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 02

2 – In Viaggio

Dopo la sezione in cui vieni introdotto alla tua prima cassa fiammeggiante, dovrai superare una serie di salti su dei pneumatici (che cadranno poco dopo che li toccherai) mentre eviti anche degli oggetti oscillanti. Subito dopo c’é il nastro Flashback vicino alla cassa Checkpoint. Difficile per chi è alle prime armi, ma un’ottima preparazione per quello che ti attende in futuro.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 03

3 – Il Bottino Chiama

Dopo il primo checkpoint proseguirai all’interno di una grossa caverna arredata a tema piratesco. Puoi vedere il nastro verso la fine della prima sezione, dove ci sono due nemici che fanno avanti e indietro su una piattaforma. Fai attenzione a quest’ultimi e procedi a raccogliere il tuo premio.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 04

4 – Molo per Surf Elettrici

Le cose iniziano a farsi difficili, ma credimi: è solo l’inizio. Per raccogliere questo nastro dovrai arrivare e superare, senza mai morire, tutta la prima parte sul motoscafo d’acqua. Il nastro sarà situato sul molo a sinistra, poco prima della piattaforma bonus.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 05

5 – Fai una Giravolta

Trovare questo nastro non è complesso: si trova sul percorso principale, sul porticciolo situato dopo che hai scalato una cascata. Il problema, semmai, è arrivare qui senza mai morire.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 06

6 – Fa’ con Calma

Anche questo nastro è semplice da vedere, ma raggiungerlo senza morire… beh, quello è tutto un altro discorso. Questo è uno dei primi livelli dove la difficoltà sale davvero, davvero tanto e basta un soffio per perdere una vita. Comunque il nastro è nella sezione dove raccogli la maschera Akano per la seconda volta, subito dopo una piattaforma con tre leoni di pietra da sconfiggere.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 07

7 – Sbilanciamento

Nuovamente la parte difficile non è trovare il nastro, ma arrivarci senza mai effettivamente morire. Questa da qui in poi sarà un po’ la costanza visto che i nastri Flashback saranno sempre posizionati verso metà livello. Comunque, per questo specifico, lo puoi trovare dopo aver ottenuto la maschera Akano per volare da una piccola piattaforma all’altra mentre eviti i draghi sputafuoco. E’ al centro di una delle piattaforme ed è difficile non vederlo. P.S.: fai attenzione al drago sputafuoco lì vicino, non vuoi morire prima di aver preso il nastro.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 08

8 – Anticonformista

Questo è uno dei primi livelli davvero tosti di Crash Bandicoot 4. Diciamo che è all’altezza dei livelli più difficili di Crash Bandicoot 1… e sei solo a metà gioco! Comunque il nastro è situato a mezz’aria dietro un bidone dopo un checkpoint che arriva subito dopo che hai saltato oltre una linea di 4 casse nitro. Non è troppo difficile da vedere anche se si confonde un po’ con lo sfondo nero.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 09

9 – Io, tu e il Bayou

Eccoci al primo dei nastri Flashback che oltre che difficile da raggiungere senza mai morire, sono anche difficili da recuperare. Non solo questo nastro arriva in una parte molto avanzata di questo livello decisamente tosto, precisamente quando state “cavalcando” una barca di un venditore ambulante di cibo, ma è anche situato in alto sopra due casse TNT e lo spazio per raggiungerlo è misero, anche perché devi ricadere sulla barca. Il consiglio è di dare precedenza a prendere il nastro piuttosto che a restare in vita. Se lo raccogli e muori, lo avrai comunque segnato come preso.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 10

10 – Isolati dalla Neve

Un altro nastro posizionato ben in profondità nel livello, ma facile da individuare. Il punto è collocato dopo che la grossa nave è esplosa generando la caduta delle varie piattaforme ghiacciate da rallentare con il controllo del tempo. Dopo la prima fase orizzontale, ti troverai in una isometrica, una parte che, fidati, ricorderai bene. Poco dopo il checkpoint, vicino ad un cumulo di casse, puoi trovare il nastro.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 11

11 – Calma e Sangue Freddo

Un altro nastro difficile da mancare, a patto di arrivarci senza mai morire, cosa che è davvero difficile in questo livello che invita alla calma, ma di base spinge il giocatore a prendere decisioni veloci e precise. Dopo il checkpoint dove otterrai Kupuna-Wa, ti basta usare i suoi poteri sul tempo per attraversare il fiume sui blocchi di ghiaccio. Il nastro è sulla piattaforma dall’altro lato.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 12

12 – Orsi a Ripetizione

Un altro nastro Flashback dannatamente fetente visto che avrai una sola possibilità per prenderlo. Se lo manchi, dovrai ricominciare tutto da zero. Come vedi dallo screen, il nastro è infatti posizionato durante la corsa su Polar, precisamente poco dopo la cassa checkpoint di metà, e dovrai fare un bel salto per riuscire a prenderlo. Cerca di dare priorità a raggiungerlo piuttosto che a sopravvivere. Un conto è ripartire dal checkpoint, un altro dover rifare TUTTO il livello da zero.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 13

13 – Ritorno al Passato

Un altro nastro facile da trovare e, beh, molto difficile da raggiungere senza mai morire. E’ posizionato “letteralmente” a metà del livello, nel mezzo della sezione orizzontale dove devi saltare sulle piattaforme evitando la lava. Di base non puoi mancarlo.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 14

14 – Scatto del Dinosauro

Come il precedente nastro, anche questo è difficile da mancare ed è situato nella porzione orizzontale del livello, precisamente nella parte dopo il secondo inseguimento con il T-Rex. E’ collocato sulla prima piattaforma proprio all’inizio, prima di cimentarsi con il fiume di lava.

Crash Bandicoot 4: It's About Time - Tutti i Nastri Flashback 1

15 – Pronti al Lancio

Da questo punto i livelli sono dannatamente difficili. I più difficili che ho mai affrontato in un gioco di Crash Bandicoot. Trovare il nastro è facile, è subito dopo la seconda fase di “camminata sul soffitto.” Arrivarci senza mai morire… ecco, questo è tutto un altro discorso.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 16

16 – Clandestini

Un altro nastro davvero difficile da ottenere. Prima di tutto è piazzato dopo l’ultimo checkpoint, nell’ultima parte del livello prima della fine. In secondo luogo è difficile anche da raccogliere. Dopo essere scesi dalla cabina di pilotaggio e aver raccolto Akano, ti troverai davanti un tunnel rosso. Lì, a mezz’aria, c’é il tanto agognato nastro Flashback.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 17

17 – Atterraggio di Emergenza

Santo cielo se odio questo livello. Credo sia stato il primo dove ho consumato più di 30 vite per concluderlo con successo. Comunque, tornando al nastro, è difficile non vederlo, ma auguri nel raggiungerlo senza mai morire. Dopo la cassa Checkpoint nel tunnel che contiene Ika-Ika e da cui uscirai a testa all’ingiù, puoi vedere questo nastro poco più avanti vicino ad uno di quei dannatissimi fiori trappola.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 18

18 – Spuntino Veloce

La buona notizia di questo nastro è che se vai per tutte le casse del livello, non puoi mancarlo. La cattiva è che è praticamente alla fine del livello, in un punto molto concitato dove ti troverai a dover usare Ika-Ika per correre sulle pareti e a testa all’ingiù su dei veicoli che vengono velocemente verso di te. Nel mezzo di questo percorso ci sono tre gruppi di casse a croce con una TNT nel mezzo. Il nastro è sulla croce centrale. Uno dei modi migliori per superare questa parte è ignorare le pareti laterali e sfruttare solo i veicoli in alto e le casse stesse, insieme ai poteri di Ika-Ika, per raggiungere il tuo obiettivo. Non è semplice, ma personalmente ho avuto meno problemi a fare questo che ad alternare la corsa sulle pareti con l’inversione di gravità.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 19

19 – Lavorazione Nitro

Qui il gioco raggiunge livelli di difficoltà che rasentano l’impossibile. Questi ultimi tre nastri sono TUTTI posizionati poco prima della fine del livello. Il sadismo degli sviluppatori ha raggiunto qui l’apice. Nel caso di Lavorazione Nitro, il nastro è nella parte da affrontare con la maschera Kupuna, quella che rallenta il tempo. E’ su una piattaforma dopo due scivoli d’acqua su cui c’é anche una cassa di nitro con un’altra cassa sopra.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 20

20 – Tunnel Tossici

Questo livello è in realtà meno difficile del precedente, ma il nastro è proprio al centro della parte più difficile dello stesso. Dopo l’ultimo checkpoint, dovrai correre su una parete preoccupandoti di essere abbastanza in alto da evitare l’elettricità dall’altro lato. A questo punto ci sarà una piattaforma mobile e altra elettricità da evitare. Il nastro si trova accanto alla successiva piattaforma, quella con due poli elettrici che si muovono e due casse TNT. E’ situato a mezz’aria su una cassa di frutti wumpa quindi bisogna fare attenzione ad allinearsi bene e a non finire arrostiti quando si torna sul percorso principale.

Crash Bandicoot 4 Nastro Flashback 21

21 – Castello di Cortex

Tanti auguri per questo. Ti servirà un miracolo. Il nastro è nella sezione finale, quella dove usando le varie maschere con un tempismo perfetto dovrai superare una serie di laser ed ostacoli. Di preciso è subito dopo aver preso la maschera Kupuna, prima di un percorso fatto di casse Nitro. Mancarlo è difficile visto che qui il percorso è uno solo e va eseguito alla perfezione per sopravvivere. Arrivarci senza morire, beh, questo è un altro discorso. Per farti capire, la prima volta che ho affrontato questo livello sono morto 129 volte, il 90% delle quali proprio nel segmento interessato.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1297

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0